Menu
VenGen20

Alto Adige: bike mobil card, cosa va e cosa non va?

L'Alto Adige è uno dei paradisi italiani per la mountain bike e per la bicicletta in genere. A conferma di ciò la provincia altoatesina mette in campo numerose iniziative per promuovere l'utilizzo di questo mezzo ecologico sul suo territorio. Sull'esempio dei paesi teutonici (Austria e Germania) sono sempre più numerosi i chilometri di piste ciclabili che attraversano l'Alto Adige e lungo queste autostrade per biciclette sono presenti anche punti noleggio e ristori. Inoltre, per chi voglia spostarsi anche con i mezzi pubblici, la provincia di Bolzano mette a disposizione una soluzione interessante: la Bikemobil card, con cui il ciclista ed il suo mezzo fidato potranno salire su tutti i mezzi con un unico biglietto. Vediamo nel dettaglio come funziona.
La bikemobil card è una novità nel mondo degli abbonamenti per turisti introdotta nel 2011 in Alto Adige per affiancare la normale Mobilcard, tessera con cui è possibile viaggiare con tutti i mezzi pubblici sull'intero territorio altoatesino e la Musemobil card che, come dice il nome stesso, permette l'ingresso ai musei del territorio dell'Alto Adige oltre allo spostamento con i mezzi pubblici.
Come funziona in pratica la bikemobil card. E' un abbonamento, che può essere di uno, tre o sette giorni, che dà diritto al noleggio di una bicicletta presso specifici punti noleggio e all'utilizzo illimitato, per il periodo sottoscritto, di tutti i mezzi pubblici del trasporto integrato presenti sul territorio dell'Alto Adige. I costi per la stagione 2011 erano di 24€ (1 giorno), 30€ (3 giorni) e 34€ (7 giorni), la metà per bambini sotto i 14 anni, gratuito sotto i 6 anni.
Vediamo allora di valutare vantaggi e svantaggi di questa iniziativa

Punti positivi

  • la possibilità di viaggiare con un unico biglietto su svariati mezzi pubblici, ed in particolare:
    • i treni regionali dal Brennero fino a Trento e da Malles fino a San Candido
    • gli autobus del trasporto locale (urbani, extraurbani e citybus)
    • le funivie verso Renon, Maranza, San Genesio, Meltina e Verano
    • il trenino del Renon e la funicolare della Mendola
    • un viaggio di andata e ritorno tra Malles e Zernez con l’AutoPostale Svizzera
  • I punti di noleggio della bicicletta sono distribuiti su tutto il territorio ed è possibile noleggiare la bici in uno qualsiasi di questi punti, rilasciandola poi anche da un'altra parte.

Punti negativi

  • La bicicletta noleggiata non può essere trasportata sui mezzi pubblici di cui si dispone il biglietto, in nessun caso.
  • Nel noleggio della bicicletta non è compresa la fornitura di un accessorio fondamentale come il casco.
  • La bici può essere noleggiata una sola volta, anche con il biglietto settimanale e quindi il costo per un giorno di noleggio è decisamente eccessivo
Per chi volesse invece trasportare la propria bici sui mezzi pubblici altoatesini il sovrapprezzo per il trasporto della bici è di 4€ giornalieri. La bikemobil card è disponibile presso tutti i punti vendita del trasporto integrato (stazioni e autostazioni) e presso i punti di noleggio. In definitiva l'iniziativa è pregevole anche se, a mio parere, c'è da migliorare qualche cosa per fornire un servizio davvero degno della splendida provincia altoatesina.

Per chi volesse avere maggiori informazioni il sito di riferimento è www.mobilcard.info

Vota questo articolo
(0 Voti)
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza Aggiorna

Vai all'inizio della pagina
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito
        Registrati