Vota questo articolo
(0 Voti)

Alta Valtellina MTB: Pedemontana della Reit “versione breve” in autunno

    Pedemontana Reit
    Se l'autunno ti riempie la vista e il cuore con i suoi colori caldi, da un senso piacevole per i terreni morbidi, ti rilassa con gli ultimi veri raggi di sole che riscaldano allora non puoi non percorrere la Pedemontana della Reit in MTB. La Pedemontana si presta a svariate varianti in base alla voglia di pedalare e al tempo a disposizione. Noi la percorriamo in versione breve per evitare di incappare nel buio che in questo periodo arriva presto ma appagando vista e gamba con una bella salita.
    Partiamo dal centro di Bormio e seguiamo la strada statale dello Stelvio fino all'ampio parcheggio di Pravasivo sulla destra (1411 m).
    Per i puri amanti delle ruote grasse si potrebbe arrivar fin qui direttamente in auto. Subito il paesaggio diventa giallo e rosso immergendoci in un bosco di larici.

    Mappa

     

    Lungo la Pedemontana

    Il percorso è piuttosto pianeggiante tranne alcuni saliscendi ed ignoriamo tutte le deviazioni (Croce della Reit a sx e quelle per Bormio sulla dx) e anche se non stanchi possiamo fermarci in un ampia zona picnic con un'ottima visuale sulla piana di Bormio, Bormio 3000 e gli impianti di sci e sul Tresero in Valfurva.  paesaggi valtellina
    Sconsiglio di andare fino alla croce della Reit in bici per i numerosissimi tornanti che bisogna seguire ma se siete anche amanti della natura e dell'escursionismo non può mancare. Aspettiamo che ci diciate quanti sono i tornanti da percorrere per la croce.bosco autunno
    Arrivati ad un ampio spazio panoramico con un capanno dotati di rastrelliere ai lati per rifocillare i numerosissimi ungulati presenti in zona seguiamo le indicazioni per Casina Alta sulla sinistra. Qui il sempre ampio e ben tenuto sentiero si abbastanza impegnativo per via delle pendenze e in 15 minuti circa ci porta alla località Casina Alta....valtellina mtblo ammetto, un tratto l'ho fatto a spinta e sotto l'immensa parete della Cresta di Reit ci si sente piccoli piccoli.
    Il percorso del ritorno è lo stesso dell'andata; veloce e divertente. In paese a Bormio ci aspetta un bel cafferino più una bella sfogliata di mele ma prima mi godo questo sole di novembreagosto sdraiato per una mezzoretta su questo soffice prato sperando di avvistare anche qualche cervo o il gipeto. Ci vediamo alla prossima pedalata, magari la prossima primavera per la “versione lunga”bosco pedemontana
    Alan

    Classe '82 e da sempre amante della montagna e della bici. Negli ultimi anni nasce la passione per la fotografia e tra alti e bassi le tre cose si sono unite permettendomi di vedere e vivere la tranquilla natura con occhi e tempi diversi. Persona di poche parole quindi meglio far due pedalate che descriversi ci vediamo in montagna e ricordate... non esiste nulla di più buono delle torte dei rifugi alpini ;)

    Aggiungi commento

    Codice di sicurezza
    Aggiorna

    Torna su