Working holiday visa in Nuova Zelanda: documenti necessari e informazioni

Pubblicato in Nuova Zelanda
Vota questo articolo
(5 Voti)
Etichettato sotto
Per chi avesse tra i 18 e i 30 anni e fosse stufo della solita vita lavorativa qui in Italia (o in uno degli altri paesi qui elencati), esiste l'avvincente possibilità di fuggire agli antipodi del mondo per un anno. Come? vi chiederete... grazie ad un accordo tra la nostra nazione e la terra dalla lunga nuvola bianca, la Nuova Zelanda, che permette a molti giovani italiani ogni anno di richiedere un apposito visto (molto simile a quello che viene concesso in Australia) per lavorare temporaneamente e viaggiare fino allo sfinimento: il Working holiday Visa.

Quali requisiti bisogna avere per ottenere il working holiday visa?


  • Avere il passaporto italiano con validità fino ai tre mesi successivi al vostro ritorno dalla Nuova Zelanda (quindi se la partenza è imminente, diciamo per il mese di Giugno 2010, il vostro passaporto dovrà essere valido almeno fino al mese di settembre del 2011). Ricordatevi che il governo italiano richiede annualmente il pagamento di una tassa attraverso l'acquisto di una marca da bollo del valore di 40,29€ da applicare sul vostro passaporto.
  • Avere fra i 18 ed i 31 anni non compiuti
  • Essere già in possesso del volo di rientro o comunque di un volo per lasciare la Nuova Zelanda al termine del visto, oppure, se la vostra avventura è appena all'inizio, sarà necessario dimostrare economicamente di poter lasciare il paese alla scadenza del Visa.
  • Possedere almeno NZ$4200 (circa 2400€) per sostenere le spese durante il vostro anno (a me sinceramente non è stato chiesto di dimostrare nulla riguardo le mie risorse economiche,ma credo che potrebbero chiedervi accertamenti, nonostante tutto comunque partite probabilmente anche per lavorare e quindi non avrete di certo problemi a livello economico!)
  • Aver stipulato un'assicurazione medico-sanitaria che copra le eventuali spese mediche impreviste per tutta la durata del vostro working holiday visa perchè purtroppo non esistono particolari accordi riguardanti la copertura sanitaria fra la Nuova Zelanda e l'Italia. Su alcuni siti, come quello della Lonely Planet, consigliano la world nomads che personalmente non conosco. Dopo disperate ricerche, io scelsi la polizza più economica che riuscii a trovare da una compagnia inglese online (anche perchè nel momento in cui si parte, non si pensa certo ad inciampare in un ramo e spaccarsi la testa o ad essere stirati da una bicicletta impazzita no?!?) la World wide insurance che per il tipo di copertura di cui necessitavo risultava, come già detto, la migliore! Purtroppo poi tante compagnie non stipulano polizze per periodi così lunghi (365 giorni sono davvero tanti!)e per questo motivo vi consiglio di confrontare i costi di queste due assicurazioni e valutare la migliore alternativa per la vostra partenza.
Suggerisco infine, ai più scettici che non si fidano delle coperture assicurative estere, di provare a consultare il sito Viaggi sicuri in italiano per un'ulteriore confronto. Un consiglio spassionato, ma che giudico indispensabile: leggete nel dettaglio tutte le condizioni, le spese e gli imprevisti che l'assicurazione copre, in che modo vengono effettuati i rimborsi e tenete sempre in considerazione il fatto che ogni assicurazione prima di pagarvi un'eventuale indennizzo in caso di apertura sinistro, esigerà l'originale di ricevute mediche e scontrini e, una volta stabilito ciò che vi spetta detrarrà la quota della propria franchigia che resta ovviamente in assicurazione.
 
Il working holiday visa non è utilizzabile per lavorare e basta, lo scopo primario del vostro viaggio dovrà essere l'esplorazione della Nuova Zelanda e gli impieghi lavorativi che svolgerete dovranno essere temporanei ed aiutarvi economicamente nel proseguimento della vostra avventura neozelandese. Potrete quindi lavorare per lo stesso datore di lavoro al massimo tre mesi (poi nessuno vi vieta, una volta in loco di domandare al governo neozelandese un vero e proprio visto di lavoro, attraverso il vostro employer, ma il working holiday visa non è questo tipo di documento!). Inoltre con il working holiday potrete frequentare anche corsi di lingua inglese presso i numerosi istituti linguistici in loco, ma anch'essi non dovranno superare la durata di tre mesi.

Ho stabilito di possedere tutti i requisiti richiesti, ora come posso ottenere il visto?

Prima di tutto bisogna registrarsi sul sito dell'immigrazione della Nuova Zelanda, loggarsi, scorrere il menù a tendina sulla destra e compilare il form di richiesta per il working holiday visa.
Dovrete avere a portata di mano la carta di credito per pagare il costo del visto di 165NZ$ (circa 110€ al cambio del 7/11/2012) e attendere... Dopo qualche giorno vi arriverà una mail da “immigrationcontact” dove sarà indicato il vostro client number e application number ed una scritta simile a questa:
We are pleased to advise that your application under the Working Holiday Scheme is approved! decreterà compiuta la vostra missione di ottenimento working holiday visa!
Ora non vi resta altro da fare che prepararvi al cambio di fuso  orario e al giorno dell'agognata partenza!!!! Aotearoa..arrivo!!!

Come faccio a trovare lavoro?

Trovare lavoro, soprattutto in agricoltura nella stagione estiva è abbastanza semplice, è necessario contattare i vari datori di lavoro employers direttamente in Nuova Zelanda e proporsi come raccoglitori. Se avete qualche esperienza o conoscenza lavorativa particolare potete compilare un dettagliato curriculum vitae in inglese e consegnarlo di persona nei vari negozi o aziende o se preferite, iniziate a contattare i vostri possibili futuri datori di lavoro anche da qui. Molti vi chiederanno il numero del vostro conto bancario, in questo caso vi dovrete recare in una delle numerose banche e fare richiesta per l'apertura di un conto. Non temete, questa operazione vi occuperà poco tempo e sarà facile da effettuare! Se volete acquistare una macchina o un minivan potete cercare qualche offerta interessante nelle varie bacheche degli ostelli o dell'università (se la vostra meta è una grande città!) oppure cercate la sede del car market cittadino, il numero delle offerte vi sorprenderà!!!Per il passaggio di proprietà sono necessari cinque minuti, una vostra firma e circa NZ$25. Per l'assicurazione invece potete chiedere informazioni direttamente al responsabile del car market o presso certi ostelli, di solito i più grandi  e frequentati. I prezzi sono molto convenienti rispetto alle assicurazioni  italiane e questo è un altro punto a favore della Nuova Zelanda!!!

Se volete maggiori informazioni per trovare lavoro durante il vostro soggiorno in Nuova Zelanda ecco una guida apposita: Lavorare in Nuova Zelanda con il working holiday visa

Working holiday visa in Nuova Zelanda: documenti necessari e informazioni - 4.6 out of 5 based on 5 votes
Veronica

Classe 1983 (mi han detto che ne sono nati di matti quell'anno...), abito nel bellissimo Trentino da qualche anno e la fortuna (o sfortuna) mi ha fatto incontrare Leo con cui ora vivo e scrivo su lifeintravel.it Dopo aver girato l'Europa e l'Italia con i miei genitori, per la maturità mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare su una strada slovacca). Dopo aver cambiato mille lavori (pasticcera, agente di viaggio, venditrice di gabinetti, addetta alle lamentele in un call center, barista, cubista ehm, questo non ancora!...) ed aver viaggiato due volte in Messico, ho mollato tutto senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho bighellonato per cinque mesi. Nel 2010 con Leo sono partita per un lungo viaggio in bicicletta nel sud est asiatico. Ora, fra un'escursione in montagna ed un'avventura, sogno e risogno la Panamericana sulle due ruote!!! Ecco in poche parole chi sono: cicloviaggiatrice per scelta, pasticciona a tempo pieno, mountain biker per caso, quando non viaggio ne sto combinando una delle mie...
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

Commenti  

# 0 tirapacchi 2010-05-12 13:54
tutto bellissimo ed utilissimo, ma... è voluto l'utilizzo di 5 differenti caratteri nel testo? o_O
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2010-05-12 17:02
Vedo che sei sempre attento e segui il sito interessato!
La risposta è chiaramente no!
E provvedo subito a correggere...grazie =D
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 piero 2010-12-15 18:37
grazie delle informazioni! sono preziosissime.
quando dici che bisogna "Essere già in possesso del volo di rientro o comunque di un volo per lasciare la Nuova Zelanda al termine del visto, oppure, se la vostra avventura è appena all'inizio, sarà necessario dimostrare economicamente di poter lasciare il paese alla scadenza del Visa." significa quindi che non e' obbligatorio avere un volo di uscita?
questo e' il mio grande problema: vorrei rimanere un anno in Nuova Zelanda con il working holiday visa, ma poi non ho idea su cosa farò dopo. mi piacerebbe andare in australia, ma non lo so di sicuro. quindi non vorrei essere obbligato a comprare adesso il biglietto NZ - Australia e Australia - Italia.
sapresti darmi risposte sicure.
grrazie ancora. davvero utile!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2010-12-19 12:04
Ciao, finalmente qualcuno che ha deciso di prendersi un anno da trascorrere in Nuova Zelanda:-) qui vanno tutti in Australia e la Nz viene snobbata ed invece merita altrettanto, credimi! XD Certezze purtroppo non posso dartene, ma posso consigliarti in base alla mia esperienza..io ho comprato un volo aperto un anno con la Emirates, ma è un'opzione possibile con molte altre compagnie aeree..ad ogni modo, al mio arrivo in aeroporto non mi è stato chiesto di mostrare nessun conto bancario, nè volo di ritorno..l'unico dubbio che mi viene adesso è ...non è che te lo richiedono dettagliatamente nel modulo di compilazione del visto online?Se non si dovesse porre questo problema io ti consiglierei di comprare solo il biglietto di andata e poi nel corso dell'anno decidere un po' come muoverti :blush: nel momento in cui tu sei regolarmente in possesso di un working holiday visa, i neozelandesi sono certi che dopo quell'anno uscirai (anche perchè prima o poi dovrai uscire e se il visto è scaduto da tempo credo applichino multe salate e sinceramente non ho sentito di lavoratori in nero in Nz quindi poi per te sarebbe impossibile sopravvivere...)Spero di esserti stata utile:-)
fai buon viaggio!!!! XD XD XD
Vero
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Matteo 2012-01-23 13:22
è già tutto pronto e la partenza si avvicina sempre più, e quindi i dubbi ti prendono su qualsiasi cosa. è questo il motivo della mia domanda che sembrerà alquanto sciocca, premetto che ho già il mio visto, l'assicurazione e tutto il resto, ma per avere il visto plastificato come quello che mostrate qui, c'è un link sul sito dell'emmigrazione NZ, oppure lo riceverò al mio arrivo previo controllo fogli riguardanti visto e il passaporto? scusate per la mia domanda così poco "sveglia" ma i dubbi son dubbi! desidero anche ringraziarvi moltissimo per questo magnifico sito che aiuta e fornisce dritte davvero utili, grazie ancora! Matteo
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2012-01-23 17:45
Ciao Matteo...lo so, i dubbi aumentano al diminuire dei giorni che mancano alla partenza...è assolutamente normale! :lol:
Comunque il visto che vedi nella foto non è plastificato ma è un adesivo che, come dici tu, ti applicheranno sul passaporto quando arriverai in nuova zelanda dopo i dovuti controlli. ;-)

Ci fa piacere aiutare chi abbia voglia di partire e abbia qualche dubbio! E fa ancor più piacere ricevere i vostri ringraziamenti...in fondo sono quelli la nostra "busta paga"!
Buon viaggio e buon divertimento! =D
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Matteo 2012-01-24 10:12
Grazie mille Leo! siete riusciti ancora una volta ad aiutarmi... siete fantastici! Vi prometto che vi aggiornerò sul procedere dell'esperienza lavorativa e di viaggio! il punto di arrivo è Cristhchurch e il primo lavoro l'ho trovto a Waipara, poi appena sono là vi dico! grazie ancora continuate così! Matteo
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2012-01-25 10:08
Non c'è di che Matteo...allora in bocca al lupo per il tuo viaggio e buon lavoro...Christchurch è carina e tranquilla mentre non conosco la zona di Waipara...tienici aggiornati! ;-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 tina_leo 2012-01-25 09:14
Buongiorno a tutti, sono Valentina e vi scrivo dalla Spagna!
Ho dato un occhiata all avostra pagina ed è veramente stupendo! Ho anche letto parte delle informazioni ke avete scritto riguardo il working holiday Visa ed ho cercato su internet, però purtroppo non trovo una rispondere alla mia domanda...

il visto si può richiedere con i 30 ANNI già compiuti, cioé poco prima di compiere 31 o con i 30 compiuti già nn te lo rilasciano??

per favore fatemi sapere...

vi ringrazio e vi mando un abbraccio dalla Spagna.
Valentina
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2012-01-25 10:11
ciao valentina,
non sono molto informato per quanto riguarda la Nuova Zelanda, ma se il rilascio dei visti funziona come per l'Australia allora puoi richiedere il visto anche con i 30 anni compiuti (io il secondo l'ho richiesto a 30 anni e 6 mesi)...
...faccio presente il tuo quesito a Vero che è stata in NZ con il WHV e vediamo se lei ha qualche informazione più dettagliata...
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 tina_leo 2012-01-25 15:50
ciao Leo, scusami, volevo saperlo per andare in Australia, peró il mio ragazzo compie 31 tra un mese! :/

sai se c'è qualke altra possibilità, un altro tipo di visto, ecc.. per maggiori di 30??

grazie mille,

un saluto
Vale
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Guest 2012-04-18 15:38
ragazzi una domanda: io ho già richiesto il whv nel 2007 per l'Australia... posso richiederlo un anno per la Nuova zelanda??? Intendo.. le 2 cose sono collegate oppure no?
grazie :)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-04-18 15:54
Ciao Alessia, si che puoi richiedere il WHV per la Nuova Zelanda. Le due domande non sono collegate, l'importante è che tu abbia meno di 30 anni!!!! Buon viaggio!
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 flory.luca90 2012-04-23 21:58
ciao leo mi chiamo Florenzia ho 22 anni e tra un mese partirò per Sydney! complimenti per il sito mi sono persa in tutti questi commenti!
sto per fare domanda per il working holiday visa, fortunatamente ho parenti che possono ospitarmi ma ho un solo problema, non ho la carta di credito per cui mi kiedevo se fosse possibile pagare con la carta di credito di un amico o è necessario che la carta con cui pago sia intestata a me?non vorrei che mi fosse negato il visto per questo! :sad:sinceramente sono molto in ansia per il visto spero vivamente che non ci siano problemi :lol::lol:
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2012-04-23 22:50
Ciao Florenzia, innanzi tutto in bocca al lupo per la tua partenza... ;-)
Ti consiglio, se partirai fra poco, di fare richiesta per il WHV il prima possibile... solitamente il visto arriva in due giorni ma non si sa mai che ci sia qualche ritardo... :sad:
per quanto riguarda la carta di credito, non è un problema utilizzare quella di un amico o parente: io ho "prestato" la mia ad un amico per il suo visto dato che lui non aveva la carta di credito.
Quindi stai tranquilla e goditi i preparativi per la partenza!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Guest 2012-05-16 19:45
le tue informazioni mi stanno aiutando moltissimo in questa disperata organizzazione.. vorrei partire a settembre per la nuova zelanda, farò il visto working holiday e mi chiedevo, c'è bisogno di una assicurazione sanitaria specifica che copra gli infortuni sul lavoro? ovviamente io vorrei lavorare una volta lì e mi seccherebbe molto non poterlo fare per questioni di assicurazione. grazie mille e ciaoo!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2012-05-17 23:36
Ciao,
non sono sicuro di quello che dico ma credo che l'assicurazione sanitaria di viaggio citata da Veronica copra, per l'appunto, solo gli infortuni o le spese mediche per incidenti o malattie che non rientrano nella sfera lavorativa. Per poter essere coperti anche in caso di infortuni sul lavoro credo sia necessario stipulare una assicurazione specifica ma questo prescinde dal fatto che tu possa lavorare o meno in Nuova Zelanda: essendo un sistema sulla stile americano, che tu abbia o non abbia l'assicurazione infortuni, non preclude le tue possibilità di impiego...
se cerchi online puoi comunque trovare compagnie che offrono assicurazioni con copertura su certi tipi di lavoro (ad esempio a questa pagina (www.orbitprotect.com/working-holiday-insurance-xidc76106.html) ma anche altre...
il mio consiglio però, prima di spendere soldoni, è quello di contattare l'immigrazione neozelandese e chiedere delucidazioni a loro. ;-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 matteo246 2012-05-30 01:32
ciao

sto pensando di richiedere il visto, ma essendo un po a corto di soldi mi chiedevo se è possibile prendere l'assicurazione per 3 mesi cosicchè mi fanno entrare e poi stare li per 12 mesi? è una cosa possibile?
dato anche il fatto che penso di prendere il volo di sola andata...

grazie mille fin d'ora per l'attenzione

ciao
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-05-30 06:58
Ciao, in teoria sarebbe sempre meglio fare l'assicurazione per tutto il tempo del soggiorno (prova a controllare il costo e a fare un confronto... magari la differenza non è poi così alta:P) però in pratica puoi decidere di fare come preferisci. A me non ha mai chiesto nessuno l'assicurazione ma ti parlo ormai di 3 anni fa anche se non credo sia cambiato nulla. Diciamo che stipulare un'assicurazione è più per sicurezza tua anche se poi non la utilizzerai mai (speriamo!!!). Io una volta sono caduta ma poi il costo di lastra ed esami è risultato inferiore alla franchigia dell'assicurazione che avevo stipulato e quindi non mi hanno rimborsato nulla!!! buona fortuna e spero... buon viaggio!!!^^
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Simon 2012-06-24 15:37
Ciao a tutti,

Mi sto organizzando per andare in Nuova Zelanda. Mi chiedevo, il work holiday visa vale 12 mesi a partire da quando entro in Nuova zelanda ( e se non sbaglio ci sono 12 mesi di tempo per entrare dal momento del rilascio del visto ) corretto? Quindi l'assicurazione medica devo farla basandomi dal momento in cui intendo entrare in Nuova Zelanda?

Grazie mille per l'aiuto
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Simon 2012-06-24 16:05
Sono sempre io :),

Se so che rimarrò in nuova zelanda solo per 6 mesi, devo comunque fare un'assicurazione che mi copra 12 mesi ( pari alla validità del visto )?

Grazie mille, scusate ma ho abbastanza fretta di avere la documentazione necessaria, ho voglia di partire ... :)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-06-25 12:27
Ciao Simon, si, il WHV si attiva quando entri nello stato cioè in Nuova Zelanda (te lo annoteranno anche sul passaporto!) e da quando lo richiedi, hai 12 mesi per varcare la frontiera neozelandese!!! Per l'assicurazione medica, stipula a partire dal giorno in cui inizierai la tua avventura e, in base al tempo che vorrai trascorrere agli antipodi, fai durare anche la tua assicurazione!! buona giornata e... buon viaggio!!! :lol:
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 simon 2012-06-25 19:36
Intanto Grazie mille per la risposta tempestiva :). Ok, quindi mi confermi che anche se il visto vale 12 mesi, non ho l'obbligo di fare l'assicurazione per 12 mesi, posso farla anche per 6 mesi se intendo stare la quel periodo ( e poi eventualmente rinnovarla se rimango di più)?? E nel momento in cui faccio la procedura on - line del visto me la richiedono obbligatoriamente giusto? Porta pazienza e...Grazie infinite!!!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Alessandro111 2012-07-10 21:33
ciao a tutti, complimenti per il sunto, finora è stato fra i più utili che ho trovato.
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-07-10 21:47
Grazie Alessandro, siamo proprio felici di essere stati abbastanza chiari!!! Sei in partenza?=)) Se si, buon viaggio agli antipodi!!!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 stefano casalena 2012-08-31 17:05
ciao ho solo una domanda.
Una volta giu in nuova zelanda posso trasformare il mio WHV in visto permanente di lavoro se trovo un datore disposto ad assumermi a tempo indeterminato?

Grazie e complimenti x il sito
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-08-31 22:28
Ciao Stefano, in teoria anche una volta arrivato in Nuova Zelanda se un datore di lavoro dovesse decidere di assumerti a tempo indeterminato o dovesse comunque decretare di aver bisogno di te a livello lavorativo, tu potrai continuare ad avere un visto di lavoro e dopo due anni chiedere la residenza definitiva! Qui trovi qualche altro dettaglio a riguardo! http://www.immigration.govt.nz/migrant/stream/work/worktoresidence/default.htm

Ecco qui la parte che ti interessa maggiormente: Work and live in New Zealand permanently

Here are the visa options if you want to live in New Zealand permanently, and your visa application will be based on your occupation or skills.

Skilled Migrant Category - for people who have the skills, qualifications and experience New Zealand needs.
Work to Residence - for people who:
are qualified in occupations that are in demand in New Zealand, or
have a job offer from an accredited employer, or
have exceptional talent in sports or the arts.

This option allows you to apply for a temporary work visa as a step towards gaining permanent residence.

Spero di esserti stata utile!
Buon viaggio e grazie per i complimenti!
vero
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Stefano Coxinha 2012-09-13 00:39
Sono stato in NZ lo scorso marzo... meraviglioso! Vorrei tornarci, lasciando l´Italia e un posto di lavoro (qualificato e ben retribuito) in favore di un Paese che da un punto di vista umano e naturalistico mi manca ogni giorno di piu. Il punto e´ che ho 30 anni, ne compiro 31 il prossimo 21 febbraio e volevo sapere come muovermi. Ho gia un WHV approvato e valido fino al 02.04.2013 ma per motivi di lavoro/economici non potrei andare in NZ prima di settembre 2013. La domanda e´: se richiedo oggi un nuovo visto, dello stesso tipo (pagando nuovamente le spese ovviamente) e mettiamo che me lo concedano, puo essere considerato ancora valido a settembre 2013, nonostante i 31 anni? In breve: concesso il visto, devo comunque mettere piede sul suolo neozelandese prima di aver compiuto i 31 anni o il limite d´eta e´ solo un vincolo per richiedere il visto? Grazie :)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-09-13 16:56
Ciao Stefano! Come ti capisco! La Nuova Zelanda è un posto meraviglioso e ancora vivibile:) Purtroppo però non credo tu possa richiedere un nuovo WHV. Da quanto mi risulta sul sito ufficiale dell'immigrazione neozelandese è specificato che ogni viaggiatore può richiedere un solo WHV e, una volta ottenuto, non si ha più la possibilità di averne un altro.
Sul sito dell'immigrazione (http://www.immigration.govt.nz/migrant/general/generalinformation/qanda/whsonline.htm) c'è scritto così:
If I was previously approved a work visa under a working holiday scheme, can I apply for a working holiday again?

No. If you were previously approved a work visa under a working holiday scheme, you are not able to apply for another working holiday again. It does not matter if you used your previous work visa or not.

Mi dispiace! Posso solo dirti di cercare assolutamente di partire prima della scadenza e di non perdere questa fantastica opportunità!
Buona fortuna
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Michele lo Zoofilo 2012-09-15 00:16
Un saluto a chi gestisce questo blog. Per essere breve,io compio 30 anni a gennaio,intendevo chiedere il visto a dicembre così poi da andare a fine 2013 in Australia (se nn accadrànno fatti che mi farebbero restare),prima della scadenza dei termini WHV. Ho calcolato pressapoco che tra voli,i 4200$ che chiedono e assicurazione (ho messo in preventivo 500€ o è poco?),dovrei avere 4500-5000€ da parte,per cui a fine febbraio penso di partire. Ho voglia di girare l'Oceania ma anche di lavorare e mettermi in gioco (ho una laurea in economia,brevetto di nuoto e subacqueo più 6 anni di esperienza come pasticcere-gelataio). L'unico dubbio x me è la scelta se partire prima per l'australia o la Nuova Zelanda,anche se l'istinto mi dice la 2ª. Ma all'atto della richiesta del WHV (ieri ho fatto la registrazione sul sito dell'immigrazione) devo già produrre i documenti richiesti (copia della prenotazione volo,estratto conto,assicurazione)? I fondi necessari penso di poterlo avere tutti solo a febbraio,a dicembre riuscirei a dare il saldo bancario o assicurazione+voli. In tal caso dovrei posticipare la richiesta?
Poi avevo due-tre dubbi:
-nn son pochi 4200$ per mantenersi un anno? Va bene che si lavora anche ma forse il costo della vita nn è come in Italia...
-trovare lavoro (anche il più umile) è semplice o no?
-mediamente quanto costa un alloggio e quali sono le migliori situazioni per alloggiare (tipo b&b)?
-chi lavora con questo visto viene trattato male come succede da noi con gli extracomunitari o lavorare lì non è traumatico?
Scusate la caterva ma voglio organizzarmi x bene,sono anni che aspettavo il momento giusto. Grazie a chi mi risponderà! :->
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2012-09-16 17:25
Ciao Michele, ti rispondo io (Leo) perchè Vero, che è sicuramente più informata di me sul WHV in Nuova Zelanda, è in ferie per qualche giorno...
per quanto riguarda la tua domanda, ti posso rispondere parlando del WHV in Australia: l'unica cosa che devi avere al momento della richiesta di visto è, fondamentalmente, un passaporto in corso di validità che non scada prima di sei mesi dalla tua data di rientro (ipotetico) dall'Australia... insomma, un passaporto che sia valido più o meno fino a fine 2014. Compilando la form tu garantisci loro di rispettare tutti i requisiti richiesti quando entrerai in Australia e solo lì eventualmente faranno dei controlli... credo che lo stesso discorso possa valere anche per la Nuova Zelanda. :lol:

Per gli altri dubbi:
-sì, 4200$ sono pochi per vivere un anno, infatti quelli sono richiesti per potersi mantenere i primi mesi, ipotizzando che poi si lavori per un po' per mantenersi... in australia non esiste una cifra specifica ma è richiesto di avere una cifra sufficiente a mantenersi per qualche mese...
-sì, trovare lavori, se ci si adatta, non è difficile... soprattutto se hai esperienza come pasticcere-gelataio e brevetto sub, non credo avrai problemi, anche in pochi giorni...
-le migliori soluzioni per alloggiare sono: a) ostello, per permanenze brevi o medio brevi
b) appartamento condiviso per permanenze medio-lunghe

-lavorare, in generale, non è assolutamente traumatico ma anche in australia e nuova zelanda esistono gli sfruttatori e i furbi quindi è sempre questione di esperienza personale

Spero di aver risposto ai tuoi interrogativi... non esitare a ricontattarci se hai bisogno.
Buona programmazione e in bocca al lupo ;-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Michele lo Zoofilo 2012-09-17 23:29
Leo ti ringrazio per le delucidazioni e per la velocità nell'avermele fornite. Diciamo che se vado a fine febbraio potrei fare un paio di mesi nell'isola del nord e poi spostarmi a sud durante l'inverno australe così da poter trovare qualche lavoro durante la stagione sciistica. Poi chissà,se si avrà una botta di kulo unita a molto spirito di sacrificio,duro lavoro e buona conoscenza della lingua e del posto,chissà che la permanenza là non si possa estendere!. In questi mesi metterò da parte i soldini e intanto prenderò più info possibile,così da potermi sistemare bene entro pochi giorni (trovare alloggio,un lavoretto,aprire un conto,cambiare SIM al telefono). Grazie e se avrò qualche domanda specifica vi "disturberò" ancora!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Stefano Coxinha 2012-09-18 23:32
Citazione:
Ciao Stefano! Come ti capisco! La Nuova Zelanda è un posto meraviglioso e ancora vivibile:) Purtroppo però non credo tu possa richiedere un nuovo WHV. Da quanto mi risulta sul sito ufficiale dell'immigrazione neozelandese è specificato che ogni viaggiatore può richiedere un solo WHV e, una volta ottenuto, non si ha più la possibilità di averne un altro.
Sul sito dell'immigrazione (http://www.immigration.govt.nz/migrant/general/generalinformation/qanda/whsonline.htm) c'è scritto così:
If I was previously approved a work visa under a working holiday scheme, can I apply for a working holiday again?

No. If you were previously approved a work visa under a working holiday scheme, you are not able to apply for another working holiday again. It does not matter if you used your previous work visa or not.

Mi dispiace! Posso solo dirti di cercare assolutamente di partire prima della scadenza e di non perdere questa fantastica opportunità!
Buona fortuna
Veronica
Accidenti! :/ Grazie comunque delle info, sei stata precisissima :)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Marl 2012-09-26 06:58
Ciao, volevo chiedervi delle info:
abbiamo un corrente WHV australiano... e' valido anche per la Nuova Zelanda?
Se no, e se l'eta' non permette ad uno dei due di far richiesta del WHV NZ, si puo' chiedere un turistico, trovare lavoro e fare richiesta per un permesso di lavoro (Work Permit)? grazie!!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-09-26 19:24
Ciao Marl,il whv dell'Australia è diverso da quello della Nuova Zelanda. Potete recarvi in Nuova Zelanda ed ottenere un visto turistico della validità di tre mesi direttamente al vostro ingresso nel paese oppure fare richiesta per un whv di un anno ma dovrete avere entrambi al massimo 30 anni. Se deciderete di entrare con un visto turistico per cercare un lavoro, una volta trovato dovrete chiedere al vostro datore di lavoro di regolarizzarvi facendovi ottenere un visto lavorativo!
in bocca al lupo
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 riccardo 2012-10-09 18:10
ciao,il 3 Novembre parto per la Nuova zelanda ho gia' tutta la documentazione necessaria,l'unica cosa che rimane e' l'assicurazione sanitaria,e' obbligatorio avere un assicurazione sanitaria della durata di 12 mesi o e a mia discrezione la scelta?se e' obbligatoria ce' chi stipula questo tipo di assicurazioni a un prezzo ragionevole, ho dato un occhiata alle varie agenzie italiane mi sparano dei prezzi allucinanti dalle 700 euro in su',piu' del biglietto mi chiedono sti avvoltoi,
grazie
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-10-09 19:34
Ciao Riccardo, in teoria sarebbe obbligatoria ma nessuno (almeno 3 anni fa era così) te la controllerà. Metti però in conto che a livello di sanità in Nuova Zelanda non saresti coperto e per qualunque cosa (facciamo gli socngiuri!) andresti a pagare uno sproposito...
Nell'articolo qui sopra ho consigliato due assicurazioni internazionali. Io avevo stiupulato la World Wide Insurance (http://www.worldwideinsure.com/) e non avevo speso moltissimo (quest'anno però i costi delle assicurazioni sono aumentati in certi casi anche del 50%) oppure puoi dare un'occhiata alla world nomads (http://www.worldnomads.com/) e confrontare i prezzi!!!
In bocca al lupo
Vero
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 riccardo 2012-10-10 11:18
ho dato un occhiata ai prezzi e mi sa' che la piu' conveniente e' la world wide insure, mi assicurano con 230euro per un'anno,mi sa' che ne avro' bisogno perche' ho intenzione di praticare sport estremi come MTB crosscountry e downhill,quindi se accidentalmente mi rompo le corna cosa che non spero e' meglio sia assicurato.Visto che ci sono vorrei chiederti ma e' possibile che riesca a trovare qualche lavoro che mi permetta di legare la mia passione per la MTB con il lavoro?diciamo che il mio obiettivo primario e' trovare qualche occasione che mi permetta di diventare una guida in MTB o iniziare a lavorare in qualche officina o specializzarmi come scalatore su roccia,inizialmente ho qualche contatto per la raccolta kiwi,come magazziniere e un'altro per lavorare in un ostello e mi ofrirebbero vitto e alloggio,ma vorrei in un secondo tempo abbandonare questi lavoretti per dedicarmi a tempo pieno a questa passione,ho gia' abbastanza esperienza in questo settore,faccio gare,mi alleno ogni giorno con medie che vanno tra i 50 e gli 80km al giorno ed ho gia' santiago di compostela nel mio curriculum di esploratore,pensi mi sara' possibile trasformare questa passione nel lavoro della mia vita nel nuovo mondo?grazie
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-10-10 13:14
Ciao Riccardo! Sono felice che tu abbia trovato una soluzione abbastanza economica... mi raccomando di controllare bene le condizioni assicurative (per esempio se la pratica di sport considerati estremi è contemplata nei vari rimborsi!) e considera che per richiedere il rimborso le spese dovranno essere comunque superiori alla franchigia dell'assicurazione (mi sembra siano 140€)... comunque, bando alle ciance, non pensiamo ad infortuni e cadute che mica devono esserci per forza!!! Io a Christchurch avevo conosciuto i ragazzi di Natural High, disponibili e davvero in gamba... ma non so' sinceramente dirti se avranno bisogno o meno di collaboratori... come te la cavi con la manutenzione bici?=) prova comunque, tentar non nuoce!!! Ti lascio il loro sito www.naturalhigh.co.nz/ (puoi scrivere direttamente a Andy o Kay).
Ti auguro in bocca al lupo e buon viaggio agli antipodi!!!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Tuso 2012-10-15 11:51
Ciao a tutti, brevemente: sono in partenza per la NZ a febbraio per una nno (anche se spero molto di più), e sono in fase "documentazione". La mia domanda è: nel momento che faccio il visto online (WHV), è necessario che io abbia GIA' l'assicurazione, o è stipulabile anche dopo l'approvazione del visto?
A rigor di logica faccio il visto, una volta approvato prendo il volo, una volta che so le date esatte del volo faccio l'assicurazione...
Grazie mille a tutti!
Ciao!
Ale
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2012-10-15 12:05
Citazione:
Ciao a tutti, brevemente: sono in partenza per la NZ a febbraio per una nno (anche se spero molto di più), e sono in fase "documentazione". La mia domanda è: nel momento che faccio il visto online (WHV), è necessario che io abbia GIA' l'assicurazione, o è stipulabile anche dopo l'approvazione del visto?
A rigor di logica faccio il visto, una volta approvato prendo il volo, una volta che so le date esatte del volo faccio l'assicurazione...
Grazie mille a tutti!
Ciao!
Ale
Ciao Ale,
direi che ti sei risposto da solo... l'assicurazione puoi stipularla quando vuoi, l'importante è che tu ne sia provvisto quando ti trovi in NZ ;-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Tuso 2012-10-16 10:36
Citazione:
Citazione:
Ciao a tutti, brevemente: sono in partenza per la NZ a febbraio per una nno (anche se spero molto di più), e sono in fase "documentazione". La mia domanda è: nel momento che faccio il visto online (WHV), è necessario che io abbia GIA' l'assicurazione, o è stipulabile anche dopo l'approvazione del visto?
A rigor di logica faccio il visto, una volta approvato prendo il volo, una volta che so le date esatte del volo faccio l'assicurazione...
Grazie mille a tutti!
Ciao!
Ale
Ciao Ale,
direi che ti sei risposto da solo... l'assicurazione puoi stipularla quando vuoi, l'importante è che tu ne sia provvisto quando ti trovi in NZ ;-)
Ciao ancora, scusate l'insistenza ma parallelamente ho chiesto via mail all'immigrazione in NZ, e la risposta è stata un secco "you need to buy it (l'assicurazione sanitaria, ndr) before you apply for the visa".
Qualcuno di voi ha fatto il WHV e sa dirmi se effettivamente durante la procedura vengono fatte richieste circa l'assicurazione sanitaria?
Grazie ancora, ciao!
Ale
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-10-16 11:05
Ciao Ale, è naturale che l'ufficio immigrazione ti abbia risposto così: chissà quante email ricevono ogni giorno con domande di ogni genere e magari l'addetto oggi aveva la luna storta!!! Io ho fatto il working holiday nel 2009 per la Nz e non mi è stata chiesta l'assicurazione mentre compilavo il modulo. Comunque se hai deciso di andare in Nuova Zelanda non vedo il problema:) l'assicurazione la dovrai fare quindi farla ora o dopo... il visto lo rilasciano in circa una settimana, se vuoi essere sicuro di avere il visto prima di comprare l'assicurazione aspetta di avere l'accettazione del whv! Puoi andare sul sito dell'immigrazione e provare a compilare il modulo per la richiesta del visto online così potrai essere sicuro di non aver bisogno dell'assicurazione prima della compilazione! (basta vedere se la chiedono o no). Io seguirei la tua logica... visto - volo - assicurazione!
in bocca al lupo^^
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Debora 2012-10-25 22:11
Ciao!La partenza per la NZ è programmata per gennaio.Avrei qualche dubbio sull'assicurazione, più che altro perchè molte compagnie propongono cifre esorbitanti.Mi chiedevo, come ti sei trovata con l'assicurazione che hai stipulato? Grazie mille e complimenti per l'articolo perchè è stato davvero utile!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-10-25 22:25
Ciao Debora, grazie a te per i complimenti!
Io stipulai una polizza assicurativa con la compagnia World wide insurance perchè si presentava con le tariffe più convenienti, infatti non avevo alcuna voglia di usarla (come credo tutti del resto!). Purtroppo, durante un'uscita in mtb, sono caduta e, visto che il braccio mi faceva male, sono andata al pronto soccorso pagando 80$nz. Una volta tornata a casa ho richiesto il rimborso ma non sapevo della franchigia (avrei dovuto leggere più attentamente le condizioni forse!). La world wide insurance infatti applicava una franchigia di 120$ (mi pare!) alle polizze che significa non essere rimborsati fino a quella cifra di spesa... quindi alla fine mi sono trovata bene perchè sono stati gentili a rispondermi subito, ma sono anche rimasta un po' delusa dal non aver ottenuto alcun rimborso... prima di acquistare un'assicurazione valuta prezzo ed anche franchigia e speriamo tu non debba mai usarla:)
fai buon viaggio!!!
Veronica ;-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Michele lo Zoofilo 2012-10-31 12:53
Ciao ragazzi,avevo scritto qualche tempo fa e diciamo che i programmi non son cambiati molto,tranne che il tempo è passato e la data (prevista) si avvicina. Ho già compilato tutto l'application form sul sito dell'immigrazione,restasolo da pagare (sulla carta ho 72 euro,dovrebbero bastarmi). Ho atteso perchè nella sezione WH SPECIFICmi han hiesto di specificare una data a partire dalla quale entrerei in NZ...io indicherei il primo gennaio (anche se non penso di partire prima di marzo). In quel caso,passati i tempi burocratici il visto scatta a partire dalla data da me indicata o da quando loro approvano la richiesta (es primi di dicembre,mi andrebbe uguale)? Grazie e buon tuttisanti!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 simon 2012-10-31 21:20
Ciao a tutti,

Io sto per partire per la nuova zelanda; parto a metà novembre. Il mio volo con la Emirates, prevede 1 scalo effettivo a Dubai ed uno "tecnico" ( non si cambia aereo ) a Sidney. Secondo voi per questi scali, premessa che non ho nessuna intenzione di uscire dagli aereoporti, mi serve un Visto di transito, per poter passare da Dubai e Australia, oppure no?

Grazie mille
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Tuso 2012-11-02 09:49
Citazione:
Ciao a tutti,

Io sto per partire per la nuova zelanda; parto a metà novembre. Il mio volo con la Emirates, prevede 1 scalo effettivo a Dubai ed uno "tecnico" ( non si cambia aereo ) a Sidney. Secondo voi per questi scali, premessa che non ho nessuna intenzione di uscire dagli aereoporti, mi serve un Visto di transito, per poter passare da Dubai e Australia, oppure no?

Grazie mille
Ciao Simon, finchè non esci dalla zona franca (per intendersi quella superata la quale c'è scritto che è vietato tornare indietro) non hai bisogno di alcun visto.
Puoi restare comodamente nella zona duty free.

Ciao
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Tuso 2012-11-02 09:57
Citazione:
Ciao ragazzi,avevo scritto qualche tempo fa e diciamo che i programmi non son cambiati molto,tranne che il tempo è passato e la data (prevista) si avvicina. Ho già compilato tutto l'application form sul sito dell'immigrazione,restasolo da pagare (sulla carta ho 72 euro,dovrebbero bastarmi). Ho atteso perchè nella sezione WH SPECIFICmi han hiesto di specificare una data a partire dalla quale entrerei in NZ...io indicherei il primo gennaio (anche se non penso di partire prima di marzo). In quel caso,passati i tempi burocratici il visto scatta a partire dalla data da me indicata o da quando loro approvano la richiesta (es primi di dicembre,mi andrebbe uguale)? Grazie e buon tuttisanti!
Ciao Michele, se funziona come in Australia, e credo proprio di si dato che la legislazione è circa la stessa, la data che metti tu (1 gennaio 2013) è puramente indicativa. Il visto scatta dalla data in cui viene approvato (es. 5 dicembre 2012),da lì hai un anno per entrare in NZ (fino a 4 dicembre 2013), e dall'ingresso hai un anno per restare (fino a 3 dicembre 2014 se entri il 4 dicembre 2013).
Credo che la data indicativa che ti chiedono sia per gestire le priorità dei visti più urgenti o per statistiche loro, una volta approvato il visto è ininfluente.
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 simon 2012-11-03 14:39
Citazione:
Ciao a tutti,

Io sto per partire per la nuova zelanda; parto a metà novembre. Il mio volo con la Emirates, prevede 1 scalo effettivo a Dubai ed uno "tecnico" ( non si cambia aereo ) a Sidney. Secondo voi per questi scali, premessa che non ho nessuna intenzione di uscire dagli aereoporti, mi serve un Visto di transito, per poter passare da Dubai e Australia, oppure no?

Grazie mille
Ciao Simon, finchè non esci dalla zona franca (per intendersi quella superata la quale c'è scritto che è vietato tornare indietro) non hai bisogno di alcun visto.
Puoi restare comodamente nella zona duty free.

Ciao Tuso,

Ho chiamato l'ambasciata australiana e mi hanno confermato che non servono visti per rimanere nell'aeroporto ( nel mio caso Melbourne ) durante lo scalo tecnico dell'aereo. Ma mi hanno precisato che se lo scalo durasse più di 8 ore, in quel caso servirebbe un Visto di transito. Attenzione quindi per tutti, di controllare la durata dei vostri scali negli aeroporti Australiani.

Simone
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 simon 2012-11-03 14:46
Ciao a tutti,

Come molti di voi sapranno, la legge italiana ci obbliga a porre una marca da bollo sul proprio passaporto per far sì che questo sia valido, in caso di viaggi extra-UE. Ad ogni modo, ho un quesito da porre; nel sito della questura indicano che la scadenza del bollo è la stessa data scadenza del passaporto. Ora, la mia marca da bollo ha data 20/07/2012, ed il mio passaporto ha scadenza primavera 2013 e di conseguenza anche la marca da bollo. In questo caso, se io volessi rimanere in nuova zelanda fino tutta la prossima estate, nel momento in cui rientrerò in italia come faccio ad avere una marca da bollo valida? Ci sarà un modo altrimenti sono tutti obbligati a pagare l'eventuale sanzione ?? Bisogna farsela spedire per posta dall'italia ?? ....

Spero di essermi spiegato,
Grazie mille per l'aiuto.

Simone
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-11-03 18:18
Citazione:
Ciao a tutti,

Come molti di voi sapranno, la legge italiana ci obbliga a porre una marca da bollo sul proprio passaporto per far sì che questo sia valido, in caso di viaggi extra-UE. Ad ogni modo, ho un quesito da porre; nel sito della questura indicano che la scadenza del bollo è la stessa data scadenza del passaporto. Ora, la mia marca da bollo ha data 20/07/2012, ed il mio passaporto ha scadenza primavera 2013 e di conseguenza anche la marca da bollo. In questo caso, se io volessi rimanere in nuova zelanda fino tutta la prossima estate, nel momento in cui rientrerò in italia come faccio ad avere una marca da bollo valida? Ci sarà un modo altrimenti sono tutti obbligati a pagare l'eventuale sanzione ?? Bisogna farsela spedire per posta dall'italia ?? ....

Spero di essermi spiegato,
Grazie mille per l'aiuto.

Simone
Ciao Simone,
da un paio d'anni a questa parte la marca da bollo viene emessa con data (e validità di un anno) del giorno in cui viene "venduta" ed è necessaria (come dice la legge italiana) per volare dall'Italia in paesi che richiedono il passaporto. Ovviamente il tuo passaporto non può scadere a primavera 2013 se hai intenzione di trascorrere un anno in Nuova Zelanda perchè, dal momento in cui ti apporranno il visto di un anno sul passaporto, lo stesso dovrà avere una scadenza di almeno tre mesi oltre la scadenza del visto... mi spiego meglio. Come avevo scritto nell'articolo qui sopra è necessario "Avere il passaporto italiano con validità fino ai tre mesi successivi al vostro ritorno dalla Nuova Zelanda (quindi se la partenza è imminente, diciamo per il mese di Novembre 2012 , il vostro passaporto dovrà essere valido almeno fino al mese di febbraio del 201)...". Nel tuo caso Simone, se vuoi avere il whv devi rinnovare il passaporto prima della partenza per la Nuova Zelanda oppure dimostrare che tornerai tre mesi prima della scadenza del tuo passaporto (quindi devi avere già un biglietto di ritorno con data stabilita!!!) o probabilmente al tuo arrivo in Nuova Zelanda non ti concederanno il visto annuale. La marca da bollo è invece necessaria quando si vola da un aeroporto italiano direttamente in un paese che richiede il passaporto ma, se per esempio, il vostro volo include uno scalo a Londra potrete usare la carta d'identità fino alla capitale inglese e poi il passaporto fino al vostro paese di destinazione senza dover comprare il bollo italiano. Per tornare in Italia con il passaporto non vi servirà avere la marca da bollo ancora in corso di validità perchè si tratta di un tassa di uscita e non di entrata.
Spero di essermi spiegata bene ma se hai altri dubbi fammi sapere:)))
buona domenica ragazzi:)
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 simon 2012-11-04 15:15
Ciao Veronica,

Intanto grazie mille per il chiarimento. Mi sono espresso male, nel senso che il mio passaporto scade come "gg" e "mm" questa primavera, ma l'anno di scadenza non è il 2013, quindi non ho problemi per questo. Inoltre come dici tu è una tassa che si paga in uscita quindi in questo caso non ho problemi. Io parlavo comunque di far attenzione alla scadenza della marca da bollo identificata come "gg" e "mm" della data di rilascio del passaporto, indipendentemente dalla data di emissione del bollo stesso; questo perchè la questura/polizia di stato si esprimono così sulla scadenza del bollo:" Il contrassegno telematico vale 365 giorni dalla data del rilascio del passaporto. Per gli anni successivi la scadenza del contrassegno fa riferimento alla data dell'emissione del passaporto. (Ex: passaporto rilasciato il 10 aprile 2000, scadenza marca 9 aprile 2001).

Grazie mille e Buona giornata
Simone
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-11-05 21:17
Citazione:
Ciao Veronica,

Intanto grazie mille per il chiarimento. Mi sono espresso male, nel senso che il mio passaporto scade come "gg" e "mm" questa primavera, ma l'anno di scadenza non è il 2013, quindi non ho problemi per questo. Inoltre come dici tu è una tassa che si paga in uscita quindi in questo caso non ho problemi. Io parlavo comunque di far attenzione alla scadenza della marca da bollo identificata come "gg" e "mm" della data di rilascio del passaporto, indipendentemente dalla data di emissione del bollo stesso; questo perchè la questura/polizia di stato si esprimono così sulla scadenza del bollo:" Il contrassegno telematico vale 365 giorni dalla data del rilascio del passaporto. Per gli anni successivi la scadenza del contrassegno fa riferimento alla data dell'emissione del passaporto. (Ex: passaporto rilasciato il 10 aprile 2000, scadenza marca 9 aprile 2001).

Grazie mille e Buona giornata
Simone
Scusami Simone non avevo ben capito la tua domanda^^ Allora grazie mille per l'informazione e buona serata anche a te^^
ps: aggiornaci se ci sono problemi di qualsiasi tipo:))
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Michele lo Zoofilo 2012-11-07 10:37
Ciao a tutti: dopo le info fornitemi,ho effettuato il pagamento venerdì mattina e alla mezzanotte di oggi mi è arrivata la mail di conferma: "approved"...altro che un mesetto (e altro che 65€,mi è costato 165$,al cambio circa 110€,ma va bene,anzi magari aggiornatelo in alto).perciò ho tempo fino al 5-11-2013 per entrare nel paese e ipotizzando che entrerò a marzo (facciamo il 7) io potrei restare fino a marzo 2014? In tal caso pensavo di prenotarmi poi un volo di uscita per dicembre 2013 (a gennaio 2014 compirò 31 anni e farei in tempo a fare la stessa cosa per andare in Australia). Ipotizzando di pagare 800€ il volo di andata+assicurazione+fondi richiesti per la permanenza+quelli per il volo di ritorno potrei cavarmela con 4500€ circa?
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-11-07 12:08
Citazione:
Ciao a tutti: dopo le info fornitemi,ho effettuato il pagamento venerdì mattina e alla mezzanotte di oggi mi è arrivata la mail di conferma: "approved"...altro che un mesetto (e altro che 65€,mi è costato 165$,al cambio circa 110€,ma va bene,anzi magari aggiornatelo in alto).perciò ho tempo fino al 5-11-2013 per entrare nel paese e ipotizzando che entrerò a marzo (facciamo il 7) io potrei restare fino a marzo 2014? In tal caso pensavo di prenotarmi poi un volo di uscita per dicembre 2013 (a gennaio 2014 compirò 31 anni e farei in tempo a fare la stessa cosa per andare in Australia). Ipotizzando di pagare 800€ il volo di andata+assicurazione+fondi richiesti per la permanenza+quelli per il volo di ritorno potrei cavarmela con 4500€ circa?
Ciao Michele, sono felice che la conferma del visto sia arrivata in fretta!!! Probabilmente hanno accelerato i tempi:)) Per quanto riguarda il costo... nel 2009 1€ valeva circa 2NZ$ ed io pagai il visto 65€... ultimamente l'euro ha perso terreno e i cambi hanno subito modifiche piuttosto rilevanti... grazie per la comunicazione sul costo, provvederò ad aggiornarlo il prima possibile!
Se hai intenzione di entrare in marzo in Nuova Zelanda, il tuo visto poi durerà un anno esatto dalla data che ti apporranno sul passaporto al tuo ingresso nel paese (in teoria dal 7 marzo 2012 al 6 marzo 2013).
Non ho ben capito invece la tua ultima domanda... quei 4500€ sono riferiti a ciò che pensi di spendere in un anno di permanenza in Nuova Zelanda (fino a dicembre 2013) + un volo fino in Australia? Penso che molto dipenda da quanto lavorerai e dal tuo stile di vita... quando si è in viaggio è facile perdersi in spese extra e, vedendo il tasso di cambio poco favorevole 1€=1,54NZ$, il costo della vita sarà di poco inferiore a quello in Italia!
Fammi sapere se ho capito bene la tua domanda ed ancora grazie per i tuoi aggiornamenti!!!
Buona giornata
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Michele lo Zoofilo 2012-11-07 14:12
Ciao Veronica,
Grazie del tuo in bocca al lupo,anche se questo è solo il primo gradino di una scala mooooolto lunga.
Io ho messo a bilancio provvisorio almeno 4500€,stando largo sul cambio (sarebbe stupendo per noi se il $nz si rideprezzasse verso l'€),e tenendo conto dei requisiti finanziari richiesti al momento della richiesta del visto. Al momento ne ho messi da parte circa 3000€,nonostante viva da solo,guadagno 1000€/mese e 3/4 vanno via per affitto,mangiare ecc...
Sono laureato in economia e un principio cardine è quello della prudenza,e tenendo presente che:
-ovviamente per andar là dovrò pagare un volo:circa 800€,anche se con la Qatar ne ho trovati a 630-670. Più 40€ di marca da bollo x il passaporto
-dimostrare di possedere 4200$ (al cambio 2800€ circa)
-assicurazione sanitaria (metto in preventivo 500€ x una all inclusive per 12 mesi,poi se vado da marzo a dicembre mi servirà solo x 9)
-fondi per l'acquisto di un volo di ritorno (800€ oppure 150€ se vado a Sydney,tanto a loro importa che lasci il paese,non che torni in Italia)
Totale fa una cifra compresa tra 4500 e 5000€
Poi ovvio che lavorerei anche,sono anni che lavoro duro,da ragazzo ho sempre aiutato mio padre nei campi,nelle vigne,ho 10 anni di esperienza come cuoco,pasticcere,gelataio,e la voglia di farmi il ( | ) non mi è mai passata. E il mio stile di vita non è luculliano,anzi: ho sempre fatto sacrifici,mai chiesto una mano ai genitori,rinunciato al superfluo e badato a risparmiare anche in momenti economicamente più floridi,e in questo periodo tale parsimonia mi torna utile. Del resto,metti che il 1º mese fatico a trovar lavoro e ho spese impreviste,se spendessi senza ritegno finirei nei guai...
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-11-08 19:06
Citazione:
Ciao Veronica,
Grazie del tuo in bocca al lupo,anche se questo è solo il primo gradino di una scala mooooolto lunga.
Io ho messo a bilancio provvisorio almeno 4500€,stando largo sul cambio (sarebbe stupendo per noi se il $nz si rideprezzasse verso l'€),e tenendo conto dei requisiti finanziari richiesti al momento della richiesta del visto. Al momento ne ho messi da parte circa 3000€,nonostante viva da solo,guadagno 1000€/mese e 3/4 vanno via per affitto,mangiare ecc...
Sono laureato in economia e un principio cardine è quello della prudenza,e tenendo presente che:
-ovviamente per andar là dovrò pagare un volo:circa 800€,anche se con la Qatar ne ho trovati a 630-670. Più 40€ di marca da bollo x il passaporto
-dimostrare di possedere 4200$ (al cambio 2800€ circa)
-assicurazione sanitaria (metto in preventivo 500€ x una all inclusive per 12 mesi,poi se vado da marzo a dicembre mi servirà solo x 9)
-fondi per l'acquisto di un volo di ritorno (800€ oppure 150€ se vado a Sydney,tanto a loro importa che lasci il paese,non che torni in Italia)
Totale fa una cifra compresa tra 4500 e 5000€
Poi ovvio che lavorerei anche,sono anni che lavoro duro,da ragazzo ho sempre aiutato mio padre nei campi,nelle vigne,ho 10 anni di esperienza come cuoco,pasticcere,gelataio,e la voglia di farmi il ( | ) non mi è mai passata. E il mio stile di vita non è luculliano,anzi: ho sempre fatto sacrifici,mai chiesto una mano ai genitori,rinunciato al superfluo e badato a risparmiare anche in momenti economicamente più floridi,e in questo periodo tale parsimonia mi torna utile. Del resto,metti che il 1º mese fatico a trovar lavoro e ho spese impreviste,se spendessi senza ritegno finirei nei guai...
Sono sicura che te la caverai benissimo e soprattutto sarà un'esperienza difficilmente ripetibile... la Nuova Zelanda è proprio un bel paese e con i kiwis ti sentirai come a casa!!!:))
buona serata e tienici aggiornati:))
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Veros 2013-02-20 00:15
Ciao a tutti,
innanzitutto complimenti per il sito !

Io mi trovo in Irlanda ora ma a settembre avrò il denaro occorrente per intraprendere questa meravigliosa avventura .
Riepilogando se non ho capito male, non è il visto che costa molto denaro, ma i requisiti del visto che richiedono denaro, giusto ?
Quindi una volta che ho un passaporto valido ( con marca da bollo annessa ) e un assicurazione medica occorre solo che io abbia almeno 2.500 Euro circa sul mio conto corrente ? Ho capito bene ?
Il visto in se non costa nulla ?

Grazie !!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 fario89 2012-11-15 17:10
salve,
sono andrea e avrei una domanda, voglio partire per la nuova zelanda, non vedo l'ora ma ci sono alcune cose che non mi sono chiare, prima tra tutte se come per l'australia, è possibile avere un secondo working holiday visa lavorando nelle farm?
seconda domanda, voglio partire tra 2 mesi, ma se faccio adesso una assicurazione sanitaria di 12 mesi vuol dire che perdo 2 mesi di assicurazione?
3: non voglio comprare un biglietto per tornare in italia, ma per andare a bangkok, solo che non posso riservare biglietti per una data così lontana. che faccio? mi basta dimostrare che ho abbastanza soldi per farlo?

grazie mille!!!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-11-15 17:59
Citazione:
salve,
sono andrea e avrei una domanda, voglio partire per la nuova zelanda, non vedo l'ora ma ci sono alcune cose che non mi sono chiare, prima tra tutte se come per l'australia, è possibile avere un secondo working holiday visa lavorando nelle farm?
seconda domanda, voglio partire tra 2 mesi, ma se faccio adesso una assicurazione sanitaria di 12 mesi vuol dire che perdo 2 mesi di assicurazione?
3: non voglio comprare un biglietto per tornare in italia, ma per andare a bangkok, solo che non posso riservare biglietti per una data così lontana. che faccio? mi basta dimostrare che ho abbastanza soldi per farlo?

grazie mille!!!
Ciao Andrea, grazie per averci scritto!
In Nuova Zelanda, a differenza dell'Australia si può avere un solo working holiday visa per 12 mesi infatti nelle condizioni per la richiesta del visto viene proprio specificato che non bisogna aver già richiesto un whv (not have been approved a visa under a Working Holiday Scheme before. )
Per la tua seconda domanda, in teoria quando stipuli un'assicurazione dovresti avere la possibilità di scegliere la data in cui renderla attiva e quindi stabilire che la tua copertura entri in funzione fra due mesi (o per quando sarai in Nuova Zelanda!), hai già controllato che non sia così?
Quando arriverai all'aeroporto che hai scelto in Nuova Zelanda, non credo ti chiederanno il biglietto di rientro in Italia perchè in teoria è sufficiente dimostrare di avere abbastanza fondi per lasciare il paese al termine dle visto (potresti fare una copia di un estratto conto bancario nel caso dovessero richiedertelo!). Nel 2009 quando ho raggiunto la Nuova Zelanda, in aeroporto non mi han chiesto ne biglietto di ritorno nè di dimostrare di avere abbastanza soldi per lasciare il paese, ma le cose potrebbero essere cambiate! Sul sito del governo neozelandese scrivono così "hold a return ticket or sufficient funds to purchase such a ticket*" quindi o il biglietto o le risorse economiche:)))
Spero di esserti stata utile,
buon viaggio
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 nicola 2012-11-26 11:05
Salve io ho ricevuto il mio workinh holiday visa per la NZ a fine agosto 2012, una domanda, per quanto tempo e' valido? cioe' entro quando potro' entrare in NZ? grazie!
nicola
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Andrea Farioli 2012-11-26 12:28
credo che il visto abbia valenza di un anno appena lo ricevi. puoi usarlo nell'arco dell'anno ma inizierà effettivamente una volta che ti timbreranno il passaporto, se esci fuori dall'anno perdi il working holiday visa... almeno credo perchè questo è lo stesso regolamento dell'australia
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2012-11-26 12:37
ciao ragazzi,10 giorni fa ho prenotato il volo:parto il 27 febbraio e farò due scali (Doha e Melbourne),38 ore di viaggio ma ne varrà la pena!
Resta ora da stipulare l'assicurazione ,ma ad esempio sul sito world nomads mi han fatto un preventivo allucinante,inv ece su worldwideinsure gli importi variano da 280 a 450 circa (stessa franchigia. qualcuno l'ha fatta con questa compagnia e quanto ha speso? e soprattutto,è affidabile?
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-11-27 01:04
Ciao, per il mio viaggio in Nuova Zelanda ho stipulato la worldwideinsure ed al mio ritorno ho avuto bisogno di mettermi in contatto con l'assicurazione perchè, caduta in bicicletta e pagata una lastra, volevo vedere se riuscivo a recuperare qualcosina... ovviamente non avendo superato la franchigia, non ricevetti nulla di rimborso, ma ci scambiammo mail ed informazioni abbastanza velocemente. Anch'io stipulai quella polizza perchè si dimostrò essere la più economica.
Buon viaggio^^
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 simona 2012-11-27 16:53
Ciao a tutti!mi chiamo Simona e proprio oggi ho fatto la richiesta x il visto x la Nuova Zelanda.....l'anno passato ero in australia e x cominciare a lavorare li, una volta arrivati a Sydney abbiamo dovuto fare il tax file number e rsa(che serve solo se servi alchool)....questi tipi di documenti non servono in new Zeleand?????Grazie Simona
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-11-27 17:30
Ciao Simona,
in Nuova Zelanda, non appena si trova un domicilio (si può anche indicare l'indirizzo del datore di lavoro!) bisogna richiedere il numero IRD compilando un form di richiesta a questo indirizzo http://www.ird.govt.nz/forms-guides/number/forms-500-599/ir595-form-individualirdapp.html
Si può anche iniziare a lavorare senza e poi consegnarlo al datore di lavoro non appena viene spedito dall'ufficio competente! Il modulo deve essere compilato e poi inviato all'ufficio IRD più vicino con la copia del passaporto e la copia del visto. Se si ha bisogno di avere il numero IRD urgentemente perchè il contratto lavorativo è a brevissima durata o perchè il datore di lavoro lo vuole subito, si può fare un colpo di telefono all'ufficio IRD in questione prima di inviare i documenti per la richiesta in modo da sollecitare i tempi!
Anche per aprire un conto bancario si dovrebbe fornire il numero IRD.
Per quanto riguarda la somministrazione di alcolici purtroppo non ne sò nulla... magari qualcun'altro che segue la discussione può darci qualche dritta in più: ;-)
Grazie Simona per aver sollevato la questione IRD
Buona serata
Veronica
P.S. Il numero dell'IRD Service Centre è 0800 227 774 ed è gratuito!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Matteo 2012-12-06 21:17
Ciao ragazzi sono Matteo, ci siamo già sentiti qualche tempo fa, infatti nel gennaio scorso sono partito per la Nuova Zelanda e ci sono rimasto per 5 mesi lavorando con la Working holiday che grazie anche al vostro aiuto sono riuscito ad ottenere. Ora mi trovo per lavoro a Dublino, ma sono costretto a chiedere di nuovo il vostro aiuto, perchè mi è stato offerto un full time contract in Nuova Zelanda, e ho già preso la decisione di passare il resto della mia vita futura lì, ma ho bisogno della working visa, e quindi mi chiedevo se potreste aiutarmi per il fattore fogli e pratiche da fare per avere la Working Visa.
Vi sarei immensamente grato visto che devo far avere al mio capo tutte le informazioni necessarie.
Grazie infinite per il vostro aiuto,
regards
Matteo
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2012-12-10 18:27
Ciao Matteo,
è davvero una bella notizia^_^
Noi non abbiamo mai lavorato oltre il periodo del WHV in Nuova Zelanda ma mi pare di aver capito che tu debba compilare questo modulo http://www.immigration.govt.nz/NR/rdonlyres/EC9A6BEF-1152-482F-B39F-B782EE7688FA/0/INZ1015.pdf con tutte le seguenti richieste:
Citazione:
All applicants must provide:
Completed, signed application form.
Appropriate application fee.
Two passport-sized colour photographs.
Passport or travel document.
Medical and chest X-ray certificates if required by
Section C: Your health.
Police certificates if required by Section D: Your
character.
Quindi in teoria ciò che ti serve è l'application form compilata, due fototessere, il passaporto, pagare la fee con la carta di credito e, in certi casi, altre documentazioni come quella medica, ma solo in caso tu abbia avuto problemi e quella "fornita dalla polizia" in caso di "problemi con la legge".
Mi pare si debba fare solo questo!
Spero di esserti stata utile,
buona serata
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 alexis 2013-01-08 10:06
una domanda ragazzi, da quanto ho letto voi siete molto pi upreparati di me su quanto riguarda la nuova zelanda!! il mio visto ho richiesto il visto per piu o meno 9 mesi fa e nn sono ancora entrato in nuova zelanda, posso posticipare in qualche modo il mio arrivo di 3-4 mesi visto che ho avuto alcuni problemi! il mio visto scadra' il 30 giugno e nn so come fare dato che nn posso lasciare il paese prima di ottobre!! qualche consiglio?? grazie!!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-01-08 11:22
Citazione:
una domanda ragazzi, da quanto ho letto voi siete molto pi upreparati di me su quanto riguarda la nuova zelanda!! il mio visto ho richiesto il visto per piu o meno 9 mesi fa e nn sono ancora entrato in nuova zelanda, posso posticipare in qualche modo il mio arrivo di 3-4 mesi visto che ho avuto alcuni problemi! il mio visto scadra' il 30 giugno e nn so come fare dato che nn posso lasciare il paese prima di ottobre!! qualche consiglio?? grazie!!
Ciao Alexis, purtroppo non sò dirti se sia possibile posticipare l'inizio di validità del visto ma in tutta sincerità credo di no:/ Però non ho la certezza quindi credo che la cosa migliore da fare sia contattare direttamente il dipartimento del governo neozelandese che si occupa di visti (la mail è questa ). Sul sito non ho trovato nulla di specifico riguardo questa possibilità, ma temo che una volta approvato un visto non si possa tornare indietro.
Ad ogni modo prova a scrivere, a spiegare le tue motivazione... magari, se è una situazione urgente dimostrabile potrebbero concederti uno spostamento del visto, forse con pagamento di penale. Solitamente però, per evitare precedenti, sono piuttosto rigidi, un po' come quando prenoti un viaggio in un'agenzia: se vuoi disdire o posticipare il viaggio devi pagare una bella penale se c'è ancora posto:/
Mi spiace non poterti aiutare di più! Fammi sapere quando ti rispondono...
Buona giornata
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 AttilioP 2013-01-11 17:00
Ciao a tutti.
Probabilmente a metà febbraio partirò per la NZ, ho avuto contatti per un lavoro in un allevamento da latte e sto aspettando l'approvazione del Working holiday visa.
per viaggiare userò Fly Emirates con scali a Dubai ed Australia. Sapete se servono visti per transitare in qiesti due paesi. Ho letto che negli Emirati arabi Uniti non serve visto se si resta meno di 24h mentre per l'australia non ho ben capito se serve un visto di transito o meno poer i cittadini italiani. Dicono che se bisogna rifare il check-in dei bagagli serve il visto.
per dimostare di avere più di 4200$ neozelandesi come si fa? Non posso mica portarmi tutti quei contanti. basta avere una carta di crdito o postepay con quella somma?
Sapete qualcosa in più di me?
Non vedo l'ora di partire.

grazie e buona giornata!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-01-11 19:18
Citazione:
Ciao a tutti.
Probabilmente a metà febbraio partirò per la NZ, ho avuto contatti per un lavoro in un allevamento da latte e sto aspettando l'approvazione del Working holiday visa.
per viaggiare userò Fly Emirates con scali a Dubai ed Australia. Sapete se servono visti per transitare in qiesti due paesi. Ho letto che negli Emirati arabi Uniti non serve visto se si resta meno di 24h mentre per l'australia non ho ben capito se serve un visto di transito o meno poer i cittadini italiani. Dicono che se bisogna rifare il check-in dei bagagli serve il visto.
per dimostare di avere più di 4200$ neozelandesi come si fa? Non posso mica portarmi tutti quei contanti. basta avere una carta di crdito o postepay con quella somma?
Sapete qualcosa in più di me?
Non vedo l'ora di partire.

grazie e buona giornata!
Ciao Attilio e grazie per averci scritto.
Per raggiungere la Nuova Zelanda avevo preso anch'io quel tipo di volo e non mi hanno richiesto alcun visto. Ma quante ore di scalo hai? se non hai intenzione di lasciare l'aeroporto non dovresti avere alcun tipo di problema. Se invece stavi pensando di uscire dall'aeroporto, potrai avere senza problemi un visto turistico.
Per dimostrare di avere quei soldi potresti fare una stamp preventiva del tuo conto ma non credo lo richiederanno... almeno, a me non è successo quindi fallo per sicurezza ma vedrai che non ne avrai bisogno:)
Immagino la tua voglia di partire... e fai bene! La Nuova Zelanda è un paese splendido così come i suoi abitanti!!!
buon divertimento e scrivi pure se hai dubbi:)
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 AttilioP 2013-01-12 09:29
Grazie Veronica, anche la compagnia aerea mi ha confermato che non serve visto a Dubai per i viaggiatori italiani e che lo scalo in Australia dura meno di due ore, quindi non serve il visto neppure lì.
Farò un estratto conto qualche giorno prima di partire!
Saluti
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Andrea_86 2013-01-25 13:28
Ciao a tutti!!
Come per l'Australia, se si lavora nelle Farm per 3 mesi, c'è la possibilitò di ottenere il secondo WHV anche per la NUOVA ZELANDA??
Grazie!!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-01-25 13:45
Citazione:
Ciao a tutti!!
Come per l'Australia, se si lavora nelle Farm per 3 mesi, c'è la possibilitò di ottenere il secondo WHV anche per la NUOVA ZELANDA??
Grazie!!
Ciao Andrea, in Nuova elanda funziona diversamente che in Australia. Una volta ottenuto un working holiday visa, non è più possibile richiederne un secondo. Sul sito del governo Neozelandese è purtroppo sottolineato:
To be eligible

You must:

have a passport from the Italian Republic that‘s valid for at least three months after your planned departure from New Zealand
be at least 18 and not more than 30 years old
not bring children with you
hold a return ticket or sufficient funds to purchase such a ticket*
have a minimum of NZ$4,200 available funds to meet your living costs while you’re here
meet our health and character requirements
hold medical and comprehensive hospitalisation insurance for the length of your stay
be coming to New Zealand to holiday, with work or study being secondary intentions for your visit
not have been approved a visa under a Working Holiday Scheme before.

Buona giornata e buona avventura in Nuova Zelanda :-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-02-20 19:28
Citazione:
Ciao a tutti,
innanzitutto complimenti per il sito !

Io mi trovo in Irlanda ora ma a settembre avrò il denaro occorrente per intraprendere questa meravigliosa avventura .
Riepilogando se non ho capito male, non è il visto che costa molto denaro, ma i requisiti del visto che richiedono denaro, giusto ?
Quindi una volta che ho un passaporto valido ( con marca da bollo annessa ) e un assicurazione medica occorre solo che io abbia almeno 2.500 Euro circa sul mio conto corrente ? Ho capito bene ?
Il visto in se non costa nulla ?

Grazie !!
Ciao Veros, si quello che hai scritto è giusto ma in parte! Oltre a poter dimostrare di avere un po' di soldi da parte, al passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro e, se voli dall'Italia, ad aver applicato la marca da bollo corretta, dovrai anche richiedere online il visto pagando il costo che, a novembre 2012, era di 165NZ$ (circa 110€ al cambio del 7/11/2012) quindi purtroppo il visto non è gratuito ma ha un costo!
Resto a tua disposizione in caso avessi altri dubbi e nel frattempo ti auguro una buona permanenza in Irlanda:))) :lol:

Veronica :D
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 SimonePiz 2013-02-20 20:36
Ciao a tutti.
Mi chiamo Simone, ho 29 anni, e la vita in Italia mi stà annoiando da morire. Lavoro con i miei, ma ho intenzione di cambiare vita! Un mio amico è partito con il visto working holiday per l'australia ed è stato grazie a lui se ho conosciuto questa stupenda opportunità di cui prima non ero a conoscenza!! Naturalmente abbandonare un posto di lavoro fisso e abbastanza stabile in Italia (quasi una rarità) per buttarmi in un'avventura così a 29 anni mi stà dando parecchi pensieri e titubanze, ma ogni giorno di più sono convinto!! Io sono molto affascinato dalla Nuova Zelanda, ma sono molto combattutto nella scelta tra Australia e NZ. Chiedo a voi quindi, xkè dovrei scegliere la Nuova Zelanda e non l'Australia?? Seconda cosa, lavoro nel settore alimentare, non sono cuoco ma sò cucinare come pochi e sono Sommelier professionista, credete che possa trovare lavoro facilmente?? Grazie ed arrivederci, spero!!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2013-02-21 20:17
Ciao Simone,
immagino i tuoi dubbi e le tue titubanze... non è facile decidere di cambiar vita così all'improvviso. Ma non penso che il lavoro fisso centri qualcosa, è un problema (o un pregio, dipende dai punti di vista) di noi italiani che siamo molto legati alla nostra terra e alle nostre radici... sono sicuro che, se deciderai di partire, non te ne pentirai... sia che tu scelga l'Australia, sia che scelga la Nuova Zelanda, sono terre splendide e dove la qualità della vita è decisamente superiore all'Italia. Si lavora ma il proprio lavoro viene riconosciuto e ricompensato equamente. A parte questo, la scelta è difficile: la NZ è molto più simile all'italia sia dal punto di vista climatico che morfologico mentre l'Australia è proprio un'altro mondo... se ami il caldo allora ti consiglio la seconda. Anche dal punto di vista lavorativo propenderei per l'Australia: le possibilità sono maggiori anche se pure in NZ non mancano.
Nell'ambito della ristorazione, se ci si adegua almeno inizialmente, le possibilità sono molte, poi se dici che sei un somellier italiano credo che le tue quotazioni salgano notevolmente, soprattutto nelle zone della Barrosa valley (AUS) e Napier (NZ)
Ciao e in bocca al lupo,
spero di aver dipanato un po' i tuoi dubbi! ;-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 sarinachef 2013-02-27 22:30
Ciao a tutti,
innanzitutto un grazie di cuore per tenere a bada i miei mille dubbi e le mie paturnie riguardo all'aspetto burocratico della WHV Australia e NZ.
Vorrei chiedervi ulteriori delucidazioni rigurdo all'età massima per la richiesta e ai termini ultimi di scadenza delle WHV NZ.
Il 16 agosto 2013 compirò 30 anni: per "richiedere" il visto potrei al massimo rischiare fino a luglio 2014 (31 anni ancora non compiuti)? e dall'ottenimento del visto avrei 12 mesi di tempo per entrare in NZ, e quindi altri 12 mesi per restare ?
ad esempio:ottenimento WHV 15 luglio 2014 ( 31 anni NON compiuti)ingresso 15 marzo 2015 ( 32 anni non compiuti) uscita 14 marzo 2016 ( 33 anni non compiuti).Il ragionamento è valido? L'età massima ( entro i 31 anni non compiuti) vale per la richiesta e l'ottenimento e non anche per l'ingresso?Grazie :-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-02-28 18:57
Citazione:
Ciao a tutti,
innanzitutto un grazie di cuore per tenere a bada i miei mille dubbi e le mie paturnie riguardo all'aspetto burocratico della WHV Australia e NZ.
Vorrei chiedervi ulteriori delucidazioni rigurdo all'età massima per la richiesta e ai termini ultimi di scadenza delle WHV NZ.
Il 16 agosto 2013 compirò 30 anni: per "richiedere" il visto potrei al massimo rischiare fino a luglio 2014 (31 anni ancora non compiuti)? e dall'ottenimento del visto avrei 12 mesi di tempo per entrare in NZ, e quindi altri 12 mesi per restare ?
ad esempio:ottenimento WHV 15 luglio 2014 ( 31 anni NON compiuti)ingresso 15 marzo 2015 ( 32 anni non compiuti) uscita 14 marzo 2016 ( 33 anni non compiuti).Il ragionamento è valido? L'età massima ( entro i 31 anni non compiuti) vale per la richiesta e l'ottenimento e non anche per l'ingresso?Grazie :-)
Ciao Sarina egrazie per averci scritto,
il ragionamento che hai fatto non fa una piega. Puoi richiedere il visto fino a prima dei 31 anni compiuti. Una volta ottenuto hai ancora 12 mesi di tempo per entrare in Nuova Zelanda ed attivare il tuo visto e poi avrai a disposizione altri 12 mesi da spendere agli antipodi^_^ quindi potrai richiederlo ed ottenrelo prima di compierne 31 e poi entrarci prima dei 32.
Spero di aver chiarito i tuoi dubbi:)
Buona serata
Veronica :lol:
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Giuseppe87 2013-03-01 03:46
Ciao veronica,complimenti per il sito piu che esauriente...volevo chiederti ma è possibile fare l'applicazione del visto anche se si è gia in nuova zelanda?per esempio mi trovo li con il visto turistico e da li chiedo la possibilità di cambiare visto...si può fare?
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-03-01 08:54
Citazione:
Ciao veronica,complimenti per il sito piu che esauriente...volevo chiederti ma è possibile fare l'applicazione del visto anche se si è gia in nuova zelanda?per esempio mi trovo li con il visto turistico e da li chiedo la possibilità di cambiare visto...si può fare?
Ciao Giuseppe e grazie per i complimenti:)))
Se ti trovi già in Nuova Zelanda puoi richiedere il working holiday visa senza problemi a patto che tu sia in Nuova Zelanda legalmente cioè che tu abbia già un visto temporaneo valido (immagino il visto turistico che permette tre mesi di permanenza?!?) "If you are already in New Zealand you also need to hold a valid temporary visa." e, in più tutti gli altri requisiti richiesti che ti rielenco qui sotto in inglese direttamente dal sito del governo (ma che trovi anche in italiano nell'articolo)

To be eligible

You must:

have a passport from the Italian Republic that‘s valid for at least three months after your planned departure from New Zealand
be at least 18 and not more than 30 years old
not bring children with you
hold a return ticket or sufficient funds to purchase such a ticket*
have a minimum of NZ$4,200 available funds to meet your living costs while you’re here
meet our health and character requirements
hold medical and comprehensive hospitalisation insurance for the length of your stay
be coming to New Zealand to holiday, with work or study being secondary intentions for your visit
not have been approved a visa under a Working Holiday Scheme before.

In bocca al lupo e buon divertimento ;-)8)

Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Michele zoodi105 dipendente 2013-03-07 20:46
ciao ragazzi,mercoledì è il gran giorno...dovevo partire il 27 febbraio ma per problemi familiari e di elezioni ho spostato.
Sono in paranoia totale,soprattutto per quanto riguarda il lavoro,è vero che dall'italia non lo trovi a meno che non sia un medico o un ingegnere,anche se non ho pretese. Io mi stabilisco due settimane in ostello ad Auckland così mi ambienti e sbrigo le pratiche (conto,ird,ecc)
Ultimamente ho guardato Airport Security su Dmax e mi son fatto un sacco di.paranoie. non è che sentendo che non parlo un inglese perfetto,devo ancora trovare lavoro e anche se con 2 settimane di ostello pagato e 4000 euro da parte,prendono e mi rispediscono a casa? aiutooooo!!
ps non c'è modo di accelerare le pratiche per l'ird e per aprire il conto in banca già da qua,vero? e noho ra a tutti!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2013-03-08 23:16
Michele.... respira!!!!!!!!!!!!!! :lol:
Lo so, lo so... eccitazione e agitazione iniziano ad avere il sopravvento... manca pochissimo! Ma stai tranquillo, quando sarai decollato tutto sarà più facile e leggero e una volta ad Auckland ti sarai già dimenticato tutte le paranoie. Goditi i primi giorni e poi inizierai a pensare al lavoro: se non vuoi la luna, qualcosa trovi sicuro senza problemi! E nessuno ti rispedisce a casa, tranquillo! Per quanto riguarda le pratiche: aprire il conto richiede dieci minuti, l'ird onestamente non so nemmeno cosa sia (l'esperta di Nuova Zelanda è Vero:) )!
Ehy, buon viaggio e mandaci una cartolina: anche digitale va bene! :)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 greta 2013-04-29 20:04
ciao a tutti! ho appena comprato il mio biglietto per auckland (483 euro yuppiiii), si parte ad agosto!
e' da un paio di mesi che giro sul web come una pazza alla ricerca di informazioni e sono abbastanza preparata sull'argomento, ma ho ancora un dubbio. quando arriviamo in nz, in aeroporto ci chiederanno passaporto e visto, e poi??? che tipo di documentazione dovremmo avere con noi per sicurezza? copia estratto conto? raggi ai polmoni? certificato dei carichi pendenti? o queste cose eventualmente ti chiedono di mostrarle alla richiesta del visto? io non l'ho capito sinceramente! ho mandato un'email all'ambasciata per avere informazioni ma magari voi potete gia' aiutarmi nel frattempo.
grazie :)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-04-30 23:42
Citazione:
ciao a tutti! ho appena comprato il mio biglietto per auckland (483 euro yuppiiii), si parte ad agosto!
e' da un paio di mesi che giro sul web come una pazza alla ricerca di informazioni e sono abbastanza preparata sull'argomento, ma ho ancora un dubbio. quando arriviamo in nz, in aeroporto ci chiederanno passaporto e visto, e poi??? che tipo di documentazione dovremmo avere con noi per sicurezza? copia estratto conto? raggi ai polmoni? certificato dei carichi pendenti? o queste cose eventualmente ti chiedono di mostrarle alla richiesta del visto? io non l'ho capito sinceramente! ho mandato un'email all'ambasciata per avere informazioni ma magari voi potete gia' aiutarmi nel frattempo.
grazie :)
Ciao Greta, accipicchia che volo a basso costo^_^
Quando sono arrivata in Nuova Zelanda è bastato avere con me passaporto e conferma visto stampata. Per sicurezza però porta con te anche una copia dell'estratto conto che non si sà mai... per quanto riguarda i raggi ai polmoni... non credo lo chiedano mai!!!
ti auguro di fare un buon viaggio,
ciao ciao
Veronica ;-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 greta 2013-05-02 11:05
grazie per la risposta! e' arriva insieme a quella dell'ambasciata :) la posto qua, magari e' d'aiuto.. ciaoo

Con riferimento alla sua email le riportiamo quanto segue:
- E’ sufficiente l’estratto conto aggiornato della sua banca italiana

- Non e’ necessario il casellario giudiziario in quanto se occorre viene richiesto per l’emissione del visto

- Non e’ necessario un certificato medico in quanto se occorre e’ necessario per l’emissione del visto per un periodo superiore ai 2 anni (occorre invece l’assicurazione sanitaria)


Kind Regards

New Zealand Embassy
Rome
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 federico ninino 2013-05-05 18:28
Il tre maggio ho fatto una richiesta di visto working holiday visa alla data odierna entrando sulla pagina della mia pratica leggo quanto segue:

This page provides details about your applications...

Online Applications

You are working on the following applications:

Application Description Status Payment Status Date Selected
Working Holiday Scheme Italy/NZ Working Holiday Scheme Application Received Received -

Check out the latest updates for Skilled Migrant Expressions of Interest.

Immigration Applications

Below is a list of your pending and previous applications:

Visa Type Decision Application Number Lodgement Date Expiry Date
Visa Work Pending 11937082 03 May 2013 -


Siccome sono veramente preoccupato qualcuno di voi mi può dire se e tt ok? Grazie mille a tutti.
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-05-05 18:46
Ciao Federico, non preoccuparti!
Hai mandato la richiesta solo due giorni fa ed infatti nel riepilogo c'è scritto "pending" cioè, in questo caso, "in via di valutazione". Non credo che in Nuova Zelanda si lavori nel weekend e, nel momento in cui si richiede un WHV, lo stato della richiesta va in automatico in modalità pending!
Quindi tranquillo e vedrai che nei prossimi giorni il visto ti verrà confermato!
Buona serata ;-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 dino 2013-05-23 00:22
Ciao a tutti,
Qualcuno sa quali sono le assicurazioni medico-sanitarie migliori per la working holiday? O per lo meno quali sono le più gettonate?
Grazie
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-05-23 00:53
Citazione:
Ciao a tutti,
Qualcuno sa quali sono le assicurazioni medico-sanitarie migliori per la working holiday? O per lo meno quali sono le più gettonate?
Grazie
Ciao Dino... nell'articolo ne ho indicate due

Aver stipulato un'assicurazione medico-sanitaria che copra le eventuali spese mediche impreviste per tutta la durata del vostro working holiday visa perchè purtroppo non esistono particolari accordi riguardanti la copertura sanitaria fra la Nuova Zelanda e l'Italia. Su alcuni siti, come quello della Lonely Planet, consigliano la world nomads che personalmente non conosco. Dopo disperate ricerche, io scelsi la polizza più economica che riuscii a trovare da una compagnia inglese online (anche perchè nel momento in cui si parte, non si pensa certo ad inciampare in un ramo e spaccarsi la testa o ad essere stirati da una bicicletta impazzita no?!?) la World wide insurance che per il tipo di copertura di cui necessitavo risultava, come già detto, la migliore! Purtroppo poi tante compagnie non stipulano polizze per periodi così lunghi (365 giorni sono davvero tanti!)e per questo motivo vi consiglio di confrontare i costi di queste due assicurazioni e valutare la migliore alternativa per la vostra partenza.

Suggerisco infine, ai più scettici che non si fidano delle coperture assicurative estere, di provare a consultare il sito Viaggi sicuri in italiano per un'ulteriore confronto. Un consiglio spassionato, ma che giudico indispensabile: leggete nel dettaglio tutte le condizioni, le spese e gli imprevisti che l'assicurazione copre, in che modo vengono effettuati i rimborsi e tenete sempre in considerazione il fatto che ogni assicurazione prima di pagarvi un'eventuale indennizzo in caso di apertura sinistro, esigerà l'originale di ricevute mediche e scontrini e, una volta stabilito ciò che vi spetta detrarrà la quota della propria franchigia che resta ovviamente in assicurazione.

In bocca al lupo!^^
ciao ciao
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Michele the best 2013-06-11 09:34
ciao ragazzi volevo farvi un veloce saluto. Sono arrivato a marzo e dopo parecchie disavventure nell'isola del nord ora mi trovo a Blenheim dove ho trovato un lavoro nelle vigne. Fisicamente duro (non come la raccolta dei kiwi a mio parere,ma se lavoro duro e tengo botta fino a ottobre posso avere qualche soldino per restare fino alla scadenza del visto e magari fare una capata in Australia.
Una cosa che non ho ancora capito è perchè all'arrivo non mi han messo sul pasaporto l'adesivo col visto che avete in foto ma solo un timbro con la data di ingresso (comunque nn ho avuto nessun problema per i documenti,per l'ird,per lavorare perchè ho la mail con il visto WHV),se tra qualche mese ripasso all'aeroporto di Auckland o Cristchurch posso chiedere di farmi applicare l'adesivo?
vi saluto e se qualcuno vuol chiedermi qualche info particolare vi lascio la mia mail: (le vostre dritte sono utili ma magari qualcosa è cambiato...) ;)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2013-06-11 23:42
Ciao Michele... che bello avere tue news
sono felice che tu abbbia trovato lavoro!
Certo nelle vigne è duro ma pensa al fatto che quando avrai finito potrai viaggiare alla grande! :lol:
Non so che dirti a proposito del visto: strano, magari anche in NZ stanno facendo un po' di spending review e nn hanno i soldi per stampare i visti ;-)A parte gli scherzi, certo, quando passerai di nuovo alla dogana chiedi se ti possono applicare l'adesivo, magari ora è solo una cosa facoltativa.
Grazie anche da parte di tutti per la tua disponibilità a dare consigli... quelli di prima mano sono sempre i migliori e più graditi!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Alessandro C. 2013-06-24 21:27
Ciao,
io e la mia compagna stiamo organizzando un anno di WHV in NZ. Siamo già in viaggio-lavoro in giro per il mondo ed attualmente siamo a Creta. Ci stiamo informando molto ma abbiamo un dubbio fondamentale che riguarda il budget. Ci spostiamo e viviamo nei vari luoghi con un low profile, quindi spendendo poco. Arrivati li sarà nostra primaria intenzione cercare lavoro (fruit picking e farm in generale più che bene accetti). Solo che, voli e visti esclusi, attualmente, potremmo contare su un bugdet di coppia intorno ai 4k€.
Quindi: 1) di sicuro inferiore a quanto richiesto dai requisiti per il visto (anche se molti mi dicono non controllino mai) 2) sapendo il costo della vita in NZ sicuramente non ci permetterebbe di rimanere molto senza lavoro... anzi...
Ci consigliate di aspettare un budget piu ampio e rimandare questa tappa, o trovare lavoro li è davvero cosi facile da poter rischiare? (accettando ovviamente qualsiasi lavoro).
Grazie
Alessandro
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 FEDERICO NININO 2013-06-25 12:15
Buon giorno

oggin parlando con una ragazza in facebook che partirà per Auckland a luglio mi ha detto che all'arrivo oltre al visto e al passaporto chiedono anche i seguenti documenti:

- assicurazione
- fondi economici
- biglietto aereo di rientro

per caso è vero??? Perchè io ho il volo ma l'assicurazione sinceramente pensavo di stipularla in loco dopo il corso di lingue visto che per sei settimane sono coperto da quella della scuola.

Poi per caso devo seguire le stesse procedure doganali dei turisti oppure no? Io parto il 17 agosto

A presto

Federico
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Michele the best 2013-06-25 12:50
Ciao alessandro,ti rispondo io: a marzo sono arrivato rispettando tutti i requisiti (assicurazione inclusa) e anche a me all'aeroporto di Auckland nn han chiesto nulla.
Inoltre nella nail del visto c'era scritto 'ourbound flight not required',in ogni caso x evitare di spendere 800€ per un return flight avevo messo in preventivo 100-150€ x prenotare un volo x Sydney (a loro importa che lasciate il paese,non che torniate x forza in Italia)
Non so quando avete intenzione di partire ma io vi consiglierei se possibile di rispettare i requisiti: 1)perchè potrebbe capitarvi un funzionario rompic******i e non se se uno può cavarsela dicendo "agli altri nn avete controllato 2)meglio avere 4000$ che 2000,potrebbero accadere imprevisti e più si è attrezzati meglio è. Poi,indipendente mente da iò,trovare lavoro non è difficilissimo ma sappiate che nelle farm o in agricoltura è fisicamente molto dura (io adesso sono a Blenheim nelle vigne per le potature invernali).
Un saluto
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Michele the best 2013-06-25 13:06
Ciao Federico
Tutte quelle cose io le ho dichiarate quando ho fatto la domanda on line. Poi all'arrivo nessuno mi ha chiesto nulla. Ma magari a te potrebbero (anche se le probabilità son bassisime). Controlla sulla mail se anche a te scrivono 'otbound flight not required'. In tal caso puoi non avere un volo di uscita già prenotato (o i relativi fondi). Io avevo messo in conto nel caso di prebotare un volo x l'australia (con la jetstar voli anche a meno di 100€ verso sydney).
X l'assicurazione potresti stipularne una che copra il periido residuo (un anno di whv meno sei settimane=dieci mesi e mezzo invece di 12)
LE procedure doganali sono le stesse x tutti:compila ATTENTAMENTE la carta di arrivo e se hai cibo,oggetti in legno,piante,dichiarali.male che vada te li sequestrano. Se non li dichiari e te li trovano (devi passare ai raggi x tutti i bagagli) rischi una multa.
Ci becchiamo magari qua :-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 DAMN 2013-06-27 11:48
Ciao,
io e la mia compagna stiamo organizzando un anno di WHV in NZ. Siamo già in viaggio-lavoro in giro per il mondo ed attualmente siamo a Creta. Ci stiamo informando molto ma abbiamo un dubbio fondamentale che riguarda il budget. Ci spostiamo e viviamo nei vari luoghi con un low profile, quindi spendendo poco. Arrivati li sarà nostra primaria intenzione cercare lavoro (fruit picking e farm in generale più che bene accetti). Solo che, voli e visti esclusi, attualmente, potremmo contare su un bugdet di coppia intorno ai 4k€.
Quindi: 1) di sicuro inferiore a quanto richiesto dai requisiti per il visto (anche se molti mi dicono non controllino mai) 2) sapendo il
beh adesso non è più facile trovare lavoro..lo puoi trovare anche dopo 6 mesi quindi vedete voi.
io adesso mi trovo qui e confermo che sono tutte leggende metropolitane da ispiranti emigranti quelle che dicono che qui il lavoro lo trovi subito
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 nicola 2013-07-29 20:42
Ciao |! Io partiro' a fine agosto . Che citta' mi consigliate? amici che sono a queenstown han detto di andare li ma visto ch arrivo verso 'fine' inverno pensavo piu a grandi citta . accetto consigli grazie..! :)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-07-29 22:36
Citazione:
Ciao |! Io partiro' a fine agosto . Che citta' mi consigliate? amici che sono a queenstown han detto di andare li ma visto ch arrivo verso 'fine' inverno pensavo piu a grandi citta . accetto consigli grazie..! :)
Ciao Nicola,
nel mio viaggio in Nuova Zelanda ho apprezzato particolarmente Christchurch: vivibile, graziosa, carina da esplorare!!! Potrebbe essere la tua città ideale...:) Alternativa è Wellington, la capitale... ma, fra le due, ho comunque preferito Christchurch!
Auckland è troppo dispersiva per me:)
in bocca al lupo! ;-)
Vero
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 luca84 2013-10-16 17:26
ciao!
ma per quanto riguarda le restrizioni medico-sanitarie è sufficiente l'assicurazione? perchè sul sito dell'immigrazione mi ha rimandato ad un pdf da compilare che mi richiedeva un casino di esami... sto sbagliando qualcosa oppure è da compilare?
per il resto ti ringrazio per le informazioni.
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-10-22 10:10
Citazione:
ciao!
ma per quanto riguarda le restrizioni medico-sanitarie è sufficiente l'assicurazione? perchè sul sito dell'immigrazione mi ha rimandato ad un pdf da compilare che mi richiedeva un casino di esami... sto sbagliando qualcosa oppure è da compilare?
per il resto ti ringrazio per le informazioni.
Ciao Luca,
quando sono stata io in Nz bastava l'assicurazione e penso basti anche ora... ovviamente loro ti mostrano l'informativa con dettagli ecc... non hai problemi di salute particolari vero? Comunque, per sicurezza, prova a linkarmi il pdf anche se credo sia solo per informare:))
quando partirai?=
buona giornata!!! :)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Federico Ninino 2013-11-04 16:06
Ciao a tutti
una domanda che mi angoscia io finalmente sono arrivato in Nuova Zelanda ho fatto l'attivazione del mio visto whorking holiday visa con relativo timbro sul passaporto il 22 ottobre poi aimè papà è stato male quindi la sera stessa ho dovuto riprendere un aereo direzione Venezia la mia domanda è adesso rientrando a dicembre mi possono far problemi visto che sono uscito dopo poche ore oppure no? Il mio visto è ancora valido vero insomma sono con le carte in regola?
Grazie mille e a presto
Fede
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2013-11-05 16:16
Citazione:
Ciao a tutti
una domanda che mi angoscia io finalmente sono arrivato in Nuova Zelanda ho fatto l'attivazione del mio visto whorking holiday visa con relativo timbro sul passaporto il 22 ottobre poi aimè papà è stato male quindi la sera stessa ho dovuto riprendere un aereo direzione Venezia la mia domanda è adesso rientrando a dicembre mi possono far problemi visto che sono uscito dopo poche ore oppure no? Il mio visto è ancora valido vero insomma sono con le carte in regola?
Grazie mille e a presto
Fede
Ciao Federico, se al tuo ingresso in Nuova Zelanda hai attivato il WHV non devi preoccuparti di nulla! Dal momento in cui il visto è attivo hai tempo un anno per sfruttarlo ed in questo arco di tempo puoi uscire e rientrare in Nuova Zelanda quante volte vuoi!
Questo l'ho preso sul sito dell'immigrazione "Your work visa will include multiple entry travel conditions which will expire on the same date as your visa expiry date. You will be allowed to leave and return to New Zealand multiple times until your visa expiry date."!! ;-)
Stai tranquillo e goditi il tuo viaggio, in bocca al lupo per tuo papà,
Veronica
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Riccardo1994 2014-01-15 22:33
Ciao,
Ho 19 anni e verso metà giugno dovrei partire per la Nuova Zelanda volevo chiederti se i 2400 euro devono essere versati su un c/c italiano o devi aprire un conto in Nuova Zelanda? Altra cosa riguardante le assicurazioni gioca a rugby, li una religione, naturalmente volevo cercare qualche squadra per allenarmi conviene fare assicurazioni costose che coprano tutto o assicurazioni,che come hai accennato te prima economiche? Consiglio su qualche cittadina dove si vive molto bene ma c'è anche molto divertimento? E infine un sito dove trovare per affittare camere?
Scusami tutte queste domande ma sono ancora alle prime armi
Grazie di tutto!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2014-01-17 09:53
Citazione:
Ciao,
Ho 19 anni e verso metà giugno dovrei partire per la Nuova Zelanda volevo chiederti se i 2400 euro devono essere versati su un c/c italiano o devi aprire un conto in Nuova Zelanda? Altra cosa riguardante le assicurazioni gioca a rugby, li una religione, naturalmente volevo cercare qualche squadra per allenarmi conviene fare assicurazioni costose che coprano tutto o assicurazioni,che come hai accennato te prima economiche? Consiglio su qualche cittadina dove si vive molto bene ma c'è anche molto divertimento? E infine un sito dove trovare per affittare camere?
Scusami tutte queste domande ma sono ancora alle prime armi
Grazie di tutto!
Ciao Riccardo, il conto italiano non è un problema... magari per sicurezza stampati un estratto conto ma basterà sicuramente!!!
Per quanto riguarda l'assicurazione, visto che hai intenzione di giocare a rugby, converrà stipulare un'assicurazione che comprenda anche il campo "sportivo" in modo da essere più sicuro anche tu:) Poi non succederà nulla però non si sa mai... ;-)Queenstown è carina e abbastanza frequentata sia in estate che in inverno, potresti provare li (è anche in una bellissima posizione)... se vuoi qualcosa di più grande puoi puntare su Christchurch, Wellington o direttamente Auckland che sicuramente, essendo più grandi, hanno più da offrire a livello di divertimento!
Per trovare una camera ed anche, magari, un compagno/a di casa puoi guardare su questi siti http://www.easyroommate.co.nz/, http://www.nzflatmates.co.nz/flats o http://www.flatfinder.co.nz/ (hanno dei buoni prezzi a settimana!!!) Considera che 1€ vale 1,64 $NZ :)) comunque non disperarti se non riesci a trovare qualcosa di conveniente dal sito... una volta che sarai là tutto sarà più facile!!!In bocca al lupo e buon viaggio^^
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 leof240 2014-01-20 10:55
Ciao a tutti.
Io avrei una domanda: io compio 31 anni il 10 marzo. Ho fatto richiesta a fine dicembre per il WHV e mi è+ stata accettata. Volevo sapere se devo attivare il visto entrando in NZ prima di tale data oppure posso entrare anche dopo tale data.
Grazie,
Leo
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2014-01-20 14:44
Citazione:
Ciao a tutti.
Io avrei una domanda: io compio 31 anni il 10 marzo. Ho fatto richiesta a fine dicembre per il WHV e mi è+ stata accettata. Volevo sapere se devo attivare il visto entrando in NZ prima di tale data oppure posso entrare anche dopo tale data.
Grazie,
Leo
Ciao Leo dal momento in cui ti viene approvato il visto hai 12 mesi di tempo per entrare ed attivarlo e poi altri 12 mesi dall'attivazione da trascorrere in Nz:)
Buon viaggio! ;-)
"A work visa granted under a working holiday scheme enables you to travel to and enter New Zealand within 12 months from the date your application is approved"
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Diegoreali 2014-01-30 16:00
Ragazzi scusate mi servono due tre info . Le prime riguardanti il visto . Ossia prima acquisto il biglietto e faccio assicurazione e poi chiedo il visto?
oppure prima il
Visto e poi il resto? Inoltre per casa ossia una stanza se potete aiutarmi ne ho bisogno veramente se avete qualche disponibilità x piacere fatemi sapere grazie milleeeee
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2014-01-30 17:49
Citazione:
Ragazzi scusate mi servono due tre info . Le prime riguardanti il visto . Ossia prima acquisto il biglietto e faccio assicurazione e poi chiedo il visto?
oppure prima il
Visto e poi il resto? Inoltre per casa ossia una stanza se potete aiutarmi ne ho bisogno veramente se avete qualche disponibilità x piacere fatemi sapere grazie milleeeee
Ciao Diego... per la tua prima domanda: ti consiglio prima il visto e poi il resto... non si sa mai che non te lo diano! ;-)
Per quanto riguarda la seconda: secondo me è meglio se ti trovi un backpackers (hostel) per la prima settimana e una volta in loco ti dai da fare per trovare una sistemazione più "duratura"... così potrai vedere quello che ti viene offerto e decidere con calma!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 AlessandroBianchi 2014-05-03 18:15
ciao ragazzi, ho 30 anni, compio 31 ad agosto, da qualche settimana sto leggendo tanto riguardo i visti WorkingHoliday per NZ e Australia e ho ancora dubbi su dove applicare, sicuramente devo fare in modo di richiedere il visto prima di agosto e poi partire nel 2015 perchè devo ancora finire la mia laurea in ingegneria informatica..
voi dove mi consigliate di partire? dove posso trovare più lavoro? ci sono limiti sulla quantità di visti emessi all'anno dai 2 Paesi?
grazie per le vostre risposte :)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2014-05-09 09:13
Citazione:
ciao ragazzi, ho 30 anni, compio 31 ad agosto, da qualche settimana sto leggendo tanto riguardo i visti WorkingHoliday per NZ e Australia e ho ancora dubbi su dove applicare, sicuramente devo fare in modo di richiedere il visto prima di agosto e poi partire nel 2015 perchè devo ancora finire la mia laurea in ingegneria informatica..
voi dove mi consigliate di partire? dove posso trovare più lavoro? ci sono limiti sulla quantità di visti emessi all'anno dai 2 Paesi?
grazie per le vostre risposte :)
Ciao Alessandro e grazie per averci scritto! La Nuova Zelanda e l'Australia sono due paesi molto diversi: l'Australia è un continente mentre la NUova Zelanda è più piccola dell'Italia. Entrambi offrono molte possibilità per l'outdoor e per vivere la Natura. Il clima della Nuova ZElanda è più mite e simile al nostro con montagne nell'entroterra che raggiungono quote elevate. Per le possibilità di lavoro credo dipenda dal campo in cui cerchi ma per esempio a livello agricolo penso che ci siano possibilità in entrambe le nazioni anche perchè in Australia c'è sicuramente più richiesta ma anche più gente che cerca quindi le due cose si compensano:) La Nuova Zelanda non è ancora stata presa d'assalto dagli italiani quindi, se quando viaggi vuoi sentire tutte le lingue del mondo tranne l'italiano, opta per la terra dei kiwis:) L'Australia ha da poco alzato il prezzo del visto. Io 3 anni fa scelsi la Nuova Zelanda proprio perchè tutti volevano l'Australia e infatti di italiani non ne ho proprio incontrati... ora forse la situazione è un po' cambiata ma non così tanto^_^
buona giornata e a presto! ;-)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 lorenzo58 2014-07-03 20:34
Io avrei qualche semplice domanda da fare a chi magari vive attualmente in nuova zelanda, o a chi ha avuto esperienza con whv o altri visti.
Probabilmente quest'anno tornerò inaustralia dopo esserci già stato l anno scorso con un whv per un anno.
Non sono in possesso di un secondo whv,quindi opteró per un turistico ci 3mesi e poi sarebbe mia intenzione fare un esperienza in nuova zelanda proprio con un whv.
Vorrei sapere se posso richiedere un whv per la NZ direttamente dall'australia essendo io comunque cittadino italiano e non australiano..
Inoltre volevo avere un piccolo paragone tra i costi della vita in AU e quelli in NZ..conoscendo bene l AU posso farmi magari una linea guida su affitti,cibo,divertimenti ecc..
Grazie mille...
LORENZO
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Alessandro 2014-07-31 10:24
Ciao ragazzi. Io sto per partire con il working holiday visa per l'Australia. Dopo il periodo tra i canguri volevo passare in Nuova Zelanda. Quello che non ho capito é se il working holiday visa é un visto unico per tutti gli stati che aderiscono a tale programma.
Insomma, posso richiedere senza problemi un working holiday neozelandese dopo averne "speso" uno australiano?
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2014-07-31 12:15
Citazione:
Ciao ragazzi. Io sto per partire con il working holiday visa per l'Australia. Dopo il periodo tra i canguri volevo passare in Nuova Zelanda. Quello che non ho capito é se il working holiday visa é un visto unico per tutti gli stati che aderiscono a tale programma.
Insomma, posso richiedere senza problemi un working holiday neozelandese dopo averne "speso" uno australiano?
Ciao Alessandro,
il WHV australiano è diverso da quello neozelandese e quindi, per essere breve, sì! Puoi tranquillamente richiedere un visto WH per la Nuova Zelanda dopo aver utilizzato quello Australiano!;)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 jolarepsi 2014-09-29 11:19
salve, volevo chiedere se bisogna prima iscrivermi al corso di inglese per la durata di 3 mesi e poi richiedere il visto?
grazie
Eriola
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Nicola 2014-11-27 18:53
Salve a tutti, sto pianificando di andare in nuova zelanda con il whv ed avrei alcune domande:

1 ho letto che si puo richiedere anche sul posto se si arriva con un visto turistico la cui durata è di massimo 3 mesi. Supponiamo che vado li con il visto turistico e poco prima della sua scadenza chiedo ed ottengo il whv. In questo caso il periodo di validità del mio whv di un anno parrte dal momento in cui me lo concedono (e quindi avrei in totale 15 mesi di cui i primi 3 come turista e gli altri 12 come viaggiatore) oppure partirebbe dal primo giorno in cui ho messo piede in nuova zelanda)?

2 Ho letto che è necessario un certificato medico che attesta che sono esente da tubercolosi. Questo certificato lo devo fare in italia? Devo farmelo fare dal medico di famiglia o in ospedale? E soprattutto va bene in italiano o devo farmelo fare in inglese?

3 L assicurazione per eventuali problemi sanitari è obbligatoria o facoltativa?

4 Potete gentilmente indicarmi tutti gli step da seguire per non sbagliare niente? Grazie.
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Nicola 2014-11-27 18:59
- dopo aver fatto richiesta per il whv e dopo aver ricevuto la mail devo stampare qualosa? Mi devono timbrare qualcosa sul passaporto? Come faccio a dimostrare di avere il whv?
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2014-11-28 14:06
Citazione:
Salve a tutti, sto pianificando di andare in nuova zelanda con il whv ed avrei alcune domande:

1 ho letto che si puo richiedere anche sul posto se si arriva con un visto turistico la cui durata è di massimo 3 mesi. Supponiamo che vado li con il visto turistico e poco prima della sua scadenza chiedo ed ottengo il whv. In questo caso il periodo di validità del mio whv di un anno parrte dal momento in cui me lo concedono (e quindi avrei in totale 15 mesi di cui i primi 3 come turista e gli altri 12 come viaggiatore) oppure partirebbe dal primo giorno in cui ho messo piede in nuova zelanda)?

2 Ho letto che è necessario un certificato medico che attesta che sono esente da tubercolosi. Questo certificato lo devo fare in italia? Devo farmelo fare dal medico di famiglia o in ospedale? E soprattutto va bene in italiano o devo farmelo fare in inglese?

3 L assicurazione per eventuali problemi sanitari è obbligatoria o facoltativa?

4 Potete gentilmente indicarmi tutti gli step da seguire per non sbagliare niente? Grazie.
Ciao Nicola,
per la tua prima domanda non ho esperienza in merito, quando andai in NZ feci la richiesta del visto direttamente da casa e il mio visto iniziò nel momento in cui arrivai a Aotearoa. Sul sito ufficiale scrivono così "If you are already in New Zealand when your application is approved, your work visa will tell you how long you can remain in New Zealand for the purpose of a working holiday." ma non è molto chiaro. Potrebbe voler dire che il tuo visto, una volta approvato vada ad iniziare da quando hai messo piede in Nz se no non vedrei la necessità di specificare "sarà il tuo visto a dirlo..." per essere sicuro scriverei direttamente all'ente che si occupa del visto. Ad ogni modo, in base a quanto starai in NZ, dipenderà anche la tipologia di certificato medico che dovrai presentare. Fino ai 12 mesi di permanenza basta un certificato di salute generico (certificato di buona salute, puoi chiedere se hanno la possibilità di fartelo in inglese!) che puoi fare dal tuo medico a patto che tu non abbia vissuto in uno dei paesi non presenti nell'elenco dell'Health Requirements (ti ho linkato sotto il documento dove trovi l'elenco!), se esiste la possibilità di fare 3 mesi turistici + 12 working holiday senza uscire dalla NZ ti servono anche le lastre al torace. Secondo me ti conviene fare i tre mesi turistici, uscire dal paese qualche giorno prima della scadenza magari andando alle isole Cook o in Australia e rientrare per attivare i 12 mesi di WHV! In questo modo basta il certificato medico generico!
L'assicurazione sanitaria è obbligatoria e ad ogni modo ti aiuterebbe a coprire eventuali malattie o ricoveri o problematiche fisiche... senza assicurazione i costi sarebbero allucinanti e non recuperabili!
Se hai sempre vissuto in Italia e non in alcuni paesi stranieri (devi controllare l'elenco su "Health Requirements" http://www.immigration.govt.nz/NR/rdonlyres/DD2D2D27-DD49-4A62-96CC-3A1F32223C8E/0/INZ1121.pdf e se il paese dove hai vissuto non è sull'elenco serve il certificato) il certificato per la tubercolosi non è richiesto!

Gli steps sono:
1- decidere di partire
2- fare il certificato medico generico
3- compilare l'applicazione online
4- pagare
se l'applicazione è accettata
5- prendere volo a/r (ritorno magari aperto così puoi decidere come muoverti più avanti)
6- acquisto assicurazione:)

Spero di aver risposto a tutto:)
buon viaggio!;););)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 debbius 2015-01-31 20:44
ciao, io ho letto un po' tutti i post sopra e bene o male ho avuto le mie risposte tranne qualcuna:

- come alessandro bianchi ho 30 anni e ne compio 31 tra 2 mesi e mezzo, faccio in tempo a fare il whv in questo lasso di tempo?
- mi sono registrato al sito dell'immigrazione ma non trovo il link per compilare il form telematico, ma solo dei link a dei form cartacei, riuscite a postare un link o anche solo una videata?
- dato che resterei max 12 mesi serve quindi solo il certificato medico base, dunque posso farmelo fare in inglese dal mio medico? perchè ho letto che ci sono delle cliniche convenzionate in cui farsi fare il certificato, una a roma e l'altra a milano, o è solo nel caso delle lastre, etc
- tutto il discorso delle essential skill e quelle cose lì valgono per il visto lavorativo ordinario, e non per il whv?

grazie e scusate il disturbo
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 debbius 2015-01-31 21:17
ah, altra domanda che mi sono dimenticato: per il termine dei 31 anni fa testo la convalida del whv o la data in cui si vuole partire? perchè io magari partirei a settembre, solo che avrei già passato da tempo i 31, però la richiesta la farei prima del compimento dei 31 anni
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2015-02-03 14:36
Ciao Roberto,
il WHV va richiesto prima del compimento del 31° anno di età (quindi fai assolutamente in tempo a farlo ora!). Dal momento in cui ti verrà confermato (circa 7-10 giorni) avrai 1 anno di tempo per volare in Nuova Zelanda e attivarlo (quindi potrai partire in settembre!).
Per compilare il form online clicca su questo link http://www.immigration.govt.nz/migrant/stream/work/workingholiday/italyworkingholidayscheme.htm (o a questo https://www.immigration.govt.nz/secure/default.htm) , vai in fondo pagina, fai il login e dovrebbe permetterti di accedere all'application form online.
Per il certificato medico va bene anche quello del tuo dottore in lingua inglese:)
Spero di aver risposto a tutte le tue domande,
ti auguro un bellissimo viaggio;)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Nadia 2015-06-05 11:33
Salve, vorrei chiedere una cosa...ho letto sul sito istituzionale la voce Working holidaymaker extension , volevo sapere se per estendere il visto bisogna fare come in australia, ossia, lavorare per almeno 3 mesi nelle farm.

grazie,
Nadia
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2015-06-09 14:50
Ciao Nadia,
per estendere il visto di altri tre mesi (è il massimo!) dopo la scadenza del tuo WHV devi dimostrare di aver lavorato almeno tre mesi nel settore ortofrutticolo o nella viticoltura. Trovi meglio i dettagli qui: http://www.immigration.govt.nz/migrant/stream/work/hortandvit/workingholidaymakerextensionvisa.htm
Ho fatto una prova e ha un bel costo... per tre mesi in più chiedono intorno ai 170€ :(
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 ines 2015-10-25 14:03
la nz è un paese bellissimo ma non adatto a tutti. consiglio di partire senza troppe aspettative e soprattutto senza fare confronti con l'australia
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2015-10-26 09:00
Citazione:
la nz è un paese bellissimo ma non adatto a tutti. consiglio di partire senza troppe aspettative e soprattutto senza fare confronti con l'australia
Ciao Ines,
non sono molto d'accordo! Personalmente sono partito per la Nuova Zelanda con molte aspettative ma la realtà le ha superate abbondantemente... tra l'altro se la Nuova Zelanda non è un paese per tutti, quali sono i paesi per tutti? E' facile, accessibile, comodo e sicuro... che altro chiedere?
Sono invece assolutamente d'accordo sul fatto di non fare confronti con l'Australia: si passa da un paese a clima tropicale (anche se poi l'Australia è talmente enorme che ha diverse situazioni climatiche e territoriali al suo interno) ad uno a clima temperato e simile al nostro...
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Isixin 2016-04-06 20:47
Ciao! Volevo chiedere, è necessario dimostrare di possedere 2400 euro? Ho letto su alcuni siti che i controlli sono molto rari...
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Vero 2016-04-06 21:04
Ciao, quando viaggiai io in Nuova Zelanda non mi chiesero nulla ma magari per sicurezza stampati un estratto conto da mostrare in caso di necessità! Al 99% comunque nessuno ti chiederà nulla:)
Buon viaggio!;)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 isixin 2016-04-06 22:22
Grazie mille per l'informazione! Sto cercando l'applicazione per il WHV sul sito dell'immigrazione ma non riesco a trovarla, come faccio?
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Giulio 2016-11-21 17:38
Ciao Veronica, intanto complimenti per l'articolo. Volevo chiederti se è veramente necessario per il WHV fare le lastre ai raggi X come dimostrazione di non essere affetti dalla tubercolosi?
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Leo 2017-02-07 10:51
Ciao Giulio, so di rispondere ormai tardissimo ma.... meglio tardi che mai! Se non sarà utile a te, spero possa essere utile a qualcuno dopo di te la mia risposta.
Non sono necessarie le lastre per richiedere il WHV... poi potrebbe succedere in alcuni casi che siano richiesti degli approfondimenti ma personalmente non conosciamo nessuno a cui sia capitato ;)
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
# 0 Federica 2017-02-12 20:20
Ciao! partirò per la NZ con un working holiday visa a marzo, ma sicuramente non rimarrò per l'intero anno (impegni lavorativi del mio ragazzo). Abbiamo stipulato un'assicurazione sanitaria con filodiretto per la durata di 6 mesi, secondo te possono fare storie? bisognava coprire l'assicurazione per l'intero anno? Grazie mille!
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×