Il vulcano di Kawah Ijen in Indonesia

Pubblicato in Parchi e riserve
Vota questo articolo
(2 Voti)
Una caldera gigantesca ricoperta da un enorme lago dalle acque turchesi: questo è, agli occhi del turista, il vulcano di Kawah Ijen. Una splendida località di montagna che si trasforma in un luogo di lavoro insalubre e massacrante per i lavoratori locali. Sul fondo della caldera infatti si trova una cava di zolfo enorme, da cui decine di portatori estraggono chili e chili del prezioso materiale per una paga che si aggira sugli otto dollari al giorno. La passeggiata che noi abbiamo allegramente fatto al mattino è per loro una lenta agonia sotto il peso dello zolfo...

Informazioni utili

Indonesia - Giava Est

DETTAGLI PARCO
Quota  2600 m 
Territorio Montagna
Biglietto d'ingresso 15000 rupie
Sito UNESCO No
Sito web IndonesiaTourism.com
COSA FARE
Escursionismo
Birdwatching
Campeggio
QUANDO ANDARE
MaggioGiugnoOttobreNovembreDicembre

Curiosità

Pantera nera

Alcuni anni fa dei turisti francesi, salendo a Pos Paltuding al mattino presto da Banyuwangi in macchina, hanno avuto un piacevole incontro: una pantera nera ha attraversato la strada che divide la giungla in due proprio poco prima che l'automobile giungesse in quel punto lasciando stupidi ed entusiasti gli occupanti del veicolo

Come arrivare

Il villaggio dal quale raggiungere il lago sito nel cratere Ijen è Pos Paltuding. Si può giungere qui con un tour organizzato o mediante mezzi propri partendo dalla città di Bondowoso o da Banyuwangi, nella parte est dell'isola di Giava. Le strade, lungo entrambi i lati, sono molto ripide e dissestate quindi, se avete noleggiato una macchina o un motorino, prestatevi particolare attenzione! Da Bondowoso, in circa 6 km, si raggiunge Wonosari da dove si inizia dolcemente a salire. Dopo i primi chilometri, la strada si fà più erta e sconnessa e se siete in sella ad una bici talvolta vi ritroverete costretti a spingerla. In circa 50 km si scollina a quota 1500 metri e qui l'asfalto riprende a scendere, ma verrete quasi subito fermati ad un posto di controllo (pedaggio di 1500 Rupie). Solo 4 km vi separano ora dai paesi di Sempol e Jampit dove potrete trovare ristorantini, negozi di alimentari ed una sistemazione per la notte. La strada poi, continua a salire fino ai 1850 m di Pos Paltuding in circa 15 km (la pietra miliare è sbagliata di 2 km). Da Banyuwangi la strada è più breve (solo 30 km circa) ma è molto più scoscesa e in condizioni peggiori dell'altro crinale.

Vulcano di Kawah Ijen - Indonesia

Pos Paltuding è il punto di partenza del trekking che ogni giorno viene intrapreso almeno due volte dai portatori di zolfo e che in 3 km raggiunge il bordo del cratere Ijen dentro il quale è sito il lago omonimo. L'escursione non è particolarmente complessa e può essere intrapresa da chiunque sia un minimo allenato. Dal perimetro dell'antico vulcano la visuale è spesso limitata dal fumo solforoso che sale dalla miniera di zolfo prossima al bacino, quindi provate a spostarvi un pochino più in alto lungo il sentiero: in questo modo potrete avere panoramiche differenti sullo splendido spettacolo naturale sottostante. Il fumo è di solito meno fastidioso al mattino presto quando molti curiosi raggiungono la sommità per godersi l'alba. I tramonti, allo stesso modo, regalano momenti fotografici indimenticabili, quindi , se ne avete la possibilità, cercate di trovarvi in questo luogo in uno (o entrambi!) di questi istanti magici. Nella foresta vivono uccelli rumorosi e le scimmie nere, molto timide e schive (i gibboni non vivono qui come, erroneamente, è stato indicato sulle Lonely Planet). Pos Paltuding è la sede dell'ufficio del parco dove viene richiesto il pagamento della fee di ingresso di 15000 Rp per persona più un contributo di 30000 Rp per la macchina fotografica e/o telecamera. Dietro l'edificio è presente una piccola area verde adibita a campeggio (15000 Rp per persona) con un bagno (non troverete la doccia!)diviso in due zone, una per i maschi ed una per le femmine. Nella piazzetta del villaggio sono presenti un negozietto di alimentari e due ristoranti dove mangiare ottimamente.
Il vulcano di Kawah Ijen in Indonesia - 3.0 out of 5 based on 2 votes
Veronica

Classe 1983 (mi han detto che ne sono nati di matti quell'anno...), abito nel bellissimo Trentino da qualche anno e la fortuna (o sfortuna) mi ha fatto incontrare Leo con cui ora vivo e scrivo su lifeintravel.it Dopo aver girato l'Europa e l'Italia con i miei genitori, per la maturità mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare su una strada slovacca). Dopo aver cambiato mille lavori (pasticcera, agente di viaggio, venditrice di gabinetti, addetta alle lamentele in un call center, barista, cubista ehm, questo non ancora!...) ed aver viaggiato due volte in Messico, ho mollato tutto senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho bighellonato per cinque mesi. Nel 2010 con Leo sono partita per un lungo viaggio in bicicletta nel sud est asiatico. Ora, fra un'escursione in montagna ed un'avventura, sogno e risogno la Panamericana sulle due ruote!!! Ecco in poche parole chi sono: cicloviaggiatrice per scelta, pasticciona a tempo pieno, mountain biker per caso, quando non viaggio ne sto combinando una delle mie...
Sito web: www.lifeintravel.it
  • Nessun commento trovato

Posta commento come visitatore

0 / 6000 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-6000 caratteri
 
×
Resta aggiornato
 

×
Ti potrebbe interessare