Visita a Berlino: amarcord di viaggio

Pubblicato in Germania
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
La mia visita a Berlino risale oramai al lontano 2000, quando restai qualche giorno nella capitale tedesca. In automobile, dalle Alpi a Berlino, la giornata trascorre attraversando il valico del Brennero, fino a Monaco il paesaggio permane montano o collinare mentre successivamente una distesa piatta di campagne sterminate affianca a perdita d'occhio l'autostrada. Appena giunti in prossimità di Berlino, cerchiamo un campeggio presso il lago di Rangsdorf, pochi chilometri più a sud. La nostra visita a Berlino inizierà dal famoso Muro che ha segnato per lunghi anni la divisione della città e del mondo fra est ed ovest, fra Oriente ed Occidente, fra Capitalismo e Comunismo.
Consapevoli dell'enorme mole di attrazioni che la città presenta, decidiamo di effettuare una scelta e vedere con calma ciò che ci interessa maggiormente. La rinata capitale tedesca è una metropoli enormemente estesa. Il muro di Berlino è oramai diventato un souvenir storico seguendo il quale si può raggiungere la nota Brandenburger Tor, la porta di Brandenburgo. Visitando Berlino non si può perdere il Reichstag (sede del Parlamento), vero sunto dell'anima della città: esso infatti coniuga perfettamente storia e modernità, ospitando sopra una grigia struttura imperiale, la modernissima cupola progettata dal celebre architetto britannico Norman Foster. La modernissima Potsdamer Platz è opera invece di Renzo Piano, noto architetto ligure ormai famoso in tutto il mondo. Una vista spettacolare di Berlino si può avere dalla torre della televisione, l'edificio più alto della città, anche se molto più romantico è salire le scale della Siegessaule, la colonna della vittoria. Un pomeriggio lo si può dedicare alla Museuminsel oppure trascorrere nella zona occidentale di Kurfurstendamm.

La capitale è una tipica metropoli europea: affollata, caotica, frenetica. Visitare Berlino da "turista" è stato piacevole, ma credo che farei fatica a viverci più di qualche mese.

Molte altre capitali e città europee sono state oggetto di nostre incursioni, ad esempio Budapest a Capodanno, Istanbul in un week end, Praga, Roma, Stoccolma... tutte scoperte urbane molto piacevoli!

Francesca vive a Berlino da qualche tempo e nel suo articolo Berlino ed i suoi quartieri in un weekend, ci spiega come visitare al meglio la capitale tedesca in pochi giorni! Per avere qualche informazione in più su Berlino e dintorni prima di raggiungere la città, consultate il sito ufficiale del turismo berlinese... ne scoverete delle belle!
Potsdamer platz
Torre della tel...
Particolare del...
Cupola del reic...
Reichstag
Porta di Brande...
Siegessaule
Museum insel
La cattedrale t...
Vita cittadina

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×