Viaggio in bicicletta per il mondo con un frullatore, l'idea di Federico

Pubblicato in Viaggi
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
E' ormai qualche anno che la bicicletta ha preso piede come mezzo ideale per viaggiare. L'ultima storia incredibile ed, allo stesso tempo, merabigliosa di cui si è sentito parlare in questi giorni è quella di Federico e della sua intenzione di compiere un viaggio in bicicletta per il mondo accompagnato da un fedele compagno... un frullatore.
Come Dervla Murphy, Annie Londonderry o Luigi Masetti, anche Federico affronterà un grande viaggio in bicicletta per il mondo. Dopo due anni in giro per l'Europa a vivere nuove esperienze di volontariato, il forte richiamo della strada (dopotutto c'è anche un po' di Kerouac in ognuno di noi!) ha spinto Federico ad organizzare questa bella avventura sulle due ruote.
Oltre a qualche bagaglio indispensabile, niente tecnologia superflua, Federico cercherà l'interazione con i locali utilizzando il suo frullatore alimentato a pedali: con questo, infatti, potrà preparare degli ottimi frullati con frutta fresca ed incuriosire la gente. Nonostante il non-uso di tecnologia, Federico cercherà di aggiornare un blog in collaborazione con Terra Nuova. Federico non è certo il primo cicloviaggiatore di cui parliamo, ma sapere che lo stile di viaggio lento ed autentico che una bicicletta ti porta a realizzare, appassiona, di giorno in giorno, un numero sempre più grande di viaggiatori... è davvero un continuo traguardo!
Veronica

Classe 1983 (mi han detto che ne sono nati di matti quell'anno...), abito nel bellissimo Trentino da qualche anno e la fortuna (o sfortuna) mi ha fatto incontrare Leo con cui ora vivo e scrivo su lifeintravel.it Dopo aver girato l'Europa e l'Italia con i miei genitori, per la maturità mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare su una strada slovacca). Dopo aver cambiato mille lavori (pasticcera, agente di viaggio, venditrice di gabinetti, addetta alle lamentele in un call center, barista, cubista ehm, questo non ancora!...) ed aver viaggiato due volte in Messico, ho mollato tutto senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho bighellonato per cinque mesi. Nel 2010 con Leo sono partita per un lungo viaggio in bicicletta nel sud est asiatico. Ora, fra un'escursione in montagna ed un'avventura, sogno e risogno la Panamericana sulle due ruote!!! Ecco in poche parole chi sono: cicloviaggiatrice per scelta, pasticciona a tempo pieno, mountain biker per caso, quando non viaggio ne sto combinando una delle mie...
Sito web: www.lifeintravel.it
Altro in questa categoria: Morire pedalando dopo