Viaggio in bici da Bolzano a Brescia attraverso le alpi

Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Per il ponte del 2 giugno avevo bisogno di vivere una piccola avventura progettata da me: lontano dalla pianura in cui vivo, ma senza il rischio di code in auto o rientri su treni superaffollati. Ecco come è nata l'idea di effettuare un viaggio in bici di tre giorni da Bolzano a Brescia attraversando le Alpi che dividono le due città.
Così progetto di andare a Brescia in auto, prendere treno + bici per Bolzano, e da li tronare a Brescia in bici. Per l'itinerario vado a colpo sicuro: chiedo dritte a Veronica e Leonardo.
Pronti via: attrezzo la mia fedelissima salsa fargo "Afro" (da Afroditi) con le borse da bikepacking e parto. Tre giorni in solitudine.mappa del viaggio
L'itinerario è veramente bello: pochissime auto e si attraversano paesaggi bellissimi e sempre diversi. Da Bolzano al passo della Mendola passando per la ciclabile dell'Oltradige e il lago di Caldaro. Si scende poi in val di Non per arrivare a Spormaggiore la prima mezza giornata.
Il secondo giorno si sale ad Andalo, Molveno, si attraversa l'altopiano della Paganella prima di scendere nella zona di Comano a Ponte Arche e risalire il passo del Ballino, passare dal lago di Tenno e dal lago di Garda, imboccare la strada del Ponale che porta in valle di Ledro e raggiungere il lago d'Idro dopo aver scollinato dal passo d'Ampola.bolzano
Il Passo Crocedomini, la strada delle tre Valli, il Giogo del Maniva e la Valtrompia hanno concluso questo percorso nella terza mezza giornata.
Ecco fatto! Una piccola avventura in solitudine ci vuole ogni tanto: solo il silenzio, il suono delle ruote sulla ghiaia, il rumore del temporale e l'odore del caldo che evapora dall'asfalto.bagolino
Progettare, programmare e realizzare un viaggio mi piace moltissimo: piccolo o grande che esso sia.paolo in bici
Paolo Fedeli

Appassionato di sport da sempre, architetto da 25 anni, meno architetto e più bisognoso di natura da 10 anni. Mi affascina la bici in tutti i suoi aspetti: agosnistico, cicloturistico, ambientale, sociale.
Per questo mi piace fare esperienze in bici di diverso genere che abbiano come comune denominatore il muoversi nella natura rispettandola.

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×