Val di Taro: in MTB dove il tempo si è fermato

Pubblicato in Itinerari in MTB
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Per gli appassionati di mtb che vanno alla ricerca di luoghi dove il tempo si è fermato, dove il verde domina con le sue tinte e dove si incrociano le catene appenniniche di ben tre regioni, le pendici montuose della valle del Taro sono senza dubbio un posto ideale. Di seguito vi proponiamo un paio di itinerari in parte percorsi con Giorgio, esperta guida del B&B Tolasudolsa.
 

Val di Taro, MTB e accoglienza di prima classe

La pace e la tranquillità sono di casa nel B&B Tolasudolsa (un nome, un invito) a pochi chilometri da Borgotaro (principale centro della valle), gestito da Valeria Bertoli e dalla guida/istruttore di MTB Giorgio Genovese che con la loro attrezzatissima officina ed una perfetta conoscenza del territorio vi offriranno tutto quello che si può chiedere ad una vacanza in bici. Non importa che tipo di biker siate: la varietà di sentieri è tale da soddisfare ogni appetito, da quello cicloescursionistico e panoramico ai sentieri tecnici ed impegnativi. La zona è inoltre ben fornita di servizi di ristorazione, peraltro ad ottimo prezzo, per rimettersi in forze.
Di seguito vi proponiamo due itinerari con relative tracce GPS elaborate dalla Guida Giorgio Genovese, un antipasto di quello che potete trovare in zona.
 

Mappa

 

Giro del lago Buono

Percorso senza particolari passaggi tecnici che si snoda sui crinali tra il Passo della Colla ed il Passo Santa Donna per poi raggiungere il Lago Buono. Totalmente immerso nella natura nell'andata, presenta la possibilità di cambiare itinerario al ritorno passando su asfalto per le frazioni di Tolara e di Caboara dove si trova un ristorante rinomato per l'ottima cucina basata sul prodotto principe della valle: il fungo, con tutte le sue varianti di tipologia e sapori stagionali.
 

Giro del monte Pelpi - Masanti di Sopra 

Itinerario di facile percorrenza con lunghi sterrati in salita che portano alla cima del monte Pelpi (1479 mt) che permette una visuale a 360° sul comprensorio della Valtaro e Valceno. Pratoni di crinale ed una leggera salita, conducono alla prima discesa del giro che raggiunge la mulattiera che, restando in quota, raggiunge la frazione di Masanti di Sopra. Da qui parte un nuovo sterrato che sale per circa 300 mt di dislivello sino a scollinare e continuare con una veloce e divertente discesa che porta al paesino di Farfanaro posto sulla provinciale che, salendo, riconduce al punto di partenza. Volendo si può allungare leggermente il rientro percorrendo una veloce e divertente mulattiera che raggiunge l' abitato di Caboara (con ristorante dedicato alla degustazione dei funghi) e risalire leggermente fino al bike point.
Per altri percorsi in tutto il nord e centro Italia consultate la mappa degli itinerari in mountain bike, in costante aggiornamento.
Raffaele

Vivo nella provincia di Modena ma appena posso, scappo dalla pianura per esplorare gli Appennini e le Alpi in mountain bike.
Adoro pedalare nella natura, lontano dal traffico, immerso completamente nel silenzio dei boschi. Da un po' di anni a questa parte viaggio anche all'estero portandomi dietro la mia fedele mtb, dopo Perù, Tenerife, Creta, i Balcani da cui è nato un libro: Da Trieste a Spalato passando per Sarajevo e Mostar
In quest'ultimo anno sono nati tre nuove pubblicazioni legate alla mountain bike: Adrenalina in MTB: 12 itinerari tecnici e panoramici nel centro-nord Italia nella quale sono presenti itinerari fuoristrada tecnici e spettacolari, MTB in trincea: 12 itinerari sul fronte italoaustriaco dal Passo del Tonale a Caporetto con 12 itinerari lungo i sentieri della Grande Guerra e La Mountain Bike pezzo per pezzo

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×