Val d'Algone da Stenico: MTB a Comano

Pubblicato in Itinerari in MTB
Vota questo articolo
(2 Voti)
Etichettato sotto
Un itinerario all'ombra delle Dolomiti, nella zona di Comano, perfetta per la mountain bike! Il percorso segue in parte il tracciato del Dolomiti di Brenta bike addentrandosi nella val d'Algone, splendido e selvaggio punto d'accesso meridionale alla catena dolomitica più occidentale. Una salita impegnativa ripagata dai bei panorami sull'Adamello e da un divertente single track di rientro verso Comano.  

Mappa

 
Questo itinerario risulta essere impegnativo dal punto di vista fisico ma non presenta difficoltà tecniche - se non in un breve tratto in single track nell'ultima parte - rendendolo adatto a chi non disdegna la fatica ma non ama discese troppo impegnative. L'ambientazione è suggestiva e varia, spaziando dalla fresca salita lungo il torrente alla veloce discesa con vista sull'Adamello, dalla facile salita al passo Daone al bel single track che riconduce verso Ragoli... insomma, non manca nulla per una bella giornata sulla MTB a Comano.

Salita in val d'Algone

La partenza è prevista ai piedi dell'imponente castello di Stenico e per i primi chilometri segue il percorso Movlina top view. Si esce dal centro abitato di Stenico seguendo la bella strada verso le cascate Rio Bianco in leggera discesa. Dopo una sosta fotografica obbligata, si prosegue sempre in discesa asfaltata fino a raggiungere il bivio che segna l'inizio dell'ascesa e l'ingresso in val d'Algone, splendida vallata alpina che conduce nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta. La salita nel primo tratto è asfaltata e per questo più agevole. Inoltre resta sempre immersa nel bosco quindi anche nelle giornata più calde avrete un po' di refrigerio. Dopo un chilometro sulla sinistra trovate un bivio ed un ponte che attraversa il torrente: se volete visitare il bel borgo di Iron, lo potete raggiungere anche da qui. Il nostro itinerario prosegue invece in val d'Algone fino a raggiungere, dopo circa sette chilometri di salita, il rifugio Ghedina e poco oltre l'Albergo Brenta dove l'asfalto lascia spazio allo sterrato. La strada continua nella sua ascesa regolare ed oltrepassa malga Vallon per giungere a malga Nambi.
dolomiti di brenta
Qui, forse suggestionati dai racconti di un amico che pochi giorni fa aveva avuto la fortuna di un incontro nella vicina val d'Ambiez, guardiamo in alto e ci sembra di vedere l'orso sdraiato nell'erba... dopo qualche minuto di attesa in cui il nostro "orso" resta immobile, decidiamo di avvicinarci lentamente e cautamente, scoprendo di esserci imbattuti in un esemplare di ursus truncus... un tronco d'albero dalla sagoma molto simile a quella del plantigrado!
Ripartiamo delusi ridendo della nostra illusione e in poco tempo raggiungiamo il passo Stablei, crocevia di più sentieri. Ci fermiamo per la pausa pranzo e per decidere il percorso da intraprendere: proseguendo verso l'alto, a tre chilometri si arriverebbe a malga Movlina ed al passo Bregn de l'Ors, sempre sul tracciato del Dolomiti di Brenta bike per poi scedere in val Rendena e rientrare dalla ciclabile. Noi invece decidiamo di deviare prima verso valle.
 

Passo Daone e Ragoli

 
Riprendiamo la marcia in discesa dopo aver raggiunto la quota massima dell'itinerario odierno (1583 m). Il panorama sulle vette dell'Adamello si apre subito e noi iniziamo il rientro verso Comano deviando bruscamente verso sud su una discesa, sempre sterrata, in picchiata. Nei pressi di una fontanella in fondo alla discesa fate attenzione a tenere sempre la sinistra e proseguire verso il passo Daone che si raggiunge pedalando in parte su una bella strada forestale panoramica ed ondulata ed in parte su asfalto.
Poco prima del passo imbocchiamo una strada forestale sempre a sinistra seguendo le frecce dell'itinerario verso Ragoli che subito devia a destra su un bel single track (primi metri a spinta). Questo tratto di percorso si snoda nel bosco ed alterna divertenti single track mai troppo tecnici a tratti di forestale. Si prosegue aggirando l'abitato di Binio per raggiungere la bella chiesetta Santo Stefano di Cerana e concludendo il tratto fuoristrada a Bolzana. Il rientro a Stenico è tutto sull'asfalto della SP34 che resta leggermente in quota rispetto al fiume Sarca.
MTB tra i boschi
visitacomano-logoUn altro percorso consigliatissimo scoperto nelle nostre esplorazioni è il giro del monte Casale in MTB, con panorami fantastici sull'Alto Garda mentre per trovare altri percorsi nella zona di Comano Terme potete accedere alla sezione dedicata agli itinerari in MTB del sito ufficiale dell'azienda del turismo locale dove troverete anche i Bike Hotels presenti in zona.
Per altri percorsi in tutto il nord e centro Italia consultate la mappa degli itinerari in mountain bike, in costante aggiornamento. Se volete scoprire la Comano in MTB trovate tanti itinerari ciclabili nell'apposita sezione!
Val d'Algone da Stenico: MTB a Comano - 5.0 out of 5 based on 2 votes
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Lago d'Iseo in due

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×