Stock photography, non solo guadagnare con la fotografia

Pubblicato in Guide di fotografia
Vota questo articolo
(0 Voti)
La fotografia è, assieme ai viaggi, la mia grande passione.
Non sono un fotografo professionista e nemmeno un amatore altamente qualificato come ve ne sono molti in giro. Mi piace scattare e provo piacere nel vedere una costante crescita nella qualità delle mie immagini. Ed ora voglio provare a guadagnare qualche dollaro dalla mia passione ma soprattutto migliorare la mia tecnica fotografica, anche se lo faccio più per gioco che per reale fiducia. E' per questo che mi sono iscritto a qualche sito di fotografia stock.
Non è necessario essere dei professionisti per poter vendere le proprie immagini attraverso gli svariati siti di fotografia stock presenti nella rete. In questi portali basta iscriversi (gratuitamente), rispettare minimi canoni fotografici, fare l'upload delle proprie immagini ed attendere. Il proprio guadagno varierà in base al tempo che ci si può dedicare ed alla qualità delle proprie immagini. Di seguito proverò a riassumere il funzionamento di questi siti.

 

I siti di vendita di fotografie stock si basano sulla cessione di immagini royalty free, cioè libere da diritti (non solo in realtà). Chi carica immagini su questi portali accetta che esse, una volta scaricate a basso costo attraverso un sistema di crediti (solitamente), possano essere utilizzate illimitatamente nel tempo e nel numero di volte entro degli usi consentiti ed in base alla licenza acquistata. Il sito che fornisce il servizio di vendita delle immagini trattiene parte degli introiti derivanti dalla vendita girando il resto ai fotografi stessi. Le foto solitamente vengono vendute per una cifra che si aggira tra 1 e 20$ a seconda della dimensione e del tipo di licenza. Oltre a fotografie si può effettuare l'upload di illustrazioni e immagini vettoriali realizzate al pc. Le immagini che più vendono nei siti stock sono solitamente immagini di oggetti o persone, con sfondi monocromatici, utilizzate per pubblicità. Da questo punto di vista la fotografia naturalistica, a cui io mi dedico, è molto penalizzata. Comunque una volta raggiunto un portfolio importante sia in termini qualitativi che quantitativi, è possibile iniziare a guadagnare qualche centinaia di dollari all'anno. Il vantaggio sta nel fatto che una volta eseguito l'upload di una immagine essa continuerà ad essere presente nel database e potrà continuare ad essere venduta per anni.
Guadagnare con i siti Stock è un’'operazione inizialmente dura e richiede una grande dedizione e soprattutto una grande quantità di immagini da caricare. I risultati concreti si ottengono nel lungo periodo, cercando di raggiungere un portfolio di centinaia di immagini. Per ora la mia esperienza è limitata e assolutamente deficitaria ma la considero una grande opportunità soprattutto per incrementare la qualità dei miei scatti.

I siti di stock photography più noti sono:

Dreamstime

 

Royalty Free Images

 

Fotolia

 

Alamy

 

Stock photography by Leonardo+Corradini at Alamy

iStockphoto

Su questo sito trovate numerosi tutorials di fotografia naturalistica. Se invece vi piacciono i viaggi e volete migliorare la vostra tecnica leggete l'articolo relativo a Le regole da seguire quando si fotografa in viaggio.
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 
×