Pubblicato in Libri
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Uno dei più celebrati autori di viaggio contemporanei racconta il ritorno alle sue origini. Bryson compie un viaggio nel tempo e nello spazio, tornando nei luoghi della sua infanzia e ripercorrendo le strade che da bambino aveva solcato seduto sul sedile posteriore dell'auto mentre il padre combatteva per trovare la strada giusta.
Bryson percorre 22000 km ed attraversa 38 degli stati americani descrivendo la vita delle cittadine di provincia dell'enorme unione a stelle e strisce. L'ironia di questo libro, a differenza di altri volumi dello stesso autore, non mi convince. Risulta pesante ed eccessivamente dissacrante, sconfinando a volte nell'offensivo. Non il miglior libro di questo comunque divertente travel-writer.
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it
  • Nessun commento trovato

Posta commento come visitatore

0 / 6000 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-6000 caratteri