Percorso MTB nell'Alto Garda Trentino: da Arco a S.Giovanni a Monte

Pubblicato in Itinerari in MTB
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Un'escursione che ripercorre in parte il percorso della Rocky Mountain marathon di Riva del Garda. Partendo da Arco imbocchiamo la salita cementata verso Tenno a Varignano, immersi tra gli uliveti. Le gambe iniziano subito a spingere sul ripido pendio fino a condurci a Ville del Monte con una splendida visuale sul lago di Garda. Il panorama incantevole ci accompagna in salita fino a S. Giovanni a Monte dove scolliniamo. Una divertente discesa ci conduce a Padaro dove ancora una volta abbiamo il lago di Garda come cornice e dove pedaliamo tra gli ulivi. Passiamo alle spalle della rocca del castello di Arco e ci dirigiamo verso Pietramurata dove giungiamo dopo aver affrontato un divertente ed impegnativo sentiero sulle marocche di Dro. Di qui rientriamo al punto di partenza dalla strada "mezza-Drena" e da strade secondarie nella campagna arcense.
Il percorso si snoda su strade altamente panoramiche con viste magnifiche sul lago di Garda e sulla valle dei laghi in Trentino. Partendo dalla piazza centrale di Arco imbocchiamo la strada verso il paese di Varignano. Passando nel centro del paese, dopo aver passato la parrocchia svoltiamo a sinistra verso S. Giovanni. Poche decine di metri più avanti svoltiamo nuovamente a sinistra su strada in ripida salita che attraversa un uliveto e presto diviene cementata ed impegnativa. Giungiamo all'abitato di Volta di nò dove continuiamo a percorrere la strada con indicazioni per il lago di Tenno. Ad un bivio proseguiamo dritti anzichè svoltare a destra come indicato dalla freccia. Sbuchiamo nel centro di Tenno con il tipico castello medievale. Percorriamo qualche centinaia di metri sulla strada provinciale e dopo un tornante svoltiamo a sinistra su sterrato che prima pianeggiante e poi in ripida ascesa ci condurrà a Ville del Monte. Di qui si svolta a destra per il rifugio S. Pietro. La salita asfaltata presenta pendenze prima agili e quindi impegnative. Ad un bivio dopo il parcheggio, proseguiamo dritti verso S. Giovanni anzichè svoltare a sinistra verso il rifugio. Si scende per un breve tratto per imboccare uno sterrato che ancora una volta con pendenze a tratti elevate ci conduce all'ampia piana di S. Giovanni al Monte. Poco oltre si scollina ed inizia la discesa sulla strada principale. Dopo meno di un chilometro si devia a sinistra su strada che diviene divertente single track per un pò e quindi ripido sterrato. Dopo qualche divertente chilometro con vista su Dro e la valle dei laghi, ci si ricongiunge alla strada asfaltata che scende a Padaro. Nel paese con splendida vista sul Garda, si svolta a sinistra per immergersi nuovamente negli uliveti su strade lastricate. Si giunge tramite saliscendi ad Arco passando per località Laghel, dietro la rocca del Castello. Dopo una breve salita asfaltata si imbocca sulla destra nei pressi di un parcheggio un sentiero che prima pianeggiante e quindi in ripida discesa scende a Dro. Attraversato il paese e la statale, si percorre un tratto della strada verso Drena per imboccare a sinistra, ai piedi della salita, la ciclabile lungo il sarca. Una svolta a destra ci porta a passare davanti alla centrale di Fies dove si imbocca il sentiero, particolarmente sconnesso, che attraversa le "Marocche di Dro" e conduce fino all'abitato di Pietramurata. Qui si svolta a destra per costeggiare il lago di Cavedine e affrontare l'ultima asperità asfaltata verso Drena. Si scende nuovamente a Dro da dove, attraverso le campagne, si raggiunge in pianura Massone e quindi il punto di partenza di Arco.

Un percorso panoramico di media difficoltà. E' possibile allungare o ridurre il percorso seguendo i tracciati della Rocky Mountain BIKE Marathon, gara che si svolge solitamente ad inizio stagione con partenza da Riva del Garda.

Trovate numerosi altri itinerari per mountain bike nell'Alto Garda Trentino sulla mappa dei percorsi MTB di Life in Travel. Nella medesima zona di questo percorso, per chi amasse i trekking, consigliamo il percorso a piedi da Tenno al rifugio S.Pietro attraverso Canale.

Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 
×