Percorsi in bici sulle ferrovie dismesse

Pubblicato in Ruote grasse
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Il viaggio lento su un treno, il rumore ritmato dei binari che scorrono e delle stazioni che scompaiono veloci alle nostre spalle, la scoperta dei ricordi custoditi in pezzi di ferro incastrati l'uno all'altro per formare un percorso lungo centinaia di chilometri, percorsi ormai dimenticati. In Italia sono tantissime le ferrovie dismesse un tempo utilizzate quotidianamente per i trasporti ed ora lasciate scomparire fra l'erba alta e le radici degli alberi. Il nostro sarà un viaggio lungo seguendo questi percorsi in bici, ma soprattutto lento, come quelle carrozze che procedevano su questi binari per giorni interi e che ormai non esistono più.
La prima affinità fra un itinerario percorso in bici ed uno in treno è quella del viaggiare lentamente (oggi non si può più dire con i vari treni veloci su cui ci si sposta), senza fretta, senza pretese, solo con l'animo in pace e sereno fra paesaggi naturali di inestimabile valore e bellezza. La seconda, e non meno importante, è quella che concerne i luoghi che si attraversano che spesso sono incontaminati e difficilmente raggiungibili con altri mezzi di trasporto. Oggi molte ferrovie dismesse vivono solo nei ricordi degli ultimi viaggiatori che le hanno percorse prima del totale abbandono. Alcune fra queste però, le più fortunate, sono state negli ultimi anni, in parte o totalmente, ripristinate per permettere ancora a qualche girovago di seguire quei vecchi percorsi su rotaia finiti ormai nel dimenticatoio,ma stavolta di conoscerli in modo diverso... e cioè in sella ad una bicicletta! Girando qua e là per l'Italia e negli altri paesi del mondo, abbiamo scoperto qualcuno di questi splendidi itinerari ferroviari (e ce ne sono davvero tantissimi!!!), ma speriamo che voi, lettori assetati di bicicletta ed avventura, possiate darci una mano nel creare una piccola raccolta con tutte le ferrovie dismesse d'Italia ed estere da percorrere in bicicletta!

Amico in viaggio ci ha segnalato un interessante libro della Fiab inerente proprio le vecchie ferrovie abbandonate e poi ripristinate per biciclette, il titolo è Dalle rotaie alla bici e si può scaricare gratuitamente il capitolo introduttivo!!!

 
Veronica

Classe 1983 (mi han detto che ne sono nati di matti quell'anno...), abito nel bellissimo Trentino da qualche anno e la fortuna (o sfortuna) mi ha fatto incontrare Leo con cui ora vivo e scrivo su lifeintravel.it Dopo aver girato l'Europa e l'Italia con i miei genitori, per la maturità mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare su una strada slovacca). Dopo aver cambiato mille lavori (pasticcera, agente di viaggio, venditrice di gabinetti, addetta alle lamentele in un call center, barista, cubista ehm, questo non ancora!...) ed aver viaggiato due volte in Messico, ho mollato tutto senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho bighellonato per cinque mesi. Nel 2010 con Leo sono partita per un lungo viaggio in bicicletta nel sud est asiatico. Ora, fra un'escursione in montagna ed un'avventura, sogno e risogno la Panamericana sulle due ruote!!! Ecco in poche parole chi sono: cicloviaggiatrice per scelta, pasticciona a tempo pieno, mountain biker per caso, quando non viaggio ne sto combinando una delle mie...
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

Commenti  

# 0 ermanno 2013-10-23 18:26
io ho pedalato nel cuneese sulla Airasca-Saluzzo
Rispondi Rispondi con citazione Citazione
 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×