OpenMTBmap: come installare le mappe su PC e Garmin cartografici

Pubblicato in Ruote grasse
Vota questo articolo
(1 Vota)
Già nel 2010 avevo iniziato a parlarti delle mappe Openstreetmap e delle loro potenzialità. Da allora non ho mai smesso di utilizzarle, sempre con maggior soddisfazione, anche se non ho più trovato la voglia o il tempo per tenerti aggiornato sulle molteplici potenzialità di questa cartografia gratuita.
Con questo articolo voglio riprendere a parlare di OSM ed in particolare di una variante dedicata alla mountain bike. Vedremo infatti come installare le OpenMTBmap sul PC e sui dispositivi GPS cartografici Garmin.

 OpenMTBmap: cosa sono

Le Open MTB map sono mappe gratuite per mountain bike ed escursionismo basate sui dati OSM. Il principale artefice di queste mappe è Felix Hartmann, austriaco di Innsbruck che cura il sito e di recente ha implementato anche le mappe Velomap per bici da corsa.
Le caratteristiche principali di quelle che, a ragion veduta, Hartmann definisce le più popolari mappe per mountain bike al mondo, sono le seguenti:
 
  • download gratuito di mappe da (quasi) tutto il mondo con aggiornamento dei files basati su dati OSM ogni 6-7 giorni;
  • 6 layout differenti tra cui 5 ad alto contrasto per la visualizzazione ottimale sui dispositivi GPS Garmin ed uno per l'installazione su PC;
  • sentrieristica dettagliata e ben differenziata tra strade asfaltate, forestali, single trail... con indicazioni e grado di difficoltà (l'autore ha implementato anche la scala MTB:scale)
  • presenza di curve di livello già integrate nelle mappe gratuite per la maggior parte dei paesi
Come già detto le mappe sono gratuite se si scaricano quelle dei singoli paesi/zone ma è possibile contribuire allo sviluppo del sito (aggiornamento dei file per il download, tutorials, video, forum...) facendo una donazione di 20€ all'anno (dal 2° anno la cifra diminuisce) o di 100€ per una volta soltanto. Attraverso questo contributo, oltre a poter chiedere supporto tramite i commenti, potrai scaricare la mappa dell'intera Europa aggiornata circa una volta al mese.
 

OpenMTBmap: dove si trovano

Ora che ti ho spiegato cosa sono, vediamo dove scaricare le mappe OpenMTBmap. Per prima cosa dovremo accedere alla pagina download del sito OpenMTBmap (la pagina è diversa se devi scaricare la versione per Mac OSX e la trovi nel menu principale) e scegliere la mappa della zona/nazione desiderata. Come già detto, ci sono molti paesi nel mondo: per il nostro recente viaggio in bici in Sudafrica non abbiamo trovato la mappa dello Swaziland (l'idea iniziale era di passarci ma poi non ci siamo arrivati) mentre quelle del Sudafrica e del Lesotho sono state utilissime!
Principalmente io utilizzo la mappa delle Alpi o quella dell'Italia. Il mio consiglio è quello di scaricare le mappe e reinstallarle almeno ad inizio stagione e poi un paio di volte durante la stessa per avere cartografia sempre aggiornata. Il contributo della community, soprattutto nei paesi dove la cultura MTB è forte, dà un forte impulso allo sviluppo di questa cartografia.
Ora che abbiamo visto dove poter scaricare le mappe OpenMTBmap, dobbiamo capire quale utilizzo ne vogliamo fare. Solitamente esse sono utili per due scopi:
  • l'utilizzo sul PC attraverso programmi cartografici specifici per la programmazione e tracciatura di percorsi futuri o la visualizzazione di tracce realizzate sul campo
  • l'utilizzo su dispositivi GPS per la navigazione durante le escursioni
Vediamo dunque come installare le mappe sia su PC che sul nostro dispositivo GPS

Installare le mappe su PC

Il primo utilizzo possibile abbiamo visto essere quello "desktop" e quindi di seguito cercherò di spiegarti come utilizzare le mappe OpenMTBmap sul PC (con sistema operativo Windows, quello da me utilizzato). 
Per poter visualizzare le mappe OpenMTBmap avrai bisogno di un software cartografico specifico.
Te ne consiglio due gratuiti che utilizzo spesso:
Se possiedi un dispositivo GPS garmin ti consiglio BaseCamp poiché sarà molto più facile configurarlo per la comunicazione reciproca ma personalmente mi trovo molto comodo anche con Qlandkarte e continuo ad usarlo soprattutto per leggere l'altimetria e per modificare le tracce.
Dopo aver installato il software che preferisci (nessuno ti impedisce di installare entrambi) ecco i passi da seguire per procedere con l'installazione su PC della mappa OpenMTBmap:
  • scarica le mappe del paese di tuo interesse gratuitamente o dopo aver donato;
  • avvia la procedura d'installazione facendo click sul file appena scaricato. Per questo esempio farò riferimento alla cartografia delle alpi e quindi il file sarà mtbalps.exe (al momento in cui scrivo ha una dimensione di 1,2GB!). In generale il nome del file sarà mtbNOMEPAESE.exe;
  • probabilmente ti verrà chiesto se "Vuoi consentire a questa app di apportare modifiche al tuo computer?". Seleziona sì ed inizierai la procedura di setup;
  • premi sul pulsante Next per iniziare;setup openMTBmap
  • leggi ed accetta i "Termini e Condizioni";temini e condizioni
  • scegli se integrare nella mappa le linee di livello (contourlines) e se installare una mappa con le sole linee di livello. Ti consiglio di spuntare sicuramente l'integrazione mentre l'installazione delle sole linee di livello è una scelta piuttosto soggettiva in base all'utilizzo;linee di livello
  • scegli il layout adatto al PC e quindi quello denominato Mapsource-Qlandkarte_GT;Mapsource-Qlandkarte_GT
  • scegli la cartella in cui installare le mappe. Puoi lasciare quella di default (Garmin/openmtbmap/NOMEPAESE) oppure scegliere un percorso differente: ricorda dove installi le mappe ed usa sempre lo stesso percorso quando le aggiorni;cartella installazione
  • premi Next e quindi Install. Apparirà una barra di avanzamento: attendi il termine della procedura.installazione
  • hai installato le mappe OpenMTBmap sul PC, puoi premere Finish e iniziare ad utilizzarlefine
Se hai scelto di utilizzare BaseCamp troverai la voce "openmtbmap_alps_DD.MM.YYYY" sotto il menu "Mappe" in alto nella schermata principale del software. Come vedi dall'immagine qui sotto io ne ho installate parecchie! La data sarà quella di aggiornamento.mappe osm su basecampFlaggando la mappa, la stessa verrà caricata e potrai iniziare ad utilizzarla come preferisci.
Per caricare la mappa appena installata su Qlandkarte avvia il programma e dal menu "File" in alto a sinistra scegli la voce "Apri Mappa".mappe osm su qlandkarte
Quindi trova la cartella in cui hai installato la mappa e seleziona il file mapsetc.tdb
mappe osm su qlandkarte
Premi apri e quindi scegli il file mapsetc_mdr.img
mappe osm su qlandkarteA questo punto avrai la tua mappa OpenMTBmap visibile anche su Qlandkarte!

Installare le mappe su dispositivo GPS

Ok, ora hai a disposizione le mappe sul tuo PC ma per le uscite in MTB dovrai anche installare le mappe OpenMTBmap sul dispositivo GPS. Io possiedo un Garmin Montana 600 (qui puoi leggere la mia recensione) e ti illustro le possibili procedure per questo dispositivo ma le modalità non sono differenti anche per altri modelli Garmin e per altre aziende (a proposito, qui trovi un elenco di aziende che producono dispositivi GPS outdoor... ma ce ne sono  molte altre).

Come modificare il layout di una mappa OpenMTBmap

Innanzitutto, se ricordi, durante l'installazione sul PC abbiamo selezionato il layout più adatto a quel tipo di dispositivo. Lo stesso layout però non è adatto ad essere visualizzato su uno schermo da 4" o più piccolo e quindi prima di procedere a trasferire i files sulla microSD presente al''interno del dispositivo ti consiglio di modificare il layout della mappa.
Per farlo ti basterà entrare nella cartella in cui hai installato la mappa e trovare il file openmtbmap_alps_change_layout.exe
cambiare layoutAvvia l'applicazione premendo sul file e rientrarai nel setup precedente. In questo caso potrai soltanto scegliere il layout adatto tra quelli disponibili: Classic - Thin - Wide - Easy - Hiking layout
 
Nella schermata di setup sono presenti dei suggerimenti per il miglior layout da accoppiare ad alcuni dei modelli di dispositivi GPS Garmin. In realtà la cosa migliore da fare è provare e decidere quale sia il migliore per la propria vista ed il proprio dispositivo. Personalmente mi trovo bene con il layout "Wide". Ricordati, quando avrai finito di inviare la mappa al tuo dispositivo, di cambiare nuovamente il layout impostando quello adatto al PC: Mapsource-Qlandkarte_GT.

Installare le mappe su dispositivo GPS con BaseCamp

Utilizzando BaseCamp risulta piuttosto semplice inviare al nostro dispositivo GPS Garmin le mappe volute. Dopo aver scelto il layout desiderato e collegato il nostro dispositivo al PC potremo avviare BaseCamp. Dal menù Mappe selezioniamo la voce "Installa Mappe"installa mappe
Si aprirà una finestra di MapInstall in cui dovrai scegliere la periferica a cui inviare la/le mappe. Se hai un solo GPS collegato non dovresti avere dubbi e puoi premere direttamente Continuaperiferica
 A questo punto non resterà altro da fare che selezionare le mappe da inviare al proprio dispositivo. Nella schermata seguente appaiono:
  • un elenco con le possibili mappe da installare/disinstallare;
  • l'anteprima dell'area coperta dalle mappe;
  • una barra che indica lo spazio disponibile sulla microSD (cambia colore da verde a rosso a seconda della disponibilità)
installa mappe 2Se sul dispositivo è già presente la mappa, verrà indicato sotto il nome della mappa stessa (come nell'immagine qui sopra) ma essa durante l'installazione viene aggiornata.
Premendo il pulsante installazione avanzata/parziale sarà possibile selezionare specifiche aree da installare all'interno di una mappa. Ad esempio per quanto riguarda la mappa delle Alpi, essa è costituita da 189 parti. Premendo con il tasto destro del mouse su un singolo pezzo esso verrà deselezionato mentre premendo con quello sinistro esso verrà selezionato.installa mappe

Installare manualmente le mappe sul dispositivo GPS

Per procedere invece ad inserire manualmente le mappe OpenMTBmap sul dispositivo si potrà accedere alla cartella di installazione ed avviare il file create_gmapsupp_img.bat. A questo punto si apre una finestra in cui scegliere il layout (inserendo un numero da 0 a 5 a seconda della scelta) ed un nome del paese o della zona: io in questo caso ho inserito alps:manuale
A questo punto all'interno della cartella d'installazione è stato creato un file gmapsupp.img che potrai copiare ed incollare all'interno della cartella "Garmin" del tuo dispositivo (se possiedi un dispositivo di questa azienda, altrimenti individua la cartella in cui sono presenti già file *.img ed è molto probabile che la mappa vada copiata lì).

Messaggio "cannot authenticate maps"

Come specificato sulla pagina di download del sito OpenMTBmaps (l'ultima scheda, quella titolata "Non Unicode"), se visualizzi il messaggio "cannot authenticate maps", e possiedi uno dei seguenti device:
  • Tutti i dispositivi Garmin devices presentati nel 2016 o successivi
  • Edge 1000
  • Epix
  • Etrex 20x / 30x (non "etrex 30")
  • Etrex Touch 25/35
  • GPS Maps 64 series
  • Montana 610, 680 (non 600 / 650)
  • Oregon 700,750
  • Alcuni dispositivi Nuvi recenti - così come alcuni dispositivi super vecchi che non supportano Unicode. (Ad esempio Garmin Vista C, GPS Maps 60 C)

dovrai scaricare la mappa in versione "non unicode" che trovi esattamente nell'ultima scheda della pagina di download come indicato nell'immagine qui sotto. non unicode

 
OpenMTBmap: come installare le mappe su PC e Garmin cartografici - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Lago d'Iseo in due

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×