Non rassegnamoci alla sicurezza

Pubblicato in Viaggi
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Come ho già detto all'autrice, quando ricevo mail come queste mi convinco sempre più del fatto che non sono l'unico e ultimo viaggiatore romantico rimasto. Di seguito riporto un paio di frasi che mi sono molto piaciute e che condivido a pieno di Veronica, che sogna di partire per un anno di working holiday in Nuova Zelanda girando in bicicletta. Le auguro di realizzare il suo viaggio-sogno e la ringrazio delle belle parole che mi ha concesso di condividere.
...questo sarebbe il primo viaggio senza alcun legame con il tempo, con il lavoro... insomma con niente di niente... solo tu, gli elementi naturali, la tua testa e il tuo cuore...i nsomma un viaggio del tutto nuovo... qualcosa che ho sempre desiderato provare ma che ancora non sono riuscita a sperimentare... penso che anche tu con il working in Australia abbia avuto un po' le stesse sensazioni! E' vero... andando via un anno abbandoni tante parti della tua vita che finora ti avevano dato sicurezza (quella che la nostra società vuol farti credere di avere), un lavoro... insomma forse tutto quello che potresti sognare di meglio dalla tua esistenza... pero' sinceramente credo che nulla ti aiuti a crescere e a migliorarti, oltre che arricchirti come lo scambio, l'incontro con altri popoli, altre culture, altre terre..e allora... perchè rassegnarsi alla sicurezza quando si può ambire a molto di più? a qualcosa di diverso e realmente importante?
...ed allora non rassegnamoci alla "sicurezza" !
Per avere o richiedere informazioni sulla Nuova Zelanda date un occhio all'articolo sul working holiday in Nuova Zelanda ed ai consigli su come lavorare in Nuova Zelanda.
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it
  • Nessun commento trovato

Posta commento come visitatore

0 / 6000 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-6000 caratteri
 
×
Resta aggiornato
 

×