MTB in Veneto: Caprino e le sue colline

Pubblicato in Itinerari in MTB
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Un percorso MTB che si snoda sulle colline che separano il lago di Garda dalla valle dell'Adige, principalmente nel comune di Caprino Veronese. L'itinerario, in gran parte ben segnalato da frecce di legno con la punta rossa, è ideale per un'uscita tardo autunnale, invernale (noi siamo stati qui il 6 gennaio) o primaverile: le dolci ascese e le discese divertenti e non troppo impegnative sono perfette per fare gamba senza dimenticarsi il piacere di una pedalata nei boschi!

Mappa

 
 

Da Affi a Caprino Veronese

Questo itinerario si svolge in provincia di Verona con partenza da Affi. Per raggiungere il punto di arrivo e partenza uscite dall'autobrennero (A22) ad Affi ed entrate in paese raggiungendo il bici-grill poco oltre la chiesa.
Da qui, una volta saltati in sella, si può imboccare la ciclabile che oltrepassa la vecchia stazione di Affi (ora biblioteca) nei pressi della quale è esposta anche una locomotiva a carbone. Si prosegue sul percorso ciclabile fino ad Albarè dove si attraversa la strada e si continua, ancora su ciclabile, per qualche centinaia di metri.
Una repentina svolta a destra ci fa imboccare un divertente single track lungo un canale che sbuca in località Valconeghe. Tenendo la destra si oltrepassa il canale costeggiato finora per poi svoltare a sinistra ancora su ciclabile (solo in parte asfaltata) ed attraversare una bella campagna fino a raggiungere il cimitero di Caprino che si costeggia. Terminato il tratto ciclabile si entra nel paese di Caprino Veronese (svolta a sinistra) e giunti alla chiesa si tiene prima la destra e poi subito la sinistra leggermente in salita.
Oltrepassato il bel municipio di Caprino (che merita una sosta fotografica), inizia la salita imboccando a destra via Aldo Moro (o via Monte Pigneto se volete accorciare di qualche decina di metri il percorso) verso località Rubiana. Alle prime case della località si svolta a destra percorrendo una breve discesa.
caprino e le sue colline

Veneto MTB: Caprino e le sue colline

Da questo punto in poi potrete seguire per quasi tutto il percorso, fino sopra al paese di Canale, le frecce rosse indicanti il percorso Caprino e le sue colline.
Una discesa ciottolata condurrà in località Gaon ma fate attenzione a svoltare a sinistra in salita poco prima di raggiungere la piazzetta con la fontana. Da questo punto in poi la vostra mountain bike avrà pane per le sue ruote grasse: inizia poco più avanti un tratto divertente che a mezza costa si inoltra nel bosco (fate attenzione al fondo reso scivoloso dalla presenza di molte foglie umide) Giunti in località Vilmezzano, si prosegue a sinistra di nuovo su asfalto e poi a destra verso località Braga che si oltrepassa ritornando su sterrato (a destra).
Una breve discesa e si giunge in località Coalini risalendo poi a sinistra sulla strada provinciale numero 8. Poco oltre località Castagnara si lascia la provinciale per imboccare sulla destra un sentiero prima pianeggiante e poi in discesa piuttosto tecnico (attenzione a fango e rocce).  Si svolta ancora a sinistra in salita in località Spiazzi Masi per raggiungere località Broieschi da dove il panorama spazia sul lago di Garda. Si imbocca il sentiero naturalistico (inizialmente una strada) verso Canale e quando la strada si divide si tiene la sinistra verso la val dell'Adige (sentiero naturalistico) abbandonando le frecce del percorso Caprino e le sue colline che scenderebbe a destra.
panorama sul garda

Valle dell'Adige: MTB per tutte le stagioni

Il sentiero prosegue inizialmente facile e poi (si va a destra verso Canale, lasciando a sinistra il percorso verso Castel Presina) sempre più difficile, con panorami sulla valle dell'Adige. Dopo un tratto duro ma divertente, si giunge in località Tessari e si oltrepassa il canale ENEL per svoltare subito a destra costeggiando l'autostrada. Giunti a Canale svoltiamo a sinistra sotto l'autostrada per imboccare poco più avanti la nuova ciclabile che conduce, con uno strappo tosto perchè inaspettato, fino a Rivoli dove giriamo a destra e, dopo aver superato nuovamente l'autostrada, a sinistra.
 
Alla rotonda imbocchiamo a destra la strada che in leggera salita conduce a Coletto da dove si scende fino all'ingresso dell'azienda agricola Serena dove si imbocca sulla sinistra una strada sterrata che attraversa i vigneti a monte di Affi. Proseguendo sempre dritti si rientra nel centro abitato concludendo l'anello, breve ma divertente. Il percorso è mediamente impegnativo con salite principalmente su asfalto ed una discesa impegnativa e tecnica verso Canale. E' ideale per le escursioni autunnali ed invernali, quando in quota si troverebbe neve.
pausa pranzo in MTB
Trovate altri percorsi in MTB in Veneto sulla mappa degli itinerari in MTB. Se volete restare nella zona potete consultare la pagina dedicata ai percorsi MTB sul lago di Garda.
Veneto in MTB: a Caprino Veronese lifeintravel.it
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Lago d'Iseo in due

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×