MTB: quale scegliere? Consigli pratici per l'acquisto!

Pubblicato in Ruote grasse
Vota questo articolo
(7 Voti)
Etichettato sotto
Scegliere una mtb non è una cosa semplice: richiede tempo, pazienza e momenti di introspezione. Una scelta mal ponderata o affrettata potrebbero allontanarvi prematuramente da questa bella attività, oltre a scoprire di avere fatto spese sproporzionate. La prima domanda che vi rivolgerà ogni buon rivenditore riguarderà la vostra attitudine ciclistica, il principio da cui si parte è: conosci te stesso. Valutate fino a che punto la vostra è una vera passione che sta maturando o una smania passeggera. Terminato l’esame di coscienza sgomberiamo il campo dai luoghi comuni: il detto “chi più spende meno spende”, nel nostro caso non risponde al vero. Diamo per scontato che cerchiamo un mezzo da usare e non un oggetto da esibire.

MTB: quale scegliere nel labirinto delle possibilità!

 
E’ la bici che si deve adattare a voi e non viceversa. Negli ultimi anni l’evoluzione della mountain bike ha creato un vero e proprio labirinto di offerte in cui è difficile districarsi senza un minimo di esperienza.
Sono infatti tanti i modi di affrontare il fuoristrada: da quello soft della gita domenicale con famiglia, a quello hard in cui si cimentano gli spericolati funamboli del Downhill. In mezzo a questi si apre un ventaglio di livelli intermedi molto ampio.
Partiamo da quello più accessibile a tutti, ovvero il Cross Country (abbr. XC) o Marathon: in questa categoria rientrano sia i giri della domenica che le gran fondo agonistiche. La peculiarità di questo genere sono i percorsi larghi e veloci, poco tecnici se non in occasionali passaggi.
La bici da XC pertanto non è particolarmente evoluta sotto il profilo componentistico (ammortizzate solo davanti, Front) ma può esserlo sotto il profilo delle prestazioni, ed in particolare sulla leggerezza ed elasticità del telaio. Negli ultimi anni si è lavorato soprattutto sulla composizione del materiale: in particolare il carbonio, un materiale molto versatile e leggero ma anche molto delicato.
Citiamo a titolo di esempio le Bici della Bianchi che sfodera un modello METHANOL di altissima gamma, o la Torpado mod Nearco, o ancora la Scott mod. Scale 900. Per coloro che prediligono l’alluminio anche a costo di qualche chilogrammo in più in cambio di maggior resistenza, ci sono ottimi modelli della KTM, come per esempio l’ULTRA uscita quest’anno. Se il budget è stretto ma non volete rinunciare ad una buona bici la Decathlon RockRider serie 8. è quella che fa per voi.
Non è però detto che cerchiate un mezzo prestante (che vi ripaga comunque in affidabilità e maneggevolezza): se il vostro obiettivo è fare lunghe percorrenze anche di più giorni con borse o carrelli al seguito (bike trek), dovete per forza rimanere su una gamma medio bassa dove sono previste predisposizioni per l’attacco di portapacchi.
 
Se invece le stradine pulite del cross country vi annoiano e volete affrontare rocce spigolose e discese adrenaliniche significa che siete proiettati verso l’Enduro o l’All Mountain. Vi sono marcate differenze fra le mtb da scegliere per XC o le altre discipline soprattutto nel posteriore ammortizzato (full suspende) e nel telaio robusto e solitamente in carbonio rinforzato o alluminio di grado superiore.
Si tratta di bici abbastanza complesse che necessitano di attenzioni specifiche e manutenzione dopo ogni uscita. La tedesca Cube è uno dei marchi più all’avanguardia in questo settore: sul loro sito trovate una larghissima gamma di modelli sia in carbonio che in alluminio.
L’ultima frontiera che andiamo ad esplorare è quella del Downhill / Freeride, modelli somiglianti più a delle moto da cross senza motore che alle catogorie trattate in precedenza. Si tratta di discipline evolute per affrontare le discese più ardite e per i salti acrobatici su dossi artificiali, rampe e paratie in legno. Gli spericolati cultori di questo genere provengono spesso da sport altrettanto spericolati quali motocross, skateboard, trial.
Sarebbe inutile entrare qui troppo nel dettaglio di questi mezzi: è meglio avvicinarsi per gradi, prima di decidere quale bici comprare  magari sotto l’osservazione di amici esperti che vi aiuteranno a non farvi troppo male!
Se volete farvi un’idea cercate in rete le bici dei marchi più blasonati: Commencal, Norco o Devinci per citarne alcuni.
Decidere quale MTB acquistare non è facile... iniziate con il testare qualcuno dei nostri percorsi (potete scaricare i file GPS gratuitamente!) e con calma decidete... buone pedalate!!!
MTB: quale scegliere? Consigli pratici per l'acquisto! - 4.6 out of 5 based on 7 votes
Raffaele

Vivo nella provincia di Modena ma appena posso, scappo dalla pianura per esplorare gli Appennini e le Alpi in mountain bike.
Adoro pedalare nella natura, lontano dal traffico, immerso completamente nel silenzio dei boschi. Da un po' di anni a questa parte viaggio anche all'estero portandomi dietro la mia fedele mtb, dopo Perù, Tenerife, Creta, i Balcani da cui è nato un libro: Da Trieste a Spalato passando per Sarajevo e Mostar
In quest'ultimo anno sono nati tre nuove pubblicazioni legate alla mountain bike: Adrenalina in MTB: 12 itinerari tecnici e panoramici nel centro-nord Italia nella quale sono presenti itinerari fuoristrada tecnici e spettacolari, MTB in trincea: 12 itinerari sul fronte italoaustriaco dal Passo del Tonale a Caporetto con 12 itinerari lungo i sentieri della Grande Guerra e La Mountain Bike pezzo per pezzo

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×