La Fiera della sostenibilità nella Natura Alpina è ormai un appuntamento fisso in Valle Camonica: da sei anni infatti si tiene rigorosamente nel mese di giugno tra eventi green, incontri e momenti di spunto e riflessione.
In questa edizione 2017 un territorio vasto e ciclabile come quello della Valle Camonica, che dal Parco dell'Adamello scende fino al lago d'Iseo, vuole rinnovare il suo impegno nei confronti della mobilità sostenibile e, in particolar modo, delle due ruote.
Gli appuntamenti della fiera in questo speciale 2017, in cui si festeggiano i due secoli dalla nascita della prima bicicletta, saranno quindi indirizzati alla promozione delle piste ciclabili, dei tracciati presenti e delle grandi salite alpine dove, ogni anno, si danno battaglia i campioni del Giro d'Italia...
Il Giro d'Italia 2017 è entrato nel vivo in questi giorni e i campioni si stanno sfidando risalendo il Belpaese. Domenica prossima 21 maggio la carovana rosa farà tappa a Bergamo per ripartire il giorno 23 da Rovetta in Val Seriana con una delle tappe più affascinanti dell'intera corsa. Durante tutto il lungo weekend ed inizio settimana è stato approntato un programma ricco di eventi per gli amanti del ciclismo in tutte le sue sfaccettature.
Il 22 maggio sarà l'occasione giusta per scoprire la pista ciclabile della Val Seriana con "Pedalando sul Serio", una pedalata in compagnia lungo il fiume, da Alzano Lombardo a Onore. Noi ci saremo e voi?
Pedalando sul Serio: inseguendo il Giro d'Italia 2017 senza fretta - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Nel 2017 saranno 103 le strutture di proprietà del demanio e non, ad essere concesse alle associazioni o imprese con la quota maggioritaria appartenente agli under 40. Il progetto rientra nell’ambito delle iniziative di sviluppo dei territori e della promozione dell’imprenditorialità turistica promosse dopo la firma di un protocollo d'intesa tra MIBACT, MIT, ANAS ed agenzia del demanio nel dicembre 2015. Dopo il successo del 2016 relativo a Fari, Torri ed Edifici Costieri, quest'anno il bando si chiama: Valore Paese, Cammini e Percorsi ed ha lo scopo primario di valorizzare il cicloturismo e i cammini attraverso la riconversione di vecchi abitati, castelli, trulli o torri situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi.
Dal 12 al 14 maggio 2017 andrà in scena a Lecco la IVa edizione di BikeUp, il festival delle bici elettriche... e tu dirai: "Ma cosa c'entrate voi con le ebikes?"
In realtà, nonostante la nostra natura sia "muscolare" (nel senso che viaggiamo con bici che richiedono la sola propulsione delle gambe), crediamo fermamente nel fatto che il settore elettrico possa integrarsi perfettamente con il cicloturismo e, se utilizzato nel modo corretto, possa dare una notevole spinta a quest'ambito turistico già di per sé in forte espansione in Italia e nel mondo. Ecco perché abbiamo subito accettato volentieri l'invito a fare una chiacchierata sul nostro mondo e sui progetti che ruotano attorno al cicloturismo che si stanno sviluppando in Italia in questo periodo.
BikeUp: ci vediamo al festival di Lecco? - 5.0 out of 5 based on 2 votes
Le offerte, nel mondo del posizionamento biomeccanico e del bike fit, sono davvero innumerevoli. Come può un ciclista capire quale servizio fa al caso suo e valutare la professionalità di un biomeccanico? In questo articolo vogliamo andare a fornire delle linee guida che aiutino l'atleta o il ciclista appassionato nella scelta e nella valutazione del servizio di posizionamento biomeccanico più idoneo.
Guida alla biomeccanica e al posizionamento in sella - 4.0 out of 5 based on 2 votes
Viaggiare in bici è una gioia, quindi sedetevi in sella e godetevela!
Con questa frase abbiamo deciso di iniziare il nostro libro sul cicloturismo. L'essenza del perché viaggiare in bicicletta è tutta in questa frase: la gioia, il piacere infantile che la pedalata trasmette! Tutto quello che trovi di seguito è una semplice e naturale conseguenza di ciò.
Perché viaggiare in bicicletta? - 4.0 out of 5 based on 1 vote
I passi dolomitici sono da sempre meta appetibile per i cicloviaggiatori, ciclisti e bikers più intrepidi che sfidano le pendenze, talvolta esasperate, la quota e, in estate, anche il traffico, per raggiungere luoghi idilliaci.
Quest'anno, oltre alla chiusura dei 4 passi del 25 giugno con il Sellaronda Bike day, il 18 giugno si svolgerà un'altra giornata all'insegna della bicicletta e delle alte quote dolomitiche: il Dolomites bike day alla sua prima edizione...
Dolomites bike day 2017: quando, dove, come - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Sì, lo so, la cosa più bella che ci sia è uscire dalla porta di casa e saltare in sella senza altri pensieri. Purtroppo non sempre questo è possibile in tal caso ci viene in aiuto il portabici da auto.
Vediamo quindi 7 buoni motivi per montare un portabici sulla tua auto.
7MML “ritorno al centro” 2017 è un progetto che porta a compimento e completa un’esperienza di viaggio solidale che ha sempre voluto essere anche un modo creativo di vedere il mondo. Si tratta della proposta di un viaggio suddiviso in sette diverse esperienze. Diverse per itinerario, partecipanti, tempi, luoghi e mezzi, ma tutte riunite in un unico intento, un unico scopo: costruire una Scuola bottega delle belle arti nel sud dell’India 7 mezzi di trasporto diversi, 7 punti di partenza sparsi nel mondo: in bicicletta, a piedi, con i mezzi pubblici, in auto4x4, in Ape car, con i mezzi marini e in moto Questa la meta: l’incontro di tutti i team di 7MML “ritorno al centro” 2017 nel sud dell’India per inaugurare e dar vita al progetto
Un progetto che ci voleva e che si unisce agli altri già approvati e in corso d'opera, come la suggestiva pista ciclabile del Garda, di questi ultimi anni. Da Ventimiglia a Latina in bicicletta seguendo la ciclovia tirrenica per 700 km: qualche giorno fa i rappresentanti delle tre regioni italiane interessate, Liguria, Toscana e Lazio, hanno deciso che il protocollo d'intesa inerente al progetto sarà siglato il 10 marzo a Firenze. Lo scopo della ciclovia tirrenica sarà principalmente quello di diventare un itinerario ciclabile di interesse nazionale in modo da poter essere inserito all'interno del sistema delle ciclovie nazionali diventando un asse portante del cicloturismo in Italia.
Quando un progetto così importante si trasforma in impegno concreto da parte del governo tutto cambia. Ti ricordi che qualche mese fa avevamo parlato dell'approvazione del piano per la realizzazione della pista ciclabile del Garda, un anello ciclabile di 140 km in tre regioni?
Nell'ultimo incontro a Roma tra i rappresentanti dei territori interessati dalla futura pista ciclabile del Garda e il ministro Delrio, quest'ultimo ha dato l'ok per l'inserimento del progetto nel sistema nazionale delle ciclovie turistiche, un altro piccolo grande passo verso l'opera cicloturistica più suggestiva d'Italia.
140 km di impegno concreto con la ciclabile del lago di Garda - 2.3 out of 5 based on 3 votes
Dopo oltre due mesi di viaggio in Sudafrica, eccomi qui a proporti la recensione della Cinelli Hobootleg Geo, bici da viaggio che ci ha trasportato da Città del Capo fino a Johannesburg. Ti anticipo subito che abbiamo affrontato metà del viaggio su asfalto e metà su sterrato e siamo rimasti piacevolmente sorpresi dall'adattabilità della HoboGeo, sia caricata con le borse Crosso, sia equipaggiata con il bike trolley degli amici di Sentier.
Cinelli Hobootleg Geo: recensione della bici da viaggio - 4.5 out of 5 based on 2 votes
Il 2017 inizia bene per quanto riguarda il cicloturismo e gli investimenti rivolti alla mobilità sostenibile. La Lombardia, regione con ricchezze naturalistiche (pensa solo ai laghi lombardi!), storiche e culturali, ha finanziato 20 progetti di sviluppo cicloturistico coinvolgendo oltre 42 comuni... il risultato? Entro il 2020 sul territorio lombardo verranno realizzati oltre 60 km di nuovi itinerari ciclabili dedicati a chi vuole scoprire la regione in bicicletta e più di 100 km di tracciati ciclabili locali per dare un incoraggiamento in più a chi è titubante sull'utilizzo delle due ruote in ambito urbano.
Questo articolo non vuole diventare certo il modello supremo per l’abbigliamento del cicloturista; credo nella diversità quindi vorrei portare semplicemente il mio personale punto di vista, più o meno condivisibile, senza cadere in meri tecnicismi.
Abbigliamento da cicloturismo: come vestirsi in viaggio - 5.0 out of 5 based on 1 vote
 
Come spesso accade il Natale è l'occasione per ritrovarsi, godersi la compagnia di chi si preferisce davanti ad un camino acceso e scambiarsi qualche dono per rinsaldare i legami che durante gli altri periodi dell'anno si indeboliscono, schiacciati dalle incombenze della quotidianità.
Se tra gli amici ci sono cicloviaggiatori o cicloviaggiatrici, ecco qualche consiglio per renderli felici con un regalo.
Ci siamo... anzi, ci risiamo! 
Tra poco sarà nuovamente la nostra ora e come sempre prima di imballare la bici e riempire le borse c'è un lasso di tempo in cui pensiamo a tutto ciò che si deve fare prima di partire per un viaggio in bici. I passi da seguire sembrano sempre essere troppi e a volte crediamo di esserne sopraffatti. Dopotutto però l'unica cosa che va fatta davvero è un gran bel respiro con cui rilassarsi e concentrarsi su quello che è realmente necessario.
8 cose da fare prima di partire per un viaggio in bici - 3.0 out of 5 based on 1 vote
 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×