Avete mai pensato di praticare del sano cicloturismo in Malesia? Penang, il Borneo, Langkawi... tutte destinazioni interessanti! Noi abbiamo provato questa esperienza durante il nostro viaggio in bici di dieci mesi in Asia  e, a dirla tutta, siamo rimasti un po' delusi da certe zone di questa nazione orientale.
L'isola di Penang, Malesia nord-occidentale, per fortuna, è stata una delle eccezioni alle giornate di pedalate monotone fra le continue piantagioni di palma da olio. Partendo da Georgetown con la bicicletta, dopo i primi chilometri un po' trafficati, si entra finalmente nel vivo dell'itinerario ciclabile che abbiamo deciso di raccontarvi. Un parco nazionale, riserve, luoghi insoliti e spiagge dove darsi una rinfrescata rigenerante... l'Isola di Penang, ve lo confermiamo, è una di quelle mete che possono dirsi giuste per la bicicletta!
Tutto è cominciato nella cittadina di Semporna, nella parte nord-est dello stato di Sabah, nel Borneo malese che non ci aspettavamo.
I racconti di Sandokan e le letture fatte prima del nostro arrivo parlavano chiaro: stavamo per viaggiare in terre remote dove la pirateria era all'ordine del giorno, una sorta di routine! Certo non si poteva pensare ad i pirati con l'uncino al posto della mano che gridavano "All'arrembaggio!!!" o alla bandiera con il teschio e le due ossa incrociate su sfondo nero...
In realtà però lo stato di Sabah, nel Borneo malese, si è presentato in maniera molto diversa...
Durante il nostro viaggio in bici di dieci mesi nel sudest asiatico abbiamo pensato anche di visitare la Malesia: da nord a sud lungo la parte occidentale della nazione per poi trasferirci da Kuala Lumpur al Borneo settentrionale, nello stato di Sabah. Durante questi due mesi abbiamo visto sterminati appezzamenti di palme da olio e, qua e là, località davvero splendide del più occidentale dei paesi dell'area. Il (relativo) benessere della popolazione è sicuramente andato a scapito dell'ambiente ma comunque si possono ancora trovare luoghi incontaminati o visitare città affascinanti. Nel Borneo poi, l'incontro con la natura selvaggia non è una chimera impossibile da raggiungere, anzi.
 
Visitare la Malesia: 10 cose da fare senza ripensamenti - 3.5 out of 5 based on 11 votes
Una delle avventure più insolite capitate in questo lungo peregrinare in bici nel sud est asiatico è avvenuto in terra malese. Abituati ai costi ed agli standard qualitativi degli alloggi nei vicini paesi del sud est asiatico (a parte qualche rara disavventura!), abbiamo dato per scontato di poterci fidare degli hotel economici in Malesia... ed abbiamo fatto un gravissimo errore!!! Per evitare di trovarsi in spiacevoli situazioni, come si può scegliere un hotel lowcost in Malesia?
 
Hotel lowcost in Malesia: come sceglierli! - 2.0 out of 5 based on 1 vote
Nei nostri sogni di bambino, il Borneo malese era sinonimo di terre inesplorate e selvagge, patria di pirati ed animali spaventosi, come quelli narrati nei racconti di Salgari. Era una chimera lontana che esisteva solo nella fantasia creata dalla mano di Morfeo. Ora che il sogno si è avverato, come spesso accade, la visione è mutata evolvendo in un disegno più concreto e meno romantico, ma non per questo meno affascinante e coinvolgente. Questo è ciò che è divenuto dopo il nostro percorso in bicicletta nello stato di Sabah, uno dei due del Borneo malese.
Le biciclette avanzano verso le Cameron Highlands, la nostra prossima meta! Lasciamo l'isola di Penang e la città di Georgetown con un po' di dispiacere, ma la voglia di tornare in sella e proseguire nell'esplorazione della Malesia è più forte della comodità e del piacere di vivere agiati. Passiamo la città coloniale di Taiping, la sede del sultanato del Perak di Kuala Kangsar ed il grande centro di Ipoh prima di salire ai 1500 m delle Cameron Highlands. Scendiamo tra piantagioni di thè e dopo un piacevole incontro, entriamo nel traffico metropolitano di Kuala Lumpur, città moderna e vivace.
Due giorni per preparare le bici al decollo verso il Borneo (tra ricerche di cartoni, nastro adesivo e attrezzature varie...mai più:)), una giornata e mezza correndo per le vie ed i quartieri colorati della capitale malese e, per finire la giornata, 14 ore di attesa all'aeroporto di Kuala Lumpur...
Piove, che novità, il treno della metropolitana corre veloce incanalato sui suoi binari fino a KLCC, la nostra fermata!
Loro sono lì fuori, ad aspettarci, immobili ed eterne... le futuristiche Petronas Towers svettano senza rivali nella notte di Kuala Lumpur incappucciate da nuvole frettolose che lasciano solo un lieve scia nei nostri scatti veloci sotto la pioggia battente!
Domani si riparte, addio penisola malese... il Borneo ci attende!!!

 

Siamo al quarto, ma ogni volta è sempre come la prima volta: curiosità, timore, aspettative... Dopo il Laos, la Cambogia e la Thailandia, la Malesia passando da un confine lontano dalle rotte più battute. La burocrazia del visto da richiedere in ambasciata, l'attesa in coda per ottenere un timbro... sono ricordi lontani: un sorriso, qualche domanda incuriosita, una bottiglietta di acqua fresca passata dal parlatoio ed entriamo in Malesia con un visto di 90 giorni.
Bye bye Thailandia, Malesia siamo qua, pedalando verso sud - 3.0 out of 5 based on 1 vote
 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×