La ciclabile dei fiori | Percorsi di salute sulla Pista Ciclabile della Riviera dei Fiori

Pubblicato in Libri
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ho letto con piacere questo libro che celebra le innumerevoli attività e possibilità che offre La Pista Ciclo-Pedonale della Riviera dei Fiori da Ospedaletti a San Lorenzo a Mare. Il volume non rappresenta soltanto una guida al percorso che difficilmente darebbe materiale per realizzarne una pubblicazione, ma offre spunti nuovi e da punti di vista differenti per poter godere di un'opera tanto semplice quanto utile e celebrata!
Questo libro e la sua protagonista (la pista ciclabile dei Fiori), mettono nero su bianco tutte i benefici e le opportunità che sorgono attorno ad una pista ciclabile che non è e non deve essere a solo beneficio di chi pedala!
La Ciclabile dei Fiori - Percorsi di salute sulla Pista ciclabile della Riviera dei Fiori è un libro scritto da esperti nutrizionisti e per questo ha un carattere diverso dalle consuete pubblicazioni sui percorsi ciclabili. Sia chiaro, non manca una sezione dedicata al turismo e alla scoperta della pista ciclabile e delle bellezze in cui è immersa. Dopo una sintetica descrizione del percorso, si trovano informazioni sui punti d'interesse presenti sull'itinerario ma oltre a questo sono presenti capitoli dedicati all'attività fisica da svolgere lungo il tragitto. Troverete consigli per un corretto riscaldamento in bici o a piedi, esercizi per potenziare la muscolatura, i vari sport praticabili sulla pista ciclabile dei Fiori come il walking e fitwalking, la corsa e la bici.
Dopo aver parlato di sport si parla di rispetto reciproco e comportamenti corretti da tenere mentre si procede sulla pista ciclabile dei Fiori (chiaramente queste regole valgono ovunque, non solo in Liguria!!!). 
Trapani e Beschi non potevano che dedicare una buona parte del loro manuale alla corretta alimentazione sulla ciclabile mentre l'ultima parte del libro evidenzia l'ottimo impatto economico che un'opera a basso costo come la pista ciclabile dei Fiori può avere sul territorio e su coloro che lo vivono.
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it
  • Nessun commento trovato

Posta commento come visitatore

0 / 6000 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-6000 caratteri
 
×
Resta aggiornato
 

×