Le mie più grandi passioni, dopo la famiglia, sono i viaggi in bici e la fotografia. Quando sono a casa scatto con la mia reflex che quasi sempre porto con me anche in viaggio. Negli ultimi anni però mi sono divertito ad abbinare alla fotografia "classica" qualche esperimento utilizzando lo smartphone, per pubblicare poi sul web, soprattutto sui social, le immagini ottenute. In questa sperimentazione mi sono imbattuto in decine di app per la fotografia per android: alcune utili, altre meno. Visto il dedalo di applicazioni fotografiche presenti nello store Google, ho deciso di proporvi di seguito quelle che, secondo una mia personale visione, sono le 10 migliori app per foto android per chi ama viaggiare. 
In questo articolo si coniugano due delle mie più grandi passioni: la mountain bike e la fotografia. Oltre ad essere uno sport estremamente divertente e salutare, la mountain bike è infatti anche una disciplina molto fotogenica dato che spesso la si pratica immersi nella natura, tra paesaggi suggestivi ed altamente panoramici. Riuscire però ad ottenere delle buone foto di atleti e/o amici, richiede alcune conoscenze tecniche relative a pratiche come il panning o l'utilizzo del flash con tempi lunghi. Oltre a ciò, la fantasia è indispensabile anche in questa pratica fotografica: inquadrature suggestive e alternative donano, come spesso accade, un tocco di originalità e "diversità" ai nostri scatti. Ecco alcuni consigli e suggerimenti
Fra le tante possibilità offerte dal web, spesso è difficile riuscire ad orientarsi per poter fare affidamento sulle più originali, vantaggiose ed interessanti proposte del mercato. Avete, per esempio, mai creato un fotolibro online con gli scatti più belli del'ultimo viaggio?
Per il sessantesimo anniversario di matrimonio dei nonni, ho pensato fosse interessante comporre un album fotografico online, poi da stampare, con le vecchie foto in bianco e nero, quelle che il tempo stà lentamente consumando... per la realizzazione mi sono affidata al Fotolibro Cewe ed al suo software.
Venti immagini scattate durante la due giorni dell'evento #adamellopedala sono divenute la mostra fotografica di Instagram più alta d'Europa finendo esposte al rifugio Bonetta al passo Gavia, 2652 m Tra le decine di immagini scattate e postate live durante l'evento infatti, sono state selezionate le 20 immagini che hanno meglio rappresentato l'evento e tra di esse è presente anche un nostro scatto.
 
Vedere le proprie fotografie pubblicate su riviste, giornali, segnalate su siti web del settore o esposte in qualche mostra e concorso fa sempre piacere, ma avere il piacere di ammirare una gigantografia del proprio lavoro sulla parete di un ristorante, sul bancone di un bar, sul pavimento di un negozio, sulla sfondo di una piscina o ovunque l'immaginazione possa arrivare non è certamente da meno e con il mosaico creativo in resina questo può accadere ad ognuno di voi come è successo a noi.
Fotografare è una passione che non mi stanca mai: girare con cavalletto, macchina fotografica reflex, obiettivi ed accessori vari non è certamente come passeggiare senza alcun peso... ma poi le soddisfazioni di sperimentare e provare nuove tecniche come quella delle foto HDR è sempre entusiasmante.
Qualche tempo fa, accompagnati da un caro amico, ci siamo intrufolati nell'ex Italcementi di Trento per un pomeriggio fotografico insolito...
La fotografia è un'arte dinamica adatta a chiunque voglia creare con la fantasia. Il panning è una tecnica fotografica particolare: un buon panning permette di immortalare un soggetto in movimento in modo nitido e dettagliato mentre lo sfondo dell'immagine apparirà mosso (l'effetto è simile a quello ottenuto in un disegno colorato con rapidi tratti di pennarello). Ma come si può realizzare una buona fotografia con la tecnica del panning?
La notte scende ormai veloce in queste serate settembrine e l'aria frizzante fa tirare un sospiro di sollievo dopo l'arsura delle anomale prime giornate autunnali di quest'anno. Da Trento iniziamo le infinite curve che conducono alla località Le Viote, a 1600 metri sul Monte Bondone, la montagna della città.
Negli ultimi giorni, dopo varie consultazioni e dibattiti (soprattutto riguardanti il nome) abbiamo deciso di fondare un Circolo fotografico amatoriale. Gli esigui (per ora!) membri del circolo Light Hunters hanno deciso di effettuare la prima uscita fotografica ufficiale proprio sul Bondone per dare il via a questo nuovo ed interessante progetto fotografico dando uno sguardo al cielo notturno.

L'autunno è sicuramente una delle stagioni che più ispira la vena artistica dei fotografi di paesaggio: i colori, la luce, le prime nevi sulle vette... rendono l'atmosfera unica e le occasioni fotografiche si moltiplicano. La caratteristica principale di questa stagione è il foliage, magia d'autunno che provoca il mutamento di colore nelle foglie degli alberi accendendo le foreste di macchie gialle, rosse, arancio. Per ottenere scatti con colori soddisfacenti evitando di saturare tutto il fotogramma vediamo di seguito un processo che è possibile utilizzare sfruttando il programma Adobe Photoshop.

 

L'avvento della fotografia digitale ha introdotto una vera rivoluzione in campo fotografico. Oltre a ridurre enormemente i costi che fotoamatori e fotoappassionati devono sostenere (niente sviluppo e stampa solo degli scatti migliori!), ognuno deve ora gestire la postproduzione dei propri scatti, una volta lasciata a discrezione dei laboratori di stampa. Gli scatti che escono dalle nostre fotocamere sono soltanto il "negativo" che andrà sviluppato con un'elaborazione eseguita utilizzando programmi appositi, senza per questo essere etichettati come ritoccatori. Personalmente non amo agire troppo in profondità sui miei scatti (clonare, ritoccare, fotomontare...) anche perchè non sono un grande esperto. Per questo utilizzo soltanto funzioni di base del programma che permettono di migliorare la qualità dei miei scatti senza per questo snaturarli. Il video seguente rappresenta una rapida carrellata delle operazioni che di solito (non sempre) eseguo per sistemare le fotografie che posto sul web. Non essendo un professionista il video ha solo lo scopo di condividere le mie conoscenze, senza la pretesa di essere la migliore soluzione (che è quella di utilizzare i layers)!

Preparare un viaggio è spesso un passaggio che si cerca di delegare ad altri (agenzie, amici, parenti...), vedendola come una pratica da sbrigare piuttosto che come un'opportunità da cogliere. Questa occasione diviene invece una piacevole necessità se si sta organizzando un viaggio fotografico. Un minimo di conoscenza su località e culture che si andrà a ritrarre è richiesta, per ottenere scatti di qualità, oltrechè utile ad evitare figure spiacevoli una volta in loco. Ci si dovrà dunque informare tramite letture (riviste, libri, internet...) e visioni (immagini, video...) sulla storia, le tradizioni, le idee ed i luoghi della nazione o località che ci si appresta a visitare.
Non è certo possedendo l'ultimo modello di fotocamera reflex digitale e obiettivi da migliaia di euro come attrezzatura fotografica che automaticamente si diviene un eccellente fotografo. Essi sono soltanto un mezzo con cui giungere alla meta finale ma è la loro modalità di utilizzo che ci porta ad ottenere risultati più o meno soddisfacenti.
Detto questo, è importante conoscere e saper scegliere un corredo fotografico adatto alla nostra indole fotografica, soprattutto oggi che le possibilità sono ampie e valide. Il costo di obiettivi e corpi macchina reflex digitali non è indifferente, perciò è importante effettuare una scelta mirata in fase di acquisto, che valorizzi il nostro lavoro. La fotografia naturalistica presenta tra l'altro aspetti specifici che necessitano a volte di elementi e accessori particolari. Di seguito presento una panoramica di materiali che potrebbero essere utili nelle nostre escursioni fotografiche, rivolgendomi in particolare a coloro i
Qualche giorno fa ho deciso di ordinare una stampa su tela di un mix di scatti Australiani. Mi sono servito da un artigiano locale che per una cifra piuttosto contenuta mi ha stampato una tela di dimensioni 50x70cm intelaiata. Il risultato però in termini di qualità è stato davvero deludente, soprattutto perchè i colori dello scatto presentano una dominante magenta eccessiva che rovina di fatto il lavoro. Ho deciso allora di prevenire eventuali nuovi errori cercando di informarmi un pò sulle opportunità offerte dal web per questo particolare tipo di stampa. Di seguito riassumo le conclusioni della mia rapida ricerca dando alcune indicazioni su prezzi e siti che offrono questo servizio.
In questo articolo vedremo come gestire una delle fasi più delicate della manutenzione della nostra macchina fotografica reflex digitale: la pulizia del sensore CCD o CMOS. Chiunque possegga una reflex digitale con obiettivo intercambiabile sa come capiti piuttosto di frequente che della polvere si posi sul nostro sensore producendo dei fastidiosi puntini neri sui nostri scatti. Porre attenzione nella fase di sostituzione dell'obiettivo dilata gi intervalli di pulizia ma non li risolve, perciò di seguito vedremo quali sono i materiali necessari e le operazioni richieste per effettuare una buona e sicura pulizia del sensore senza incorrere nello spiacevole inconveniente di rovinarlo (non sarebbe piacevole dover sostituire il sensore, soprattutto per i vostri portafogli!).
In questo articolo vedremo come realizzare scatti panoramici (a 360°) unendo tra loro più fotogrammi tramite la tecnica dello stitching. Questa elaborazione fotografica permette di unire più scatti ottenendo un aumento della risoluzione finale della nostra foto ma soprattutto permette di avere prospettive ed inquadrature impossibili da ottenere con un singolo scatto.
Per ottenere fotografie originali e sorprendenti con la vostra macchina fotografica è necessario continuare ad esercitarsi, uscire spesso a fotografare e osservare foto di altri per rubarne segreti e imparare da quegli scatti. L'attenzione principale nella fotografia naturalistica va rivolta alla luce, alla composizione ed all'accoppiata soggetto-sfondo. In questo articolo cercherò di riassumere brevemente le principali regole compositive da seguire per ottenere scatti più accattivanti e dinamici dai paesaggi che ritraiamo usualmente.
 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×