Fotografando i paesaggi di ghiaccio

Pubblicato in Varie
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Il freddo di questi giorni mi ha portato ad esplorare tramite la fotografia il mondo affascinante dell'acqua allo stato solido. Il colore, le forme, il rumore, i contrasti, le luci e le ombre del ghiaccio che si forma lungo i torrenti e ruscelli delle valli più gelide, ricoprendo rocce, alberi, foglie e radici fino alla primavera.
Di seguito trovate alcune immagini che ho scattato tra Lagorai e Maddalene in alcune escursioni di questo inverno particolarmente nevoso ed ora anche intensamente freddo.
L'acqua che scorre ancora sotto la superficie gelata modella e plasma in forme surreali il ghiaccio sovrastante trasformandolo in mille oggetti differenti che la fantasia può scovare e portare alla luce: animali, luoghi, oggetti, visi, persone...
Una delle attività che più mi rilassa è passeggiare sulla sponda di un torrente ed ascoltare lo scorrere dell'acqua sulle rocce. I piccoli salti, le deviazioni, i tragitti tortuosi che essa percorre per giungere a valle sono una fucina inesauribile di sorprese e soggetti. Un ecosistema nell'ecosistema, un mondo isolato e tuttavia integrato nel più ampio panorama dell'ambiente montano in cui si trova. Cammino, solitamente in compagnia della fedele compagna di sempre, Farah, una samoiedo dall'indole placida e giocherellona che salta tra le rocce bagnandosi le zampe ma stando ben attenta a non andare oltre. Cammino, dicevo, perdendo il senso del tempo e dello spazio, guidato dal desiderio di ammirare e scoprire l'incedere dell'oro bianco, senza meta e senza obiettivi. Una volta trovato un angolo che attiri la mia attenzione più del resto, mi fermo e lo studio cercando di carpire il motivo del mio apparentemente immotivato interesse.

stalattiti-ghiaccio

Se riesco a scovare tale motivo, mi fermo e scatto qualche fotografia, altrimenti... mi fermo e scatto qualche fotografia. Poi riprendo la mia ricerca, la mia peregrinazione. Se sono in compagnia di qualche amico che non condivide con me la passione e gioia di vagare senza meta con una macchina fotografica in mano, divengo un'ossessione e la loro voglia di incedere diviene la mia. Spesso quindi quando ho voglia di vagabondare, mi trovo nel bosco da solo con Farah, con la sua esuberanza e voglia di scoperta.

ghiaccio-torrente

In inverno la coltre nevosa che ricopre tutto e tutti, manda il bosco in letargo. Il silenzio ovattato è rotto soltanto dallo scorrere dell'acqua e la vitalità estiva è sostituita da un immoto senso di sofferenza. Soffrono gli animali, infreddoliti ed affamati; soffrono le piante, caricate del troppo peso della neve; soffrono le rocce, strette nella morsa del ghiaccio che le circonda.

cascate-ghiacciate

Ma è la Natura, che fa il suo corso: soltanto gli animali più forti sopravviveranno, le piante migliori non si spezzeranno e le rocce verranno sgretolate per formare terreno fertile. I superstiti perpetueranno il ciclo della vita che regola il mondo da millenni, gli altri avranno dato il loro contributo.
 
ghiaccio-vivo
Leonardo

Cicloviaggiatore lento con il pallino per la scrittura e la fotografia. Se non è in viaggio ama perdersi lungo i mille sentieri che solcano le splendide montagne del suo Trentino e dei dintorni del lago d'Iseo dove abita, sia a piedi che in mountain bike. Eterno Peter Pan che ama realizzare i propri sogni senza lasciarli per troppo tempo nel cassetto, ha dedicato gran parte della vita al cicloturismo viaggiando in Nuova Zelanda, Balcani, Norvegia e molti altri paesi. Ultimamente ha trascorso dieci mesi in bici nel Sud est asiatico e ha attraversato le Ande in bici.
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×