Viaggio negli Emirati Arabi Uniti tra modernità e tradizione

Pubblicato in Emirati Arabi Uniti
Vota questo articolo
(0 Voti)
Dalle brulle e suggestive coste dell'Oman il percorso è breve per raggiungere le città sfarzose e ultramoderne degli Emirati Arabi Uniti. Il viaggio negli Emirati Arabi ci conduce alla scoperta di Abu Dhabi, capitale storica degli Emirati, il cui prestigio è lentamente offuscato dalle mirabolanti e ripetute peripezie architettoniche con cui Dubai è divenuta una delle città più moderne e più ricche al mondo. Il contrasto tra le verdi oasi cittadine e il deserto circostante rende un viaggio negli Emirati Arabi un curioso intreccio tra natura aspra e selvaggia da una parte e genio umano dall'altra.

Abu Dhabi - Emirati Arabi 

 
Abu Dhabi una delle più moderne città del mondo, con un piano di sviluppo quasi inimmaginabile, sorge nella parte Sud Orientale del golfo Persico nella Penisola Arabica, situata su un'isola a neanche un chilometro dalla costa ed unita da ponti progettati da famosi architetti.
Con una popolazione il cui sostentamento era prima ottenuto attraverso la pastorizia e la pesca, quindi il commercio di bestiame e la pesca delle perle per poi mutare completamente con il primo sgorgare di petrolio nel 1958. Con l'intuizione di Shaykh Zayed bin Sultan al Nahayan, lo sviluppo della città crebbe e negli anni successivi la popolazione aumentò enormemente. Ne è la prova la presentazione dell'avveniristico progetto di sviluppo urbano "ABU DHABI 2030", la grande autostrada che attraversa l'isola di Sadyat, dove sorgeranno il Guggenheim, il Louvre di Abu Dhabi. Ma l'opera che in primo luogo ci ha particolarmente impressionati è stata la grande moschea bianca di Sheik Zayed, edificata nell' anno 2007. 
Visitando Al “Manarat Saddiyat”, un'esposizione che illustra il futuro dell'isola, con presentazioni multimediali di plastici e foto, ci rendiamo conto di quale sviluppo culturale e architettonico subiranno questi luoghi in un futuro non troppo lontano. D'obbligo per appassionati sportivi dei motori e non è la visita all'isola di Yas, fiancheggiando litorali con fitte vegetazioni di mangrovie, arbusti che crescono in lagune di acqua marina. Su quest'isola è stato costruito il celebre e famoso circuito di Formula 1, con il parco Ferrari chiamato "Abu Dhabi Ferrari World", dove spesso provenienti da tutto il mondo si ritrovano i proprietari di Ferrari. 
In pochi anni si è creato un tale interesse per questa città, con avvenimenti, costruzioni e attrazioni che è ormai meta di visitatori e uomini d'affari che giungono da tutto il mondo. Nel ritorno passiamo strade fiancheggiate da ville e giardini impensati, perché creati sulla sabbia e su tratti di mare. Ammiriamo lo stupendo Palazzo degli Emirati, ed il nostro secondo passaggio ci conferma che la grande Moschea Bianca di Sheik Zayed è una delle più grandi, più belle, più sontuose e ricche moschee del mondo. Qui abbiamo apprezzato ogni particolare dell'arte islamica, i materiali utilizzati, gli intarsi nelle colonne di marmo, nei pavimenti, meravigliati da lampadari e dal tappetto di un'imponenza e fattura eccezionali. Usciamo attraverso innumerevoli zampilli d'acqua e tappeti erbosi verdeggianti... ed infine al Marina Mall shopping a go go.
YasMarinaCircui...
dubaMallcenter-...
Dubamall4-s
Dubaiveduta-s
Dubai strade-s
DubaiStazCreek-...
DubaiSpezie-s
DubaiRivaCreek-...
DubaiMusebarc3-...
dubaimusebarc2-...
DubaiMoschea-s
DubaiMosche2-s
dubaimallcenter...
DubaiMallcentAc...
dubaiMall2-s
DubaiLungoStrad...
DubaiJumeirah-s
Dubaijumeira-s
DubaiGratta-s
DubaidalCreek5-...
DubaidalCreek3-...
DubaidalCreek2-...
DubaiDalCreek-s
dubaiCreek4-s
 

Dubai, dal deserto all'eccesso architettonico

 
La città di Dubai impressiona per come si sia riusciti a trasformare un'oasi nel deserto in una delle più fantastiche inimmaginabili città. A Dubai non esistono pozzi petroliferi, ma per le costruzioni, il commercio, gli intrattenimenti e le possibilità di lavoro, è ritenuta per importanza la capitale economica del Medio Oriente detta anche porta d'Oriente e città dei mercanti. Nella visita alla città ci soffermiamo ad ammirare la Moschea di Jumeirah costruzione islamica moderna. Costeggiando la spiaggia arriviamo al famoso Hotel 7 stelle Burj al Arab detto anche “la VELA” per la sua forma ed illuminato la notte con grande appariscenza.
Burj Khalifa costruito su un'isola artificiale si dice sia il grattacielo il più alto del mondo, dove dal 124° piano si possono vedere oltre 200 grattacieli. Notiamo un forte contrasto visitando il quartiere di Al-Bastakia con vecchie case con le torri al vento (antico sistema di aria condizionata). Al Forte al-Fahidi visitiamo un antico ed interessante museo. Al the Dubai Mall rimaniamo incantati dalla spettacolare e panoramica visione dell'Aquarium e dall'impressionante e variopinta popolazione ittica tropicale (oltre 30.000). Specie infinite di pesci e squali, tutti in movimento lieti di essere guardati. Nei negozi e nelle boutique sono presenti (noblesse obblige) tutti i marchi più famosi e leader nel mondo. Saliamo poi su una imbarcazione tipica chiamata Dhow e attraverso il Creek arriviamo al mercato delle Spezie, da non credere quanti tipi e qualità di queste siano in vendita. Abbiamo apprezzato molto anche la mirra e l'incenso (fatta scorta) dal profumo eccezionale. Transitiamo e ci soffermiamo al souk dell' oro, immenso mercato di gioielli d'oro che ammiriamo estasiati. Non dimentichiamo la città culturale e universitaria Sharjah con un importante museo della civiltà ed arte islamica. Salutiamo Dubai e concludiamo il nostro viaggio negli Emirati Arabi Uniti ammirando la città dall'aereo che decolla, scorgiamo la costa Dubai Marina, una infinità di isole, la spettacolare e famosa Palma di Jumeirah, di nuovo l'Hotel la Vela il Burj al Arab e le luci dei Dhow e degli Abra sul mitico Dubai Creek che scompaiono.
dubaiAcquarium-...
DubaiAcquar3-s
Dubai06-s
Dubai05-s
Dubai04-s
Dubai-Mall-s
Dubadalporto-s
DubadalPort-s
DubaCreek7-s
DubaCreek6-s
dubaaquari5-s
DubaAcqusarium-...
Costamarinalave...
AbuVerYasIsland...
Abumoschgr2-s
AbuMoscgrand-s
ABULampad-s
AbuGrMosPavim-s
AbugrMosch3-s
AbugrandMosches...
abugrandmosch7-...
AbuGrandMosch4-...
AbuGrandmosch2-...
abuGrandMosc6-s
AbuGMoschea-s
AbuGMosch9-s
AbuGMosch-s
AbugMosc5-s
abugmosc4-s
AbuGMos8-s
AbuferrariWorld...
ABUExpofutur-s
AbuDhabiExpofur...
AbuDhabi-a-s
AbudaGMosch4-s
AbuDabivista-s
Abu-grandeMosch...
 
Guest blogger

Sulle pagine di lifeintravel.it ospitiamo di tanto in tanto racconti, guide e itinerari proposti dai nostri lettori. Se desideri anche tu scrivere un post relativo ad un viaggio in bici che hai fatto o ad un argomento coerente con quanto trovi su Life in Travel, non devi far altro che contattarci all'indirizzo email info@lifeintravel.it

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×
Ti potrebbe interessare