Ho visto persone vivere il loro quotidiano senza internet;
ho visto bambini senza play station giocare in strada disegnando i riquadri della settimana sul marciapiede e come piattello una lattina di Coca;
ho visto vicini di casa entrare in casa dell’altro con sorrisi e saluti senza preavviso alcuno e insieme farsi un caffè senza mai smettere di chiacchierare;
ho visto gente mangiare riso da una ciotola di cartone ed io volevo quel riso così per me hanno ritagliato un pezzo di cartone ripiegato su se stesso ed ecco per me il cucchiaio che non avevano. L’ho mangiato quel riso e loro erano felici.
Ci sono molte facce di questa Cuba della quale tanti dicono e tutti parlano. Ognuno a modo proprio può raccontarla e dire la sua e ognuna sarà diversa dall'altra perchè Cuba è il luogo dalle molte facce.
Periplo di Cuba: l’esperienza del “si può fare senza” - 4.0 out of 5 based on 1 vote
Cuba in bicicletta, quale miglior modo di visitare l’isola… Se atterri ad Havana e capisci subito che dai ritmi frenetici della società occidentale sei stato catapultato nel regno della calma...
Se l'idea di girare coi bus e sottostare alla puntualità cubana dei trasporti ti spaventa, se non vuoi impastarti le narici di smog e odori umani nei carri ad uso particular (trattori con rimorchio o camion con cassone), se vuoi sudare nelle salite, godere delle discese, schivare le buche sentendoti un Alberto Tomba a pedali, sorridere, sorridere e sorridere ancora senza una precisa ragione solo perché sei in giro per il mondo, a Cuba come a Carrù o Caltanissetta col culo sulla sella, motore del tuo viaggio, padrone del tuo tempo. Se vuoi essere in viaggio alla velocità giusta per goderti i panorami, i sorrisi e gli HOLA dei bambini, i vecchi col sigaro, i giovani che fanno la gara in bici con te, i cani che zompettano ed i maiali al guinzaglio davanti a casa: allora sì, la bicicletta ti apparirà il migliore o forse l'unico modo per visitare Cuba.
Cuba in bicicletta: due itinerari per scoprire l'isola - 3.8 out of 5 based on 5 votes
 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Altre discussioni »

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
 
Ti potrebbe interessare
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito