Cosa vedere a Spoleto: la rocca Albornoziana

Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
La città di Spoleto è una delle più interessanti d'Umbria e rientra nella provincia di Perugia. Oltre alle numerose Chiese ed edifici di epoche storiche diverse, sul colle Sant'Elia si trova la maestosa Rocca Albornoziana risalente al 1360 circa, che è oggi sede del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto.
La Rocca Albornoziana di Spoleto domina il paesaggio dal Colle Sant'Elia sul quale è stata edificata a partire dall'anno 1360 per ordine del cardinale spagnolo Egidio Albornoz dal quale poi ha anche preso il nome. Inizialmente questa enorme fortezza fu costruita a scopo difensivo ma, nel corso degli anni, assunse poi parzialmente il ruolo di prigione per divenire un penitenziario nel XIX secolo.
Il Museo Nazionale del Ducato di Spoleto sorge all'interno della rocca Albornoziana dal 1993, anno in cui venne istituito formalmente. Il Ducato nacque invece nell'anno 574 con la conquista longobarda di Umbria, Marche, Abruzzo e una porzione del Lazio. Si attesta che il Ducato di Spoleto visse fino alla fine del XIII secolo circa. Il Museo della Rocca di Spoleto ha come scopo primario quello di ricostruire ed illustrare la storia di questo lungo periodo vissuto dalle regioni dell'Italia centrale attuale, l'epoca precedente quando vennero fondate le prime comunità cristiane e quella successiva al Ducato, quando la pittura e la scultura rinascimentale del luogo subirono l'influenza imprevista di artisti provenienti da altre aree della penisola.
Ill  percorso espositivo della Rocca Albornoziana si sviluppa in quindici sale su due piani, uno spazio rettangolare circondato dalle quattro torrette difensive della fortezza: la torre del forno, la torre della balestra, la torretta e la torre maestra. Visitare il museo significa non solo far un salto nella Storia di questa città, ma anche poter esplorare la Rocca in lungo, largo ed alto con panorami suggestivi su Spoleto e le campagne circostanti.
Il costo dell'ingresso al museo ed alla Rocca Albornoziana è:
  • 7,50€ biglietto intero (6,00€ solo per il museo ma non ve lo consiglio!)
  • 6,50€ biglietto ridotto per ragazzi dai 15 ai 25 anni, persone oltre i 60 anni e gruppi di almeno 15 persone
  • 3,50€ biglietto ridotto per bambini dai 7 ai 14 anni
  • gratuito da 0 a 6 anni

Per ulteriori informazioni sulla Rocca Albornoziana potete consultare il sito della Spoleto card. Se invece avete voglia di percorrere un itinerario insolito in bicicletta, da Spoleto inizia l'itinerario ciclabile fino a Norcia che ripercorre il vecchio tracciato ferroviario. Un modo alternativo per scoprire la natura ed i borghi meno conosciuti di questa zona dell'Umbria. Se la bicicletta non fa per voi, dedicatevi qualche giorno alla scoperta di Assisi e degli altri paesi nei dintorni.

Orari di apertura: 1 novembre - 31 marzo dal materdì alla domenica: 9.00 / 17.45 Da maggio tutti i giorni 8.30 / 19.30 chiuso il lunedì

Veronica

Classe 1983 (mi han detto che ne sono nati di matti quell'anno...), abito nel bellissimo Trentino da qualche anno e la fortuna (o sfortuna) mi ha fatto incontrare Leo con cui ora vivo e scrivo su lifeintravel.it Dopo aver girato l'Europa e l'Italia con i miei genitori, per la maturità mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare su una strada slovacca). Dopo aver cambiato mille lavori (pasticcera, agente di viaggio, venditrice di gabinetti, addetta alle lamentele in un call center, barista, cubista ehm, questo non ancora!...) ed aver viaggiato due volte in Messico, ho mollato tutto senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho bighellonato per cinque mesi. Nel 2010 con Leo sono partita per un lungo viaggio in bicicletta nel sud est asiatico. Ora, fra un'escursione in montagna ed un'avventura, sogno e risogno la Panamericana sulle due ruote!!! Ecco in poche parole chi sono: cicloviaggiatrice per scelta, pasticciona a tempo pieno, mountain biker per caso, quando non viaggio ne sto combinando una delle mie...
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
Resta aggiornato
Unisciti ad oltre 10.000 cicloviaggiatori e ricevi news, consigli e
itinerari per organizzare il tuo prossimo viaggio in bici
 
 
 
 
Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se continui a navigare accetti l'istallazione di tali cookie Maggiori informazioni Ho capito