Ciclabile Peschiera Mantova: lungo il fiume Mincio in bicicletta

Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(7 Voti)
La maggior parte delle piste ciclabili sono adatte a tutti: dai più piccoli ed inesperti ai veterani della bicicletta. La Ciclabile Peschiera - Mantova (o viceversa), conosciuta anche con il nome di Ciclabile del Mincio non fa proprio eccezione. Per quasi 50 chilometri costeggia il fiume Mincio correndo pianeggiante nelle lande lombarde. Vi devo dire la verità: la ciclabile Peschiera - Mantova è un itinerario pedalabile fra i più facili che abbia mai percorso in vita mia...  ci siete mai stati?

Mappa

 

Pedalando sulla ciclabile Peschiera - Mantova

 
Dalla provincia di Verona e più precisamente dalla località turistica di Peschiera del Garda affacciata sull'omonimo lago, inizia la ciclabile del fiume Mincio che attraversa parte della pianura padana zigzagando fino alla città di Mantova.
Oltrepassata una delle porte di Peschiera del Garda si sale poche decine di metri sulla sinistra per poi attraversare in discesa dei giardinetti ed iniziare a pedalare lungo la vera e propria Ciclabile del Mincio, il fiume nato pochi secondi prima dal Lago di Garda.
 
La ciclabile Peschiera - Mantova fa parte dell'itinerario numero 7 dei percorsi in bici Eurovelo, quello che da Capo Nord, dopo oltre 7000 km, arriva sull'isola di Malta. Correndo pianeggiante, la pista ciclabile raggiunge in pochi chilometri Dolci, Ponti sul Mincio e Mozambano, situato nel Parco del Mincio.Ciclabile del MincioIl territorio di Mozambano, anche se forse non si direbbe, è prevalentemente collinare grazie alle colline moreniche che lo caratterizzano. Da non perdere una visita al castello. Dal borgo di Mozambano si può allungare il percorso deviando verso Castellaro Lagusello dominato dal maniero del X-XI secolo. Pedalando sul MincioA Castellaro Lagusello si trova anche uno dei 111 siti palafitticoli delle Alpi protetti dell'UNESCO. L'itinerario prosegue con pedalata regolare verso sud continuando ad oltrepassare il confine tra Veneto e Lombardia, tra le province di Verona e Mantova. Valeggio sul Mincio, nota per i gustosi tortellini, appare sulla sinistra quasi a sorvegliare la ciclabile dall'alto. In corrispondenza del borgo la pista attraversa uno dei luoghi più caratteristici del tracciato: Borghetto. Annoverato tra i borghi più belli d'Italia, Borghetto vanta alcuni mulini, un ponte pittoresco da dove si hanno forse le migliori vedute sul piccolo abitato e una storia antica che parla di Longobardi.  Lungo le rive del fiume Mincio non è difficile scorgere, soprattutto in primavera, qualche volatile acquatico come folaghe, germani reali e gallinelle d'acqua. Tieni pronta la macchina fotografica e, chi lo sà, magari riuscirai ad immortalare dei bei momenti!Viaggiando lungo il Mincio
Entrando definitivamente in territorio mantovano noterai che ogni borgo ha il suo castello o le sue peculiarità strutturali, proprio per questo ti consiglio di pedalare lentamente e goderti questa giornata lungo la ciclabile Peschiera - Mantova in piena armonia con ciò che ti circonda.
Probabilmente, prima di arrivare a Mantova, riuscirai anche ad imbatterti in una buffa nutria, una sorta di castoro con la coda da pantegana. Le nutrie non sono endemiche d'Italia ma furono introdotte sul nostro territorio per la pelliccia. Oggi non vengono più cacciate e le nutrie hanno invaso completamente le zone umide della pianura padana e di altre aree d'Italia danneggiando il territorio.
 

Quando andare e perchè

La ciclabile Peschiera - Mantova si sviluppa in pianura nella sua totalità offrendo paesaggi molto differenti da quelli della ciclabile dell'Adige o dalla ciclabile della Valsugana.
I periodi ideali per scoprire questo angolo d'Italia sono quelli primaverili ed autunnali quando le temperature sono più miti, l'umidità non soffoca ad ogni pedalata e i cicloturisti che pedalano lungo il Minciosono meno. Un'altra peculiarità della primavera è quella di concedere la possibilità di scorgere qualche pulcino appena nato nuotare impacciato sull'acqua, una buona occasione per praticare birdwatching! In estate la pianura Padana è un vero forno ed il tasso di umidità rende difficoltoso il tragitto. Inoltre, a causa dell'alto numero di visitatori del Garda, potrebbe capitare di incappare in ingorghi di biciclette.
In autunno la pianura è spesso soggetta al fenomeno della nebbia e, se ami i film horror o non ti interessa ammirare borghi e castelli stagliarsi verso il cielo da una coltre fumosa, percorrere la ciclabile del Mincio in questo periodo potrebbe rivelarsi un'esperienza unica e suggestiva!Ciclisti sul Mincio
 

Cosa vedere lungo la ciclabile Peschiera - Mantova

A cavallo fra le province di Verona e Mantova, la ciclabile del Mincio collega Peschiera a Mantova in circa 50 km ma, lungo l'itinerario originale, si incontrano altre deviazioni che collegano paesi vicini o che conducono a Mantova per vie alternative, magari passando per diverse località interessanti da visitare!
  • Peschiera del Garda: è uno dei punti di partenza della ciclabile del Mincio (dipende, dopotutto, dai punti di vista!!!). Distesa sul lago di Garda, Peschiera vanta diverse fortificazioni, un bel centro storico (spesso invaso dai tedeschi!) e degli scavi romani. La sua vicinanza ai parchi tematici come Gardaland, ne fa una meta molto ambita!
  • Mozambano: è forse la prima vera e propria località mantovana che si incontra lungo la ciclabile. Vanta un bel castello dell'XI secolo ed un pittoresco Skyline.
  • Volta Mantovana: raggiungibile con una deviazione di 4,5 km dall'itinerario originale, Volta Mantovana è conosciuta per il suo castello risalente, come quello di Mozambano, all'XI secolo e per il palazzo Gonzaga-Guerrieri. Dalla ciclabile Peschiera - Mantova si stacca il tratto ciclabile del Corridoio Morenico Basso che collega Castiglione delle Stiviere a Pozzolo e passa proprio da Volta Mantovana.
  • Valeggio sul Mincio: è uno degli ultimi paesi della provincia di Verona. Sovrastato dal castello Scaligero (molto suggestivo e visitato!), Valeggio sul Mincio è conosciuta soprattutto per la villa Sigurtà e, dal punto di vista gastronomico, per gli ottimi tortellini. Se si passa da queste parti, non ci si può dimenticare di programmare una sosta proprio qui!
  • Rivalta sul Mincio: questo piccolo paese della provincia di Mantova viveva un tempo di pesca. Oggi è possibile passeggiare verso il Mincio passando dall'antico e pittoresco borgo dei pescatori. Da Rivalta si possono iniziare variegate escursioni in canoa o barca lungo il corso del Mincio per esplorare parte del parco e dedicarsi al birdwatching. A Rivalta è possibile fermarsi a dormire nell'ostello spendendo davvero poco!
  • Mantova: dal 2008, con la vicina Sabbioneta, è diventata Patrimonio dell'Umanità per i numerosi monumenti e particolarità architettoniche e culturali lasciate dai Gonzaga. La visita di Mnatova richiede un paio di giorni ma ne vale davvero la pena. Non perdetevi il Duomo, la rotonda di San Lorenzo e la torre dell'Orologio in piazza delle Erbe, il Palazzo Ducale e gli altri numerosi edifici civili sparsi per il centro storico. Anche i due ponti di Mantova, le piazze e le viuzze... insomma munitevi di cartina presso l'ufficio turistico ed esplorate la città lentamente: non ve ne pentirete!!!
 Pedalare ciclabile del Mincio

Per dormire... e mangiare!

Per dormire lungo la ciclabile del Mincio ho scelto l'Ostello del Mincio che è una struttura economica suddivisa in camere private o camerate e si trova direttamente affacciata sul fiume. A mio parere il posto è davvero meritevole di una visita anche perchè da qui si può partire per esplorare il fiume in canoa o barca. Posto letto in camerata 20 € per persona ma se si è affiliati alla AIG si spende 17€ a notte. Per avere più informazioni consulta il sito ufficiale!!!
Per mangiare qualcosa ditipico non si può perdere una sosta a Valeggio sul Mincio per i tortellini, magari dopo aver visitato la bella Borghetto.
 
Ulteriori informazioni sulla zona della ciclabile del Mincio le trovate curiosando sul portale turistico di Peschiera e su quello ufficiale della città di Mantova! Se pensi di viaggiare lungo il fiume Mincio acquista la nostra guida sulla ciclabile e dintorni. Buon pedalate fra Veneto e Lombardia!!!
Ciclabile Peschiera Mantova: lungo il fiume Mincio in bicicletta - 4.1 out of 5 based on 7 votes
Veronica

Classe 1983 (mi han detto che ne sono nati di matti quell'anno...), abito nel bellissimo Trentino da qualche anno e la fortuna (o sfortuna) mi ha fatto incontrare Leo con cui ora vivo e scrivo su lifeintravel.it Dopo aver girato l'Europa e l'Italia con i miei genitori, per la maturità mi sono regalata un viaggio in 2 cavalli da Milano a Praga (un fiorino ha interrotto il nostro viaggio verso Mosca facendoci ribaltare su una strada slovacca). Dopo aver cambiato mille lavori (pasticcera, agente di viaggio, venditrice di gabinetti, addetta alle lamentele in un call center, barista, cubista ehm, questo non ancora!...) ed aver viaggiato due volte in Messico, ho mollato tutto senza alcun rimpianto per volare in Nuova Zelanda dove ho bighellonato per cinque mesi. Nel 2010 con Leo sono partita per un lungo viaggio in bicicletta nel sud est asiatico. Ora, fra un'escursione in montagna ed un'avventura, sogno e risogno la Panamericana sulle due ruote!!! Ecco in poche parole chi sono: cicloviaggiatrice per scelta, pasticciona a tempo pieno, mountain biker per caso, quando non viaggio ne sto combinando una delle mie...
Sito web: www.lifeintravel.it

Aggiungi commento

 

Foto del mese

Nella luce del mattino | Pedalando nel Mae Moei national park in Thailandia

Recenti

  1. Articoli
  2. Commenti

Newsletter

Ricevi aggiornamenti gratuiti su articoli, guide, itinerari ed altro per restare quotidianamente... in viaggio, iscriviti alla nostra newsletter

Pedalando Aotearoa

Scarica gratuitamente il libro Pedalando Aotearoa - L'isola del Nord sul viaggio in bicicletta in Nuova Zelanda.
Pedalando Aotearoa

Seguici su Google+

Ultime dal forum

Ci trovi anche su

Cicloguide
La nostra esperienza di cicloviaggiatori e la voglia di condividere conoscenze ed emozioni ci ha portato a realizzare un portale dedicato al cicloturismo, il viaggio lento e senza stress. Da poco è nato cicloguide.it dove troverete Guide di viaggio in bici consultabili online e scaricabili in formato elettronico.
I nostri viaggi ci hanno portato in giro per il mondo, sempre al risparmio: su Mondo Lowcost trovi le nostre recensioni e guide di viaggio Lowcost. Scopri alloggi e locali a basso costo in tutto il mondo e contribuisci consigliando agli altri viaggiatori le strutture in cui sei stato tu.
×
Resta aggiornato
 

×